1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Licopene: che cos’è, dove si trova, benefici e controindicazioni

Licopene: che cos'è, dove si trova, benefici e controindicazioni

Il licopene è una sostanza naturale appartenente alla famiglia dei carotenoidi, i quali sono un gruppo di pigmenti di un colore che può variare dal giallo al violetto.

Che cos’è e dove si trova il Licopene?

Tale sostanza è contenuta in diversi alimenti di origine vegetale. Sicuramente l’alimento che ne contiene una quantità maggiore in assoluto è il pomodoro, il quale è immediatamente seguito dal pompelmo rosa, dalle arance rosse, dalle carote, dalle albicocche, dai cocomeri, dalla salsa di pesce, dalla salsa di peperoncino, dalla pera gialla e dalla papaia.

Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

Ciò che determina una maggiore o minore quantità di licopene negli alimenti è il loro grado di maturazione ed il modo in cui viene coltivato. Ad esempio, il livelli di licopene solo molto più elevati nei pomodori maturi e di colore rosso intenso, piuttosto che in quelli acerbi. Per questo, la quantità è maggiore anche nelle salse, nei succhi e nel ketchup.

Inoltre, l’assorbimento di tale sostanza è determinato  dalla presenza di lipidi nell’organismo, in quanto è una sostanza ad elevata liilicità e ne viene facilitato l’assorbimento se viene stimolata una maggiore produzione di sali biliari; e dalla temperatura. Infatti, nel nostro intestino il licopene arriva avvolto in una matrice, che non si rompe fino a quando non viene lesa a causa di uno stress termico o meccanico. Per cui l’assorbimento del licopene sarà maggiore per temperature più alte.

Inoltre, il calore favorisce anche la sua isomerizzazione. Ciò comporta il passaggio da uno stato trans ad uno cis, ed in tal modo aumenta la bio-disponibilità del licopene. Una volta che viene assorbito a livello dell’intestino, il licopene viene accumulato nelle ghiandole surrenali, nel fegato, nei testicoli, nelle mammelle e nella prostata.

Benefici del licopene

Il licopene può apportare numerosi benefici al nostro organismo, tra cui il più importante è quello dato dall’azione antiossidante, che combatte i radicali liberi, previene l’invecchiamento cellulare, previene le malattie cardiovascolari ed alcune forme tumorali, tra cui il cancro alla prostata, all’apparato digestivo, alla cervice ed alle mammelle.

Inoltre, sempre grazie all’azione antiossidante, il licopene protegge il nostro organismo dall’insorgenza di malattie neurodegenerative come il Morbo di Parkinson e l’Alzheimer.

Oltre che per la sua azione antiossidante, il licopene risulta importante anche per il beneficio che apporta al nostro apparato cardio-vascolare, diminuendo il rischio di insorgenza di malattie come l’aterosclerosi e di attacchi cardiaci.

Inoltre, il licopene contribuisce alla protezione della nostra pelle dai danni dei raggi ultravioletti, prevenendo il rischio di fotodanneggiamento.

Tali effetti benefici sono propri del licopene così come di tutte le sostanze appartenenti alla famiglia dei carotenoidi, come la zeaxantina, la luteina ed il beta-carotene, il quale è un precursore della Vitamina A.

Controindicazioni

L’uso di licopene è controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.