1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Bronchite: che cos’è, sintomi, cause, diagnosi e possibili rimedi naturali

Bronchite: che cos'è, sintomi, cause, diagnosi e possibili rimedi naturali

La bronchite è una patologia virale che, generalmente è accompagnata dai sintomi del raffreddore. Essa potrebbe essere causata da alcuni virus, oppure dal fumo eccessivo. Essa comporta l’infiammazione della mucosa dei bronchi, e può essere acuta o cronica.

Sintomi caratteristici della bronchite

Generalmente la bronchite viene accompagnata da quelli che sono i classici sintomi del raffreddore, tra i quali ci sono la rinite, la faringite e la tracheite. Essa, se curata bene può durare solo pochi giorni, in caso contrario, invece, può durare fino a quattro settimane, portando allo sviluppo di patologie più gravi.

Garcinia Cambogia

Inoltre, essa potrebbe manifestarsi accompagna da febbre o tosse insistente, per facilitare l’espulsione delle secrezioni infette dei bronchi.

Cause della bronchite

Nella maggior parte dei casi, la bronchite, in particolare quella acuta, ha un origine virale ed è, quindi, infettiva.
Tuttavia, tale patologia potrebbe essere scaturita anche da altre cause, che possono essere esogene come il fumo di tabacco e lo smog, che inquinano i bronchi; oppure possono essere meccaniche, come gli sforzi vocali o l’ipertrofia delle tonsille.

La bronchite cronica, invece, nella maggior pare dei casi è causata dal fumo di sigaretta.

Diagnosi della bronchite

La bronchite di solito può essere diagnosticata mediante lo studio e la visita delle vie aeree superiori del paziente, tra cui naso, gola, ed orecchie. In casi più gravi, inoltre, si procede anche con una radiografia al torace.

Rimedi naturali per la bronchite

Quale alimentazione seguire in caso di bronchite

Soprattutto nel caso di bronchite cronica, uno dei possibili rimedi per alleviarla potrebbe essere la riduzione del consumo di alimenti contenenti elevate quantità di zinco, selenio, di zucchero e tutti gli alimenti che lo contengono; e l‘aumento dell’assunzione di alimenti contenenti elevate quantità di omega-3 e bioflavonoidi, come l’olio di lino a freddo, il salmone, l’aringa, le sardine, le acciughe, lo sgombro, il merluzzo, uva, limoni, prugne, pompelmo, albicocche, more.

Inoltre, possono apportare dei benefici anche gli alimenti contenenti elevate quantità: di beta-carotene, come le nespole, l’anguria, il melone, i frutti di bosco, le carote, il cavolo, la lattuga; di vitamina C, come gli agrumi e i kiwi; di vitamina E, come i semi oleosi, i cereali, la frutta secca e gli ortaggi; di vitamina A, come il peperoncino piccante, il prezzemolo, gli spinaci, il mango, la zucca, la papaia, i broccoli).

Inoltre, potrebbe essere vantaggioso anche aumentare il nostro apporto quotidiano di liquidi, integrandolo con frullati o centrifugati di frutta e verdura fresca.

Bronchite e fitoterapia

Tra i principali rimedi di fitoterapia per la bronchite ci sono sicuramente le erbe balsamiche come: la viola mammola, la betulla, il pino e la salvia. Queste erbe possono essere utilizzate per creare degli infusi balsamici, come quello che andremo a descrivere per il quale occorrono: 35 g di gemme, malva 30 g di fiori, liquirizia 25g di radice, menta 10g di foglie, da mescolare in una tazza d’acqua bollente e lasciare a riposo per venti minuti.

Bronchite e medicina tradizionale cinese

La bronchite acuta, stando alla Medicina tradizionale cinese è causata da Vento freddo, Calore e Secchezza che vanno ad alterare il normale funzionamento del Qi del Polmone.
Nel caso di bronchite cronica, invece, sono colpiti i Polmoni, la Milza, il Rene e il Fegato. Alcuni punti importanti sono:

  • Fei Shui: punto shu che tonifica e regola il flusso del Polmone
  • Da Zhui: che tonifica la Milza
  • Pi Shi: che mobilizza il qi della Milza, regola il flusso del sangue e assorbe l’umidità
  • Lie Que: che stimola la discesa del qi

Oli essenziali e bronchite

Per la bronchite, un’ottima cura potrebbe essere la balneofitoterapia, ossia l’aggiunta di oli essenziali (come il ginepro, il pino, o il cipresso) nell’acqua del bagno, o, in alternativa, creando un infuso di timo e lavanda nella vasca da bagno.

Uno dei preparati migliori, è quello a base di estratto secco di echinacea, che svolge un’azione antinfiammatoria ed immunostimolante.

Omeopatia e bronchite

In omeopatia, la cura per la bronchite si suddivide in tre fasi:

Fase iniziale
Bisogna somministrare:

  • Bryonia 9 CH 5 granuli, ogni 2 ore.
  • Corallium rubrum 5 CH 5 granuli, ogni 2 ore.
  • Rumex crispus 5 CH 5 granuli, ogni 2 ore.

Periodo di stato
Bisogna somministrare:

  • Ferrum phosphoricum 9 CH 5 granuli, 3 volte al giorno
  • Pulsatilla 9 CH 5 granuli, 3 volte al giorno

Periodo di risoluzione
Bisogna somministrare:

  • Pulsatilla 15 CH 5 granuli, due volte al giorno, per circa una settimana
  • Sulfur iodatum 15 CH 5 granilii, due volte al giorno, per circa una settimana

Come evitare la bronchite

Ci sono delle piccole accortezze che si possono fare per evitare la bronchite, come:

  • Coprire la gola ed il petto dal freddo
  • Vivere in un ambiente ben umidificato
  • Evitare il fumo attivo e il fumo passivo
  • Sospendere qualsiasi attività sportiva

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.