1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Dieta dello yogurt: come funziona, quanti chili si perdono e menu di esempio

Dieta dello yogurt: come funziona, quanti chili si perdono e menu di esempio

La dieta dello yogurt è una delle varie diete suggerite da portali e magazine. Come funziona? Quella dello yogurt deve essere praticata come dieta depurativa da seguire all’incirca una o due volte all’anno.

Lo yogurt ha molte proprietà: è ricco di calcio e fermenti lattici vivi che permettono di riequilibrare la flora intestinale come anche l’eliminazione delle tossine e l’assorbimento delle proteine.

Inoltre è prezioso per il suo apporto di proteine magre, facilmente digeribili, di sali minerali (fosforo, potassio, zinco, iodio, magnesio), vitamine A e B, niacina, acido pantotenico e folico, senza dimenticare il calcio che rafforza le ossa, limitando i rischi di osteoporosi.

Come funziona la dieta dello yogurt?

La dieta dello yogurt, facile da seguire poiché non è necessario calcolare le calorie, è ricchissima di fermenti lattici che aiutano l’equilibrio intestinale, ripristinano la flora batterica, rinforzano le difese immunitarie e riducono il gonfiore addominale.

In questo tipo di dieta non è necessario calcolare le calorie, poiché è basata su alimenti già di per sé ipocalorici come yogurt, frutta e verdure, che favoriscono l’equilibrio del nostro intestino e limitano il gonfiore addominale. È una dieta da seguire per non più di 5 giorni, in quanto dopo un po vengono a mancare nutrienti indispensabili per il regolare funzionamento del corpo.

I fini di questo regime alimentare sono soltanto di tipo estetico, difatti chi la suggerisce descrive: un perfezionamento dell’aspetto cutaneo, una diminuzione del gonfiore addominale, un veloce dimagrimento e l’aumento della regolarità intestinale. Ne esistono di diverse varianti, fra cui le più drastiche che sostituiscono lo yogurt al pasto principale del giorno e includono cibi quasi esclusivamente a base di fibre.

Quanti chili si perdono con la dieta dello yogurt?

Si tratta di una dieta semplice da seguire, che sfrutta le preziose proprietà dello yogurt per perdere dai 2 ai 5 chili in 3 o massimo 7 giorni.

Esempio menù della dieta dello yogurt

Ecco un’esempio di menu da seguire della dieta dello yogurt. Per tutti i giorni:

  • A colazione: appena svegli un bicchiere abbondante di acqua a temperatura ambiente; poi 200 gr. di yogurt magro al naturale, 1 cucchiaio di crusca oppure cereali integrali (senza zucchero), tè verde o caffè (senza zucchero).
  • Spuntino: una tazza di tè verde non zuccherato.
  • A merenda: un frutto di stagione.
  • Prima di andare a letto: una tazza di camomilla oppure altra tisana, 3 prugne secche.

Esempio Menù per cinque giorni

1° giorno:

  • pranzo: 300 gr. di yogurt magro al naturale e abbondante insalata verde (all’incirca 200 gr. ) con aggiunta di cetrioli e ravanelli.
  • cena: un piatto colmo di minestrone di verdure, 300 gr. di yogurt magro, 2 gherigli di noce.

2° giorno:

  • pranzo: 50 gr. di riso integrale in insalata con 1 scatoletta di tonno al naturale, 200 gr. di pomodori in insalata.
  • cena: 300 gr. di yogurt magro al naturale e 2 frutti di stagione.

3° giorno:

  • pranzo: 200 gr. di merluzzo al vapore con un piatto generoso di carote e finocchi crudi oppure cotti.
  • cena: 300 gr. di yogurt magro con una macedonia di frutta di stagione.

4° giorno:

  • pranzo: 150 gr. di salmone alla griglia con succo di limone e prezzemolo, 200 gr. di cavolfiore al vapore.
  • cena: 300 gr. di yogurt magro con 150 gr. di frutti di bosco e un cucchiaio di corn flakes non zuccherati.

5° giorno:

  • pranzo: 50 gr. di riso integrale condito con asparagi al vapore e 200 gr. di insalata verde.
  • cena: 300 gr. di yogurt e una macedonia di agrumi e kiwi (oppure fragole).

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.