1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Rutina: che cos’è, a cosa serve, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

La Rutina, conosciuta anche con altre “denominazioni, è un elemento vegetale presente in numerosi frutti ed alimenti che molto spesso fanno parte del nostro regime alimentare e soprattutto e un principio attivo adoperato in numerosi integratori farmaci da banco.

Che cos’è la Rutina?

Da anni si sta sviluppando sempre di più la fitoterapia e i rimedi che utilizzano ingredienti naturali, in questo caso numerose ricerche hanno evidenziato le proprietà Bio di tale molecola dotata di azione antinfiammatoria, tonificante, vasoregolatrice ,soprattutto a beneficio delle gambe e delle ossa, e tante altre ancora che successivamente vedremo.

Pubblicità
Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

D’ ora in poi potrete finalmente dire addio ai numerosi dolori e gonfiori che attanagliano piedi, ossa, gambe e schiena senza la necessità di dover ricorrere a trattamenti invasivi costosi ,che non sempre risultano essere efficaci, ed affidarvi alla sola potenza della natura.

Non avrete bisogno di seguire diete o di utilizzare plantari o tutori perchè i problemi del sistema circolatorio e le cause dei gonfiori possono essere facilmente attenuti o del tutto eliminati.

Essere informati è molto importante perché spesso i problemi che ci appaiono insormontabili possono essere risolti in poche e semplici mosse.

Leggendo questo breve articolo scoprirete tutto quello che c’è da sapere circa la Rutina, che cos’è e a cosa serve, quali sono le sue proprietà e quali sono le sue controindicazioni, i possibili utilizzi.

A cosa serve la Rutina?

Come accennato in precedenza  la Rutina è un pigmento di origine vegetale e per la precisione è un glucoside che deriva dalla combinazione della quercetina, ossia un flavonoide, e del rutinosio ossia uno zucchero ed è anche conosciuta in campo chimico-molecolare come:

  • rutoside
  • soporina
  • quercetina-3-0

E’ contenuta in numerosi alimenti frutti come:

E’ una molecola di particolare importanza per le sue proprietà antiossidanti e soprattutto perchè svolge un ruolo centrale nella sintesi del Collagene e della Vitamina C determinando un effetto vasodilatatore e tonificante.

Il principio attivo contenuto nella Rutina è stato sfruttato per la creazione di :

  • farmaci da banco che combattono la fragilità capillare e l’insufficienza venosa;
  • integratori alimentari ideali per il trattamento delle vene varicose, dei gonfiori delle caviglie, e del senso di pesantezza delle gambe;
  • cosmetici per riattivare la microcircolazione periferica, eliminare le macchie della pelle, dare tonicità e lucentezza alle palle e un effetto anti età combattendo la comparsa delle rughe;
  • trattamento dell’osteoartrosi combinando con l’ assunzione di proteine e di bromelina.

Proprietà e benefici della Rutina

La Rutina agisce principalmente come vasodilatatore in modo da stabilizzare la pressione arteriosa e da rafforzare le pareti capillari nelle zone periferiche del corpo.

Questo ha un duplice effetto nel caso in cui si è affetti da vene varicose o gonfiori in quanto si riduce nei capillari la percentuale di acqua dispersa eliminando così una delle principali cause dei dolori.

Svolge un ruolo di primaria importanza nei processi di sintesi del glutatione provocando un’ aumento delle azioni difensive-antiossidante dell’ organismo in più poichè si assiste ad una riduzione della pressione arteriosa abbiamo anche un’ azione di contrasto nei confronti dei radicali liberi.

Possiamo quindi elencare le numerose proprietà contenute all’ interno del principio attivo:

  • antiossidanti
  • antidiabetiche
  • neuroproetettive
  • nefroprotettive
  • epatoprotettive
  • di protezione dalle radiazioni solari
  • tonificanti
  • antinfiammatorie
  • vaso-protettrici
  • anti cellulite
  • stabilizzatrici della produzione di sebo

Utilizzi e Controindicazioni della Rutina

Abbiamo già detto che la Rutina è in alcuni casi il principale ingrediente di numerosi integratori in cui potrete trovarla associata ad altre sostanze come il Collagene, le Vitamine, Estratti Naturali ed è somministrata in una dose massima giornaliera che oscilla tra i 1000 – 3000 mg.

Si consiglia di fare particolare attenzione e di rivolgersi ad un medico in alcuni dei seguenti casi:

  • se siete minorenni
  • se siete in gravidanza o in allattamento
  • se siete soggetti allergici o intolleranti
  • nel caso in cui state seguendo un trattamento farmacologico a base di anticoagulanti e antiaggreganti piastrinci

Si consiglia inoltre di conservare in un luogo asciutto, lontano dalla portata dei bambini e dalle fonti di calore. 

Si prescrive di non superare le dosi giornaliere anche se è stata evidenziata un elevato grado di tolleranza dell’organismo ma in alcuni casi potrebbero manifestarsi effetti indesiderati come:

  • disturbi gastrointestinale
  • mal di testa
  • reazioni allergiche
  • sensazione di stanchezza
  • febbre e vampate di calore
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.