1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Fragole: proprietà, benefici e calorie di questo frutto rosso

fragole-proprieta-benefici-e-calorie-di-questo-frutto

D’estate i frutti più diffusi, perchè molto rinfrescanti e salutari, sono le fragole fresche. Fin dall’antichità e dalla presenza degli antichi Romani, le fragoline di bosco venivano usate in differenti modi. Questo perchè aventi un’elevata proprietà di benefici medicinali (quali attenuare l’infiammazione, prevenire eventuali febbri, calcoli renali, problemi di alito cattivo, gotta e altro..).

Ad oggi esistono all’incirca 600 varianti inerenti alle fregole. Secondo studi specifici, è testato che le fragole migliorano la salute delle persone perchè aventi un elevato contenuto di antiossidanti.

Le fragole e i corrispettivi valori nutrizionali

Tale frutto si presenta con un’elevato contenuto di sostanze nutrizionali (quali Vitamina C, potassio, acido folico e fibre). Pertanto, una tazza di fragole fresche mangiate quotidianamente apportano circa il 160% di vitamina C e contengono solo 50 calorie!

Ma nello specifico, i valori nutrizionali contenuti nelle fragole fresche, in relazione ad una tazza di fragole fresche a fette devono essere pari a 166 grammi.

Calorie – 50
Proteine – 1 g
Carboidrati – 11.65 g
Fibre alimentari – 3.81 g
Calcio – 23.24 mg
Ferro – 0.63 mg
Magnesio – 16.60 mg
Fosforo – 31.54 mg
Potassio – 44.82 mg
Selenio – 1.16 mg
Vitamina C – 94.12 mg
Folato – 29.38 mcg
Vitamina A – 44.82 UI

Dunque, le fragole, presentano un alto contenuto di antiossidanti come antociani, acido ellagico, guercetica e kaempferol. Studi molteplici attestano infatti che tale tipologia di antiossidanti hanno la capacità di fungere da protezione contro eventuali cancri e tipologie.

Effetti benefici connessi al consumo delle fragole

Aloe Ferox Bioness

Per quanto concerne il consumo di frutta e verdura, le fragole apportano differenti e molteplici valori benefici. Quando però si consumano nelle differenti tipologie di diete, un numero elevato di cibi vegetali, non si ricorre ad una maggior minaccia per quanto concerne le malattie del cuore, diabete e cancro.

Pertanto, un maggior consumo di frutta e verdura migliora la pelle ed i capelli nonchè un maggior apporto di energia pari ad un minor apporto calorico. Aumentando frutta e verdura nelle nostre alimentazioni quotidiane permette di ridurre rischi inerenti al peso, all’obesità o eventuali mortalità.

Effetti benefici per le malattie del cuore

polifenoli contenuti nella fragole permette di abbassare rischi legati alle malattie del cuore in quanto impediscono l’ammasso di piastrine e riducono la pressione del sangue grazie a meccanismi che fungono da antiinfiammatori.

Secondo un noto studio svolto dal nutrizionista Aedin Cassidy nella Norwich Medical School sita nel Regno Unito, consumare regolarmente antocianine (ossia una tipologia di flavonoidi contenuta nelle bacche), ridurrerebbe eventuali arresti cardiaci, nelle donne di età giovanile e/o nelle donne di mezza età, pari al 32%. In tale studio infatti si è attestato che le donne che hanno assunto settimanalmente circa 3 porzioni di fragole e/o mirtilli sono risultate meno a rischio per quanto concerne le malattie del cuore.

I flavonoidi chiamati quercetina e particolarmente presenti in tale tipologia di frutta, funge da medicinale naturale, un anti infiammatorio che ridurrebbe rischi legati all’aterosclerosi e proteggerebbe danni causa delle lipoproteine (meglio noto come colesterolo LDL). Verifiche strettamente connesse a tali studi sono state studiato sugli animali. Inoltre la quercetina può apportare benefici contro eventuali malattie del cancro, sebbene sia giusto approfondire studi specifici su soggetti umani prima che ci sia una conferma effettiva del beneficio.

Ulteriori studi dimostrano invece che mangiare fragole aiuti a ridurre l’omo-cisteina, e cioè un amminoacido visibile nel sangue e consigliato per quanto concerne danni legati agli strati interni delle arterie, alla loro protezione.

Effetti benefici per la prevenzione del cancro

Le fragole, perchè contenenti antiossidanti forti, permettono di combattere i radicali liberi  impedendo eventuali crescite di tumori e riducendo infiammazioni formatosi nel corpo.

Effetti benefici per curare la stipsi

Consumare nell’alimentazione quotidiana cibi quali fragole, uva, anguria e melone e quindi frutti contenenti un elevata quantità di acqua e fibre, sono consigliate per mantenere il corpo idratato e regolarizzare l’intestino.

Effetti benefici per allergie e problemi asmatici

Gli effetti anti infiammatori apportati dalla quercetina, attraverso il regolare uso di fragole aiuta ad alleviare allergie (quali naso che cola, lacrimazione occhi e orticaria) sebbene non ci siano studi condotti su soggetti umani che attestano tali capacità benefiche e quindi dimostrino le molteplici capacità contenute in tale teoria. Pertanto, studi dimostrano che un maggior consumo di cibi contenenti elevate sostanze nutrizionali e vitamina C incidono sulla cura di asma, riducendola.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.