1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle(1 voti, voto medio: 5,00)
Loading...

Prezzemolo: che cos’è, proprietà, valori nutrizionali, utilizzi e controindicazioni

Il prezzemolo, il cui nome scientifico è Petroselinum Sativum è una pianta erbacea biennale, appartenente alla famiglia delle Apiaceae ed originaria delle regioni del mediterraneo. La sua radice è molto robusta ed il fittone, ossia la radice principale dell’intero apparato, risulta essere di colore giallo e carnosa.

Che cos’è il prezzemolo?

Le foglie del prezzemolo seguono un disposizione a rosetta, sono picciolate, glabre, hanno una forma triangolare e il loro colore è verde scuro. Inoltre, possono essere bipennatosette, ossia divise a loro volta in altre due foglie; o tripennatosette, ossia divise a loro volta in altre tre foglie.

Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

I fiori, invece, sono di piccole dimensioni, a cinque petali e possono essere di colore bianco, di colore giallo o di colore verde. I semi di tali fiori hanno una forma ovale e sono di un colore tra il grigio ed il marrone.

In particolare, è una pianta aromatica con un elevato contenuto di sali minerali e vitamine, in grado di proteggere le ossa, i capelli, regolare la pressione e facilitare la diuresi.

Essa era già conosciuta nell’antichità dalla civiltà greca, da quella romana e da quella etrusca. I Greci, però, non lo utilizzavano come aroma bensì come decorazione per le tombe, per le aiuole; e come antidoto per i problemi ai reni, alla vescica e per il mal di denti.
I Romani, al contrario, lo utilizzavano in cucina e per creare ghirlande.
Gli etruschi, infine, attribuivano al prezzemolo delle proprietà magiche e lo utilizzavano come unguento.

Proprietà e valori nutrizionali del prezzemolo

Il prezzemolo contiene numerosi principi nutritivi benefici per il nostro organismo. Ecco di seguito, i valori nutrizionali per 100 grammi di prezzemolo: 

Proprietà e benefici del prezzemolo

Il prezzemolo può apportare numerosi benefici al nostro organismo, in particolar modo se viene consumato a crudo, in modo tale conservare inalterate tutte le sue proprietà ed i suoi valori nutrizionali. Infatti, le Vitamine ed i sali minerali in esso contenuti potrebbero deteriorarsi durante la cottura.

Azione anticoagulante

Grazie all’elevato contenuto di Vitamina C, il prezzemolo è ottimo per la salute del sistema circolatorio, per il potenziamento del nostro sistema immunitario e per la fluidificazione del sangue. Sembra infatti, che un cucchiaio di foglie di prezzemolo contiene la stessa quantità di Vitamina C di un’arancia di piccole dimensioni

Azione antiossidante

Il prezzemolo è anche una fonte di beta carotene, un importante antiossidante che aiuta a combattere l’azione dei radicali liberi e a prevenire l’invecchiamento cellulare. In particolare il prezzemolo aiuta a mantenere la salute della pelle, rendendola più tonica ed elastica

Azione remineralizzante

Il prezzemolo è ottimo per tenere in buona salute le unghie ed i capelli, ma soprattutto per remineralizzare le ossa. Infatti, tale pianta è ricca di calcio

Azione diuretica

Il prezzemolo, ed in particolare le sue radici, è ricco di potassio. Ciò gli conferisce un’azione diuretica e la capacità di regolare la pressione mantenendola a buoni livelli

Azione antinfiammatoria

Il prezzemolo può essere utilizzato anche esternamente, sotto forma di cataplasma o impacco. In particolare in questo modo potrebbe essere utile per dare sollievo dalle contusioni, dalle ecchimosi, dal mal di denti e dalle punture d’insetto

Azione anti-alitosi

Infine, il prezzemolo, se masticato, è ottimo per rendere l’alito più fresco e combattere l’alitosi

Uso culinario del prezzemolo

Il prezzemolo è un’erba aromatica molto utilizzata in cucina, per ogni tipo di condimento. L’importante, però, è aggiungerlo sempre a fine cottura, a crudo, in modo tale da non comprometterne il valore nutrizionale e l’olio essenziale che ne identifica il profumo ed il sapore.

Il prezzemolo può essere utilizzato: per marinare la carne, per i piatti a base di pesce, per le conserve di verdura, nel tabulè tipico della cucina orientale; un’insalata tipica del Libano, della Siria e della Giordania, fatta con bulgur o cous cous.

Proprio perchè il prezzemolo può essere utilizzato per qualsiasi piatto, è stato d’ispirazione per la famosa frase “Sei ovunque come il prezzemolo“.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.