1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Limone: proprietà, benefici e valori nutrizionali

Limone: proprietà, benefici e valori nutrizionali

Il limone è un frutto di colore giallo, che si distingue per la sua asprezza, dell’omonimo albero, anche chiamato Citrus Limon, appartenente alla famiglia di piante Rutaceae.

 I limoni sono ottimi per il rafforzamento del sistema immunitario, aiutano la digestione, garantiscono il benessere e la lucentezza della pelle.

Proprietà e benefici dei limoni

Aloe Ferox Bioness

I limoni sono sicuramente una fonte di Vitamina C, e questo conferisce loro numerose proprietà, ed effetti benefici per il nostro organismo, tra cui:

  • Difesa dagli attacchi influenzali, la Vitamina C, infatti, contribuisce ad abbassare i livelli di istamina nel sangue, ossia un composto organico che porta a quello che noi comunemente riconosciamo come rossore agli occhi e naso che cola.
  • Effetto antiossidante, quale gli viene conferito dalla sua capacitò di stimolare la produzione di collagene, che rende le cellule compatte e favorisce la guarigione di ferite e tagli
  • Combatte il colesterolo
  • Previene la formazione di tumori, grazie a sostanze contenute in esso tra cui la limonina e il limonene, che controllano i danni che vengono fatti alle cellule
  • Regola l’acidità grazie all’acido citrico e i sali citrati che contiene
  • I limoni possiedono, infine, capacità antisettiche, toniche, fluidificanti, emostatiche, carminative, vermifughe ed alcalinizzanti, che favoriscono l’equilibrio del sistema nervoso e della pelle

Calorie e composizione dei limoni

  • 100 g di limoni interi contengono 11 kcal / 46 kj;
  • il succo di limone, contiene 6 kcal / 25 kj ogni 100 g.

La composizione chimica dei limoni e la loro composizione chimica sono:

Parlando i limoni

Il divino poeta Dante, in un dei suoi canti, utilizzò l’asprezza del limone come termine di paragone per la propria poesia satirica:

“E poscia per lo ciel, di lume in lume
ho io appreso quel che s’io ridico,
a molti fia sapor di forte agrume.”

(Dante Alighieri, La Divina Commedia, Paradiso, Canto XVII, vv. 115-117)

Curiosità sui limoni

Lemon tree è il nome del film Zohar, La sposa siriana, del regista israeliano Eran Riklis.Esso racconta la storia della vedova Salama, di origini palestinesi, che vive in un villaggio della Cisgiordania. Suo vicino di casa diviene, ad un tratto, il ministro della difesa israeliano e, per ragioni di sicurezza, viene ordinato che venga abbattuto il giardino di limoni di Salama, quale è la sua unica fonte di approvvigionamento; la donna decide di reagire.

Durante la prima del film al Torino Film Festival, il regista ha dichiarato ciò:

“Non esistono molti film dedicati ai giardini e alle piante, anche se in quelli che raccontano della situazione tra Israele e Palestina si tratta spesso il tema della devastazione del territorio e dello sradicamento degli olivi. Io però volevo usare una pianta differente, sempre molto presente nella nostra terra, ma che non desse, con la sua presenza, una connotazione così forte e pesante. Il limone è una pianta semplice e leggiadra, dai frutti bellissimi ma che praticamente non si possono mangiare e soprattutto non è carica del significato morale e storico che ormai viene dato all’olivo”

Lemon tree è  il titolo di una canzone del gruppo pop tedesco Fool’s Garden: il singolo ricevette il suo massimo successo, divenendo famoso a livello internazionale, nel 1996.

Il colore giallo del limone dipende dalla presenza in esso dei bioflavonoidicomposti appartenenti ai flavonoidi, che contengono flavoni. I flavoni sono dei pigmenti organici che danno colore a piante, fiori e frutti; il loro nome proviene dall’aggettivo latino flavo (flāvu) che significa: di colore giallo, dorato, biondo.

Ricette con il limone

Sono tanti gli utilizzi culinari che si possono fare del limone, ma sicuramente ci sono delle ricette che proprio non potete farvi scappare, come quella riportata qui di sotto.

  • Merluzzo al limone e zenzero (ingredienti per 4 persone): 4 tranci di merluzzo, 60 g di zenzero dolce, 3 limoni grandi, 1 rametto di rosmarino, tabasco, olio extravergine di oliva, sale.

Lasciare marinare il pesce, dopo averlo pulito, per un’ora in olio, succo di limone filtrato e fettine di zenzero. Preparare la salsa di limone e zenzero: grattugiare un cucchiaio di zenzero e di rosmarino.

Emulsionare zenzero e rosmarino con il succo degli altri due limoni, due cucchiai circa di olio, qualche goccia di tabasco e un pizzico di sale. Togliere i tranci dalla marinata, scolarli e cuocerli per pochi minuti sulla griglia. Servirli caldi con il succo di limone e zenzero.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.