1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Colazione Americana: che cos’è e cosa prevede

Colazione Americana: che cos'è e cosa prevede

Risultante essere un pasto della giornata solitamente composto da una pietanza contenente cereali oppure uova è la colazione americana.

Ciò nonostante, risultano alquanto usati ugualmente ulteriori alimenti, quali i pancakes, i waffles e molteplici varietà della colazione inglese totale (quali pancetta, salsiccia, uova, ulteriori alimenti sottoposti a cozione e una bibita quale il caffè americano e il tè) ed ulteriori varietà della colazione continentale (quindi succo di frutta, caffè, pane con burro oppure marmellata).

Codesta tipologia di colazione presenta al suo interno un elevato quantitativo di cibi diversi. Determinati risulta essere esemplificati alimenti, da sottoporre a cozione oppure già cotti, ulteriori, contrariamente, risultano essere a tutti gli effetti delle ricette.

Che cosa prevede la colazione americana?

Risulta pertanto possibile suddividere la colazione americana in vari complessi essenziali.

Complesso essenziale dei cibi: carne, pesce e uova

  • Bacon, e dunque ispessite fettine di pancetta sottoposta a cozione, spesso affumicata, da dorare nella pentola con aggiunta di un pò di noce di burro.
  • Salsiccia, e dunque salsicce da cuocere in padella, divide in due oppure integre.
  • Uova, solitamente integre, da cuocere fritte oppure sode.
  • Prosciutto, e dunque salume sottoposto a cozione da svolgere similmente al prosciutto di maiale arrostito oppure affumicato.
  • Bistecca, di manzo.

Complesso essenziale dei cibi: latte e derivati

  • Latte
  • Yogurt, magro oppure grasso, aromatizzato, greco e spesso con aggiunta di frutta, cioccolato oppure semi d’olio.

Complesso essenziale dei cibi: cereali, patate e derivati

  • Bagel, e dunque un pane cresciuto a forma di ciambella peculiare delle zone ebraiche e polacche.
  • Muffin inglese, differenti dai muffin americani, similari agli alimenti da forno.
  • Cereali, quali corn flakes, muesli, fiocchi d’avena, da porre all’interno del latte oppure della spremuta d’arancia o del succo di frutta.
  • Barrette ai cereali, e dunque snack dolciastro contenente cereali con aggiunta di avena e frutta disidratata, sementa oleosa, zucchero, miele, cioccolato.
  • Barrette energetiche, e dunque barrette a base di cereali con aggiunta di integratori alimentari, quali caffeina ed ulteriori ingredienti.
  • Biscotti, adoperati congiuntamente ad alimenti dolciastri e salati.
  • Biscotti secchi.
  • Porridge contenente semola di grano.
  • Polenta, dunque farina di mais tritata grossolana e sottoposta a bollore.
  • Pane oppure torta rapida contenente farina di grano ed orzo oppure avena ed acqua, cresciuta con lievito chimico, sottoposto a cozione al forno.
  • Toast, e dunque pane bianco.

Complesso essenziale dei cibi: oli e grassi da condimento

  • Burro, grasso adoperato in America, diviene essenziale per oleare qualunque padella e strumento di cozione.
  • Crema di latte, adoperata al fine di perfezionare il caffè e il tè.

Complesso essenziale dei cibi: frutteto e ortaggi fonte di vitamina A

Pubblicità
Aloe Ferox Bioness

Quali melone, albicocca, anguria, kaki, pesche, mele, arance, pompelmi, limoni, kiwi, ananas, mango, ecc.

Ricette pecualiari della colazione americana

  • Panini adoperati nella colazione americana, con aggiunta di bacon, uova e formaggio cheddar.
  • Panini con uova sode, insalata e salsa.
  • Bagel e crema di formaggio.
  • Biscotti e sugo, con condimento di funghi, carne, salsiccia di maiale, da sottoporre a cozione in padella.
  • Pan budino, e dunque un dolce di pane duro, latte, uova, zucchero ed ulteriori ingredienti peculiari di molteplici paesi.
  • Burrito, e dunque ricetta peculiare del Messico con tortilla, uova strapazzate, patate, cipolle, chorizo e pancetta.
  • Artiglio d’orso, e dunque dolce cresciuto similmente al biscotto danese. Solitamente ripieno di pasta di mandorle e uvetta.
  • Roll di cannella, avente al suo interno farina, cannella, zucchero e burro.
  • Torta al caffè, similare al pan di spagna seppur con un’aroma a base di frutta, panna acida e cannella.
  • Bistezza fritta di pollo, similare alla cotoletta con pan grattato.
  • Crepes, e dunque frittate contenenti uovo, farina e latte, da cuocere in padella e guarnire con alimenti dolci oppure salati.
  • Cornetti, dolci oppure salati.
  • Doughnut, e dunque ciambella fritta da mangiare zuccherata, con aggiunta di alimenti oppure coperta.
  • Eclair, e dunque pasticcino di pasta choux con aggiunta di crema e copertura alla glassa.
  • Eggs benedict, e dunque muffin inglese diviso in due, con aggiunta di pancetta canadese, prosciutto e bacon, uova e salsa olandese.
  • Toast francesi, e dunque pane imbevuto nell’uovo sbattuto con latte e sottoposto a frittura.
  • Uova fritte.
  • Frittata.
  • Frutta salata, e dunque macedonia di frutta mista, con aggiunta di yogurt bianco, sciroppo e succo di frutta.
  • Hask browns, e dunque ricetta similare al rosti di patate, dunque una polpetta sottoposta a cozione in padella oppure fritta.
  • Patate fritte, da cuocere al tegame oppure al forno, dalla forma a cubetto.
  • Kolach, e dunque ricetta slovena e cecoslovacca, che presenta un dolce avente una base di pasta torta coperta da cioccolato e marmellata.
  • Monkey bread, conosciuto come pane scimmia, e dunque ricetta similare soffiche e dolce, composta da pasta coperta da cannella, zucchero, miele e sottoposto a cozione al forno.
  • Muffin americani, e dunque dolci americani contenenti farina, uova e burro, con aggiunta di cacao oppure gocce di cioccolato.
  • Omelette, e dunque ricetta francese che prevede uovo sbattuto, sale, pepe e formaggio, con aggiunta di alimenti da sottoporre a cozione in padella.
  • Pancake, con aggiunta di sciroppo d’acero, frutta sciroppata, miele, frutta fresca e burro d’arachidi.
  • Pigs in blankets, e dunque involtini di pasta sfoglia con aggiunta di wurstel integro sottoposto a cozione al forno.
  • Salsiccia stufata.
  • Bistecca di manzo con uova fritte, da porre sul pane.
  • Sticky bun, e dunque dolce fatto con pezzi di pasta lievitata, spesso aventi zucchero di canna e cannella.
  • Strata, e dunque ricetta similare alla quiche con aggiunta di pane, uova e formaggio, con verdure e carne.
  • Strudel, e dunque dolce di pasta con aggiunta di mele cotte, pinoli, uvetta, cannella ed ulteriori alimenti.
  • Toaster strudel, e dunque cibo avente pasta con aggiunta di topping oppure gelatina di frutta e formaggio.
  • Turnover, e dunque cibo similare al calzone, con pasta sforza sottoposta a cozione al forno.
  • Waffle, e dunque cialda di pastella cresciuta sottoposta a cozione in duplici piastre al fine di conferire al dolciume una conformazione particolare. Pietanze peculiare del Belgio, viene ricoperto di topping, sciroppo d’acero, miele oppure frutta.
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.