1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Vitamine del Gruppo B: quali sono, proprietà, controindicazioni e in quali alimenti trovarle

Vitamine del Gruppo B: quali sono, proprietà, controindicazioni e in quali alimenti trovarle

Le vitamine appartenenti al gruppo B sono tutte idrosolubili, ossia che si sciolgono in acqua, non vengono immagazzinate nel nostro organismo, bensì sono pronte all’uso. Tra di esse ci sono:

  • la vitamina B1 (tiamina): che agisce sul metabolismo dei carboidrati, sul sistema nervoso e sull’apparato cardiovascolare
  • la vitamina B2 (riboflavina): che agisce sul metabolismo di altre vitamine e sull’apparato gastrointestinale
  • la vitamina B3 (niacina): che mantiene i livelli di triptofano e previene la pellagra
  • la vitamina B5 (acido pantotenico): il quale è indispensabile per la sintesi di carboidrati, grassi e proteine
  • la vitamina B6 (piridossina): la quale è coinvolta in diversi processi e reazioni metaboliche del nostro organismo
  • la vitamina B8 (biotina): che previene possibili desquamazioni cutanee
  • la vitamina B9 (acido folico)il quale si occupa della produzione di globuli rossi e previene diversi tipi di anemie
  • la vitamina B12 (cobalamina) la quale è fondamentale per la produzione di globuli rossi e cellule del sistema nervoso

Fonti alimentari

Le vitamine del gruppo B sono facili da trovare in alimenti che utilizziamo quotidianamente nella nostra dieta, in particolare quelli di origine animale, come ad esempio quelli riportati qui di seguito.

  • La vitamina B1 si trova nella carne di maiale ed in particolare nel cuore, nei reni, nel fegato, nel cervello e nelle cosce
  • La vitamina B2 si trova nel fegato di maiale, nel latte e nei suoi derivati
  • La vitamina B3 è presente nella carne di tacchino e nelle sue interiora
  • La vitamina B5 si trova nel lievito di birra
  • La vitamina B6 si trova nella carne in generale, nelle interiora e nel pesce come salmone e sardine
  • La vitamina B8 è presente nel fegato e nei reni d’animali, nel tuorlo d’uovo, nel latte e nei suoi derivati
  • La vitamina B9 si trova nelle foglie verdi dei vegetali, nel lievito di birra, nel fegato e nelle interiora di animali
  • La vitamina B12 è presenta nella carne, nelle interiora, nel pesce, nel latte e nei suoi derivati

Assorbimento

Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

Sebbene le vitamine del gruppo B siano facili da reperire attraverso gli alimenti, tuttavia è possibile che il loro assorbimento sia compromesso da fattori esterni concomitanti.
Ad esempio, farmaci come lassativi, contraccettivi, aspirina e antibiotici, o anche il caffè, il fumo e l’alcool, possono compromettere, ridurre o annullare del tutto l’assorbimento di tali vitamine.

Ciò, però, potrebbe essere anche dovuto ad un mancato assorbimento a livello gastrico ed intestinale, ad esempio in individui che hanno subito interventi chirurgici o che soffrono di particolari patologie.

Effetti

Le vitamine del gruppo B partecipano come coenzimi, ossia come “aiutanti” degli enzimi, in tutte le reazioni metaboliche per la sintesi di grassi, proteine e zuccheri, fornendo energia al nostro organismo.

Esse quindi sono importanti per lo sviluppo di tutte le strutture e muscoli del nostro organismo, tessuto nervoso compreso.

Carenza

Un’eventuale carenza di una delle vitamine del gruppo B è evidente soprattutto per i danni che arreca ai tessuti in fase di sviluppo ed al tessuto nervoso.

Ad esempio, una notevole carenza della vitamina B12 potrebbe causare una patologia denominata anemia perniciosa, ossia una mancanza di globuli rossi, oppure una carenza della vitamina B2 potrebbe causare dei danni alla pelle della lingua, bocca, guance o orecchie, degli arrossamenti agli occhi, le vertigini, una perdita di peso e la caduta di capelli.

Integrazione

Ci possono essere diverse condizioni di carenza delle vitamine del gruppo B: un’alimentazione che escluda gli alimenti di origine animale, come ad esempio quella vegana o vegetariana; alcolismo; condizioni in cui aumenta il fabbisogno dell’individuo come la gravidanza, l’attività sportiva o la crescita biologica.

In tal caso, per evitare di incorrere in patologie spiacevoli, è opportuno assumere degli integratori adatti.

Precauzioni

Dal momento che le vitamine del gruppo B sono idrosolubili, non si incorre nel rischio di sovradosaggio. Infatti, ciò che non è necessario all’organismo viene espulso sotto forma di urine.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.