1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Erba Cipollina: che cos’è, proprietà, valori nutrizionali e utilizzi

Erba Cipollina: che cos’è, proprietà, valori nutrizionali e utilizzi

Risultante essere un cibo dalle molteplici proprietà benefiche da adoperare in ambito culinario è l’erba cipollina. Quest’ultima tende ad essere conosciuta col denominativo di Allium schoenoprasum, e risulta essere una pianta aromatica che rientra nel complesso delle liliaceae, complesso che prevede anche la cipolla, l’aglio, il porro e lo scalogno.

La stessa presenta un sapore alquanto caratteristico e spesso sgradito sebbene sia maggiormente piacevole al palato a differenza dell’aglio e della cipolla.

L’erba cipollina risulta alquanto esemplificare da produrre presso la propria abitazione poiché non necessita di preponderanti trattamenti curativi e accortezze. Nel corso dell’estate, si consiglia di conservare la pianta all’esterno, contrariamente alla stagione invernale, durante il quale è consigliabile adagiarla all’interno della propria abitazione al fine di poter beneficiare del prodotto in qualsiasi momento. Fattore essenziale, è la necessita di luce da parte della pianta e l’abbondante acqua.

Proprietà dell’erba cipollina

Risultante essere un cibo avente un elevato quantitativo di caratteristiche benefiche è l’erba cipollina. Presenti all’interno risultano essere le vitamine C e B così come sali minerali (quali calcio, magnesio, ferro e fibre) ottimali per la salute intestinale.

Pubblicità
Aloe Ferox Bioness

Codesta erba vanta di proprietà benefiche calmanti naturali e risulta essere ottimale al fine di conservare in buon stato i reni, date le caratteristiche benefiche purificanti e di diuresi. Risulta ottimale per la salute del muscolo cardiaco, date le caratteristiche benefiche cardiotoniche, aventi la capacità di incentivare la vascolarizzazione del sangue.

Risulta inoltre essere una pianta vantaggiosa per la formazione dei succhi gastrici e dunque per l’appetenza di coloro che non ne hanno. Fra i principi attivi rientra l’acido glicolico, i flavonoidi ed ulteriori sostanze dalle caratteristiche benefiche antiossidanti. Pertanto, l’erba cipollina risulta essere:

  • Elevati quantitativi vitaminici e di sali minerali
  • Proprietà calmanti
  • Proprietà purificanti
  • Proprietà diuretiche
  • Proprietà benefiche per i reni
  • Stimolatore del circolo del sangue
  • Benefici afrodisiaci
  • Incentivatore per la formazione dei succhi gastrici
  • Incentivatore dell’appetenza
  • Proprietà antiossidanti

Risulta pertanto essere un cibo ottimale per la gestazione. Questo è causa della compresenza dell’acido folico, della vitamina B9, che risultano fondamentali per la crescita salutare del feto.

L’utilizzo di 2 cucchiai di erba cipollina sminuzzata al dì permettono di incentivare il bisogno quotidiano, congiuntamente ad ulteriori cibi oppure di integratori alimentari. Risulta ottimale al fine di contrastare la stiticheria e rinnovare la regolarità dell’intestino.

Risulta benevola per il muscolo cardiaco in quanto permette di ridurre il colesterolo, data la compresenza dell’allicina. La compresenza di antiossidanti, permette di contrastare i radicali liberi e dunque il deterioramento delle cellule sebbene l’erba cipollina sia ottimale ugualmente da utilizzare nel campo di un regime alimentare disintossicante e purificante.

Pertanto, si consiglia l’utilizzo dell’erba cipollina:

  • durante la fase della gestazione.
  • in caso di stiticheria
  • al fine di ridurre il colesterolo
  • controllare la pressione alta
  • contrastare il deterioramento cellulare
  • intentivare la disintossicazione e purificazione

Valori nutrizionali dell’erba cipollina

Codesto alimento presenta al suo interno carboidrati, proteine e fibre. I grassi risultano ridotti ed il colesterolo del tutto assente. Per quanto concerne i sali minerali, contrariamente, il consumo di 100 g di codesta pianta presentano:

Risulta pertanto essere un alimento con un ridotto apporto di calorie, difatti il consumo di 100 g conferisce all’incirca 30 Kcal.

Utilizzi dell’erba cipollina

Maggiormente adoperate dell’erba cipollina risultano essere il fogliame. La maniera maggiormente vantaggiosa al fine di utilizzarle prevede la coltura della pianta nella propria abitazione e l’utilizzo del prodotto senza cozione in maniera tale da beneficiare delle caratteristiche benefiche e specialmente ovviare la dispersione di determinate vitamine con la cozione oppure eliminarne la croccantezza.

Ulteriore utilizzo del fogliame lo vede similare ad una cipolla al fine di fare soffritti. La stessa può inoltre essere adoperata come supplente della cipolla e dell’aglio specialmente nel momento in cui la pietanza vuole risultare più raffinata. L’erba cipollina si tende ad utilizzare al fine di rendere aromatiche pietanze singolare oppure congiuntamente ad ulteriori erbe. Risulta difatti ottimale per condire insalate, sulle patate, sui formaggi, sulle uova ed ulteriori pietanze. Risulta piacevole al contatto coi porri al fine di preparare vellutate, minestre, risotti ecc.

Tuttavia, risulta opportuno tenere a mente che la stessa deve essere unita alla fine della cozione, affinchè resti l’aroma e specialmente la restistenza. Ulteriori utilizzi la vedono per la preparazione di infusi, trattamenti naturali al fine di contrastare la stiticheria. Bisogna difatti portare ad ebollizione 2-3 cucchiai piccoli di erba cipollina nell’acqua, passare il composto ed abbeverarsi.

Tuttavia, risulta opportuno tenere a mente che, specialmente se la pianta dovesse essere stata coltivata presso la propria abitazione, risulta possibile adoperare gli stessi boccioli dell’erba ottimale al fine di rendere ricche insalatone e verdure. Nel caso in cui non si potesse usare l’erba appena colta, risulta opportuno congelare il prodotto internamente a buste congelatrici. Si consiglia, contrariamente, di ovviare l’essiccazione de prodotto poiché codesta pianta tende a perdere le caratteristiche benefiche ed il gusto.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.