1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Vomitare dopo aver mangiato ti fa dimagrire?

vomitare-dopo-aver-mangiato-ti-fa-dimagrire

Come è ben risaputo, i metodi per dimagrire sono i più strani e svariati: diete a basso o alto consumo calorico, sport di ogni genere, pillole e prodotti dimagranti e, talvolta, interventi chirugici.
Tra i tanti metodi che vengono utilizzati, rientra anche quello di vomitare subito dopo aver mangiato, credendo così di poter soddisfare ogni desiderio alimentare, senza mettere su peso.

Tuttavia, non ci potrebbe essere credenza più sbagliata: tale tecnica è una delle più sbagliate che si possano adottare, e non porta affatto al dimagrimento. Anzi, talvolta porta anche ad ingrassare.

Perché vomitare non fa dimagrire?

Aloe Ferox Bioness

Come tutti dovrebbero sapere, dimagrire vuol dire perdere massa grassa, e deve essere abbinato ad una dieta ed un allenamento in grado di sostenere i nostri muscoli, per farli apparire tonici e al meglio.

Se si utilizza la tecnica del vomitare dopo mangiato, invece, anziché dimagrire come si aspetta, si finisce in una condizione di stallo, se non addirittura si finisce per ingrassare.
Questo perché, vomitando non si bruciano i componenti della nostra massa grassa, ma soltanto il chimo, ossia il cibo appena ingerito il quale viene immediatamente aggredito nello stomaco da succhi gastrici ed enzimi.

In tal modo si impedisce al nostro organismo di assorbire macro e micro nutrienti, fondamentali per lo sviluppo della nostra massa magra. Questa, infatti, a prescindere dal tipo di dieta che si è deciso di seguire, deve restare invariata, in quanto è il sostegno del nostro intero corpo.

Andando ad aggredire la nostra massa magra, si ha come conseguenza un rallentamento del metabolismo, e quindi sarà più difficile dimagrire.

Per questo motivo, fondamentale, è sconsigliato vomitare per dimagrire, si consiglia piuttosto di seguire una giusta dieta associata ad un corretto allenamento.

Effetti collaterali di vomitare per dimagrire

Vomitare frequentemente è inoltre sconsigliato in quanto può arrecare danni al nostro intero tratto digerente, tra cui:

  • I succhi gastrici, acidi, che risalgono possono avere un effetto corrosivo su bocca, gengive, denti e lingua, portando a spaccature, e lesioni infettive; essi possono anche danneggiare lo stomaco e all’esofago, portando a ulcere, lesioni e rotture
  • problemi di alitosi
  • rottura dei capillari del viso
  • abbassamento delle difese immunitarie
  • può creare dipendenza, e sfociare in disturbi seri tra cui anoressia e bulimia nervosa

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.