1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Zucca: proprietà, tipologie e utilizzi

zucca proprieta tipologie e utilizzi

Ortaggio dalle numerose proprietà benefiche, è la zucca. Si presenta costituita da una polpa cremosa, molle e compatta al tempo stesso.

É la zucca sicuramente uno degli ortaggi più grandi che la natura possa regalrci. É coltivato in America Centrale e fa parte della famiglia delle Cucurbitacee. In Messico, per giunta sono rinvenuti semi di zucca inerenti al 6.000 a.C. Questo perchè in quel periodo questo era uno dei mezzi o meglio degli ortaggi che i popoli più poveri avevano la fortuna di poter consumare come sostenimento.

Aloe Ferox Bioness

Ad oggi è presente in molti paesi del mondo specialmente in Italia e in regioni dove si presenta come l’alimento principale adoperato in molteplici e diversificate ricette.

Si presenta come un ortaggio la cui coltivazione è praticata in modo particolare nella provinca del basso mantovano e nella città di Cremona. Essa si presenta come una pianta inalterabile che non comporta un eccessiva cura ed attenzione per conto del coltivatore.

Componenti chimiche della Zucca

La zucca è un ortaggio contenente:

  • 91,4 % di acqua
  • 0,5 % di fibre alimentari
  • l’1,4 % di zuccheri
  • l’1,1 % di proteine
  • 0,8 % di ceneri
  • e lo 0,24 % di grassi.

Presenta un alto contenuto di vitamine tra cui: vitamina A, la famiglia delle vitamine del gruppo B (quindi B1, B2, B3, B5, B6), vitamina C, vitamine E e vitamine K e J.

Nonchè minerali (quali calcio, potassio, sodio, fosforo, rame, magnesio, ferro, selenio, manganese e zinco).

Contenuti al loro interno sono inoltre gli aminoacidi (quali arginina, tirosina, cistina, glicina, metionina, leucina, isoleucina, istidina, serina, valina, treonina, prolina, alanina, fenilalanina, triptofano, acido aspartico e glutammico).

La zucca contiene anche un’alto dosaggio di beta-carotene, ottima per il metabolismo e la sua salute perchè produttore di vitamina A.

Le proprietà benefiche della zucca

Stitichezza

É un ortaggio contenente la fibra, ottima per favorire la fuoriuscita di feci e quindi stimolare chi ha problemi inerenti alla stipsi. Tale proprietà porta questo ortaggio un ottimo alimento ideale per i pasti giornalieri perchè povero di calorie seppur ricco di acqua, fibre, vitamine e minerali.

Avvantaggiare il cuore

Secondo studi dimostrati dall’Harvard University, la zucca è un ortaggio consigliato per chi adopera un’alimentazione ricca di fibre e per questo aventi una percentuale pari al 40% in meno di eventualità di ricorrere a problemi cardiaci. Questo perchè presenti al suo interno è un’elevata quantità di fibre, consigliate per salvaguardare il cuore.

Protegge gli occhi

Ottimo per combattere la fuoriuscita di radicali liberi sulla retina è la zucca. Questa perchè essa si presenta come un ortaggio ricco di carotenoidi fondamentali per proteggere i nostri occhi e composti indicati per la prevenzione di eventuali patologie (quali degenerazione maculare) e cataratta.

Effetto Radicali liberi

Questo ortaggio ha le capacità di contrastare i radicali liberi (ossia sostante con un elevato rischio di pericolo per il nostro organismo). Si presenta inoltre come un fattore favorevole per quanto riguarda il rallentamento dell’invecchiamento delle cellule contenute nel corpo, nonchè, mediante il betacarotene presenta proprietà benefiche che contrastano eventuale fuoriuscita di patologie. I benefici sono legati anche alle proprietà antiossidanti proprio del betacarotene.

Antitumorale

Contenente betacarotene, la zucca presenta proprietà ottime per salvaguardare e proteggere la circolazione e eventuali infiammazioni. Secondo studi dimostrati dal National Cancer Institute, tale proprietà svolge una funzione fondamentale per quanto concerne il prevenire tumori. Per giunta, il Licopene contenuto nella zucca presenta proprietà benefiche antitumorali ed esiti benefici legati a eventuali tumori alla prostata, ai polmoni e/o allo stomaco.

Diabete

Secondo uno studio condotto in Massachusetts, inerente all’anno 2007, è stato certificato che tale ortaggio contiene proprietà in grado di ostacolare il diabete.

Pressione sanguigna

Secondo studi scientifici sopposti sugli animali (quali topi), l’olio ricavato dai semi di zucca è ottimo per la prevenzione per quanto concerne problemi di ipertensione o per la riduzione di pressione alta (sia sistolica che diastolica). Questo perchè contiene fitoestrogeni apportanti benefici e miglioramenti in sole 12 settimane.

Diuretica

Nonostante le molteplici proprietà benefiche, la zucca ha anche la capacità di apportare benefici inerenti agli effetti diuretici e sedativi.

Calmante

La zucca, sin dall’antichità, ha ottenuto anche il beneficio di essere un ottimo calmante. É consigliato per chi soffre d’ansia, nervosismo e di insonnia. Questo perchè contenente triptofano in grado di produrre nel corpo serotonina. Pertanto, oltre a migliorare il sonno e favorire il rilassamento, inserire questo alimento all’interno di una dieta equilibrata favorisce benefici anche per quanto concerne l’umore.

Ottimo per la pelle

Avente proprietà sedative, la polpa di zucca è in grado di migliorare la pelle in grado di scottature e/o infiammazioni. Questo anche grazie agli antiossidanti favorisce la prevenzione di rughe sulla pelle se mangiata in maniera regolare.

Potassio

La zucca è ricca di potassio e pertanto consigliato perchè simile alle banane. Questo perchè per chi pratica sport, il potassio contenuto al suo interno aiuta a riabilitare gli elettroliti del corpo dopo un programma di allenamento mirato. Aiuta pertanto al funzionamento della muscolatura.

I semi di zucca

semi di zucca

Per apportare quanti più benefici al corpo, si consiglia di consumare i semi di zucca. É giusto opportuno inserirli in una dieta equilibrata crudi al fine di apportare alcune proprietà benefiche all’organismo. Inoltre lo stesso gusto gradevole favorisce il consumo.

Presenti nei semi di zucca sono un’elevata quantità di principi attivi, in grado di svolgere e prevenire attività ed eventuali problemi legati all’insieme degli organi finalizzati all’escrezione di urina (sia maschile che femminile).

Tali proprietà apportate dai semi di zucca sono legate alla cucurbitina. Esso è uno dei principi attivi più importanti in quanto in grado di contrastare problemi alla prostata. Pertanto si è evidenziato che le popolazioni che apportano nella loro alimentazione un elevato consumo di semi di zucca, tali problemi si riducono. Possono inoltre apportare benefici al fine di prevenire problemi di cistite.

Come conservare la Zucca

É opportuno conservare tale ortaggio in posti freschi, sebbene eliminata il guscio, possa restare in frigo per giorni. Può essere inoltre congelata ma per tale passaggio è opportuno tagliarla a dadini e cucinarla, eventualmente al vapore, e poi ricollocarla in congelatore.

Quante calorie conitene la zucca?

La zucca è un ortaggio a bassissimo contenuto colarico, infatti presenta solo 18 Kcal ogni 100 gr di polpa di zucca.

Le varietà di zucca

Questo ortaggio si presenta sotto molteplici varietà. La più diffusa è di certo la zucca comune avente forma arrotondata, leggermente schiacciata e di differenti grandezze. Molto conosciuta è la napoletana che si presenta contrariamente con una forma allungata e contenente una polpa con un alto contenuto di acqua.

Contenente una polpa anch’essa con un elevato contenuto d’acqua è la Berettina che presenta contrariamente dalle altre la buccia più sottile. Contrariamente, le zucche ornamentali vengono adoperate per contenere liquidi vari e rientrano nella categoria delle Legenarie.

Curiosità sulle zucche

Nel guscio della zucca è presente una sostanza benefica capace di fronteggiare e distruggere eventuali virus causa di funghi batterici ed infezioni scaturite da quest’ultimi. Specifico è l’infezione causa del fungo Candida.

Secondo la parola “zucca” tale termine starebbe a significare letteralmente testa vuota, sebbene la zucca si presenti come un ortaggio contenenti molteplici sostante benefiche, in grado di apportare benefici sia per quanto concerne il fattore gastronomico che per quanto riguarda quello terapeutico.

Essa non può però essere utilizzato solo ai fini gastronomici e/o terapeutici, ma viene adoperata anche per quanto concerne l’ambito della cosmesi. Questo perchè la polpa di tale ortaggio è componente soprattutto di maschere ottime da usare per la cura del viso.

Secondo studi, si è attestato che sono numerose le popolazioni che da sempre adoperano l’utilizzo di questo ingrediente “la zucca“. Questo perchè una volta che la si è privata della polpa, viene spesso utilizzata sia come recipiente d’acqua che come involucro per il vino. Numerosi inoltre sono gli ornamenti che vengono realizzati con tale ortaggio.

La zucca si presenta con un elevato contenuto di Vitamina A. Proprietà benefica presente in numerose varietà di ortaggi e frutti specialmente di color giallo ed arancione, come si è visto in questo caso con la zucca.

Di questa è sempre opportuno non gettare via nessuna part, nè polpa nè semi. Questo perchè gli stessi così come i fiori possono essere impanati o fatti fritti per creare piatti tipici (cosiddetti fiori di zucca) e gustosi.

Inoltre, dal seme di zucca è possibile produrre un ottimo olio di semi di zucca che viene usato dai migliori produttori di cosmetici ma anche in ambito culinario.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.