1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Olio 31: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzo e controindicazioni

L’olio 31 è un pregevole prodotto erboristico composto da una miscela a base di oli essenziali puri estratti da ben trentuno, da cui il nome, pregiate piante officinali, delle quali vengono usate foglie, bacche o radici in base all’impiego che si deve fare dell’olio.

Che cos’è l’olio 31?

L’olio 31 nasce da un’antica formulazione originaria della Svizzera, ma la formula attuale, come abbiamo precedentemente detto, può subire leggere modificazioni nell’utilizzo delle piante. Solitamente all’interno dell’olio 31 si trovano le seguenti piante:

Garcinia Cambogia

Tuttavia in alcune formulazioni è possibile trovare anche gli oli essenziali delle seguenti erbe:

L’olio 31 è un prodotto estremamente versatile grazie alla straordinaria varietà di usi che se ne possono fare: da un lato, grazie alla sua profumazione delicata ma mai invadente, risulta particolarmente indicato per essere utilizzato in profumatori per la casa e per gli armadi, mentre dall’altro è efficacissimo come olio da massaggio per distendere i muscoli in seguito all’attività sportiva o per alleviare i dolori della cervicale. Scopriamo insieme i numerosi benefici, utilizzi e le controindicazioni dell’olio 31!

Proprietà e benefici dell’olio 31

Grazie alla presenza, al suo interno, di oli essenziali naturali e puri estratti da piante officinali, l’olio 31 vanta diverse proprietà benefiche per la nostra salute. In primo luogo, questo prodotto erboristico ha proprietà balsamiche, espettoranti e fluidificanti che risultano particolarmente benefiche per contrastare fastidiose condizioni come naso chiuso, raffreddore e catarro; non solo, l’olio 31 vanta anche un’azione antinfiammatoria ed antidolorifica, benefica in caso di problemi muscolari ed articolari.

Ha inoltre capacità rilassanti sulla muscolatura e sul sistema nervoso, ma anche rinfrescanti per l’ambiente quando diffuso, antibatteriche e antisettiche.

Si tratta di un olio che non unge ed, anzi, tende ad asciugarsi abbastanza rapidamente.

Come usare l’olio 31

Per quanto riguarda le dosi da utilizzare fate riferimento a quanto riportato sulla confezione di olio 31 che acquistate, poiché questo potrebbe variare a seconda del produttore.
Come precedentemente accennato, l’olio 31 vanta una grande varietà di utilizzi ed, in generale, chiunque ne faccia uso si dichiara poi soddisfatto dal prodotto.

L’olio 31 è un valido alleato nella cura di pelle e capelli: in primo luogo, poiché si tratta di un olio particolarmente valido per purificare e tonificare la pelle, un trucchetto di bellezza è aggiungerne qualche goccia alla propria crema idratante prima di applicarla sul viso (evitando il contatto con gli occhi); lo stesso discorso vale per la propria crema corpo, soprattutto per lenire la pelle dopo la depilazione evitando follicoliti ed irritazione. Questo prodotto erboristico risulta, inoltre, particolarmente utile in per alleviare il dolore ed il prurito di una puntura d’insetto.

Un altro piccolo trucco di bellezza, che potrebbe rivelarsi particolarmente utile per debellare la forfora o contrastare un’irritazione al cuoio capelluto, è aggiungere qualche goccia di olio 31 allo shampoo che utilizzate abitualmente oppure frizionare cinque/sei gocce sul cuoio capelluto asciutto al bisogno.

Con l’olio 31 si possono realizzare anche dei massaggi rilassanti e distensivi della muscolatura in seguito ad un’intensa sessione di attività sportiva. Non solo, questo metodo può essere utilizzato anche per contrastare dolori di origine infiammatoria come torcicollo, lombalgia e dolori alla zona cervicale. Tuttavia, siccome si tratta di una miscela di oli poco untuosa, vi occorrerà creare una miscela a base di un olio base per massaggi (olio di mandorle dolci od olio di cocco andranno benissimo) e di dieci gocce di olio 31.

Grazie alle sue potenti proprietà balsamiche, l’olio 31 è molto efficace anche nella cura di diversi disturbi:

  • Per contrastare il mal di gola è particolarmente efficace fare dei gargarismi miscelando dell’acqua, corrispondente alla quantità di un bicchiere, e tre o quattro gocce di olio 31;
  • Nel curare naso chiuso, vi occorrerà massaggiare qualche goccia vicino alle narici in modo tale da respirare i vapori balsamici dell’olio 31;
  • Per curare il raffreddore vi occorrerà fare dei suffumigi con acqua calda, versando dieci gocce di olio 31 per litro di acqua e respirando i vapori per quindici minuti.

Dove trovare l’olio 31

È possibile reperire l’olio 31 in erboristeria, farmacia e nei negozi di salute e cosmesi naturale.

Controindicazioni ed effetti collaterali dell’olio 31

Analogamente a tutti gli altri prodotti, inclusi quelli di origine naturale, l’olio 31 presenta diverse controindicazioni nel momento in cui non viene usato consapevolmente. Vediamo insieme gli accorgimenti da seguire nell’utilizzo dell’olio 31 al fine di non incappare in spiacevoli inconvenienti:

  • È bene ricordare che l’olio 31 è un prodotto erboristico esclusivamente per uso esterno, di conseguenza non va mai ingerito;
  • L’utilizzo del prodotto è sconsigliato in gravidanza e in allattamento;
  • L’utilizzo del prodotto è sconsigliato in età neonatale e pediatrica;
  • Prima di procedere all’utilizzo del prodotto, al fine di non incappare in possibili reazioni allergiche, testate l’olio 31 su una piccola porzione di pelle ed osservate eventuali reazioni o cambiamenti nelle ore successive;
  • Poiché si tratta di un prodotto molto concentrato, l’olio 31 va utilizzato a piccole dosi;
  • L’olio 31 non va mai applicato su ferite aperte o sulle mucose;
  • È bene ricordare di lavare sempre le mani dopo aver utilizzato il prodotto poiché è irritante per gli occhi.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.