1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Pere: proprietà, benefici, valori nutrizionali e utilizzi in cucina

Pere: proprietà, benefici, valori nutrizionali e utilizzi in cucina

Le pere sono i frutti delle piante appartenenti alla famiglia Pyrus, di cui esistono diverse tipologie, la cui più famosa è la Pyrus communis. Tali frutti contengono elevate quantità di calcio e boro, e sono ottime per rallentare l’osteoporosi ed abbassare i livelli di colesterolo. Inoltre esse sono ottime per l’intestino, le ossa, il cervello e la circolazione sanguigna.

Proprietà e benefici delle pere

Il consumo quotidiano di pere può apportare diversi benefici al nostro organismo, soprattutto se si riesce a coprirne completamente il fabbisogno, che corrisponde a circa due pere al giorno. Tra i principali qui di seguito ci sono sicuramente quelli elencati qui di sotto:

  • Grazie all’elevata quantità di calcio che contengono le pere riducono il rischio di incorrere in patologie come l’osteoporosi.
  • Grazie all’elevata quantità di boro che contengono, le pere riescono a migliorare le prestazioni del cervello, rendendo i riflessi più pronti e aumentando la capacità di memorizzare informazioni
  • Grazie all’elevata quantità di fibra, la pectina, che contengono, in particolare nella buccia, le pere aiutano a combattere il colesterolo. La pectina, infatti, essendo solubile, si lega al colesterolo all’interno dell’intestino e ne favorisce l’espulsione

Valori nutrizionali per 100g di pere

Curiosità sulle pere

  • Le pere hanno in comune una fibra, in grado di abbassare i livelli di colesterolo, con i fagioli: la lignina. Tale fibra non si scioglie nell’intestino ed assorbe un’elevata quantità di acqua, facendo transitare le feci nell’intestino più velocemente. In tal modo si prevengono anche le emorroidi, la stipsi e il rischio di tumori al colon
  • Stando a quanto afferma Il Dr. Donald V. Schlimme, professore di nutrizione e scienza alimentare alla University of Maryland di College Park, le pere in scatola hanno proprietà inferiori rispetto alle pere fresche. Questo perché sono sbucciate e quindi mancano di fibra, sono più caloriche, e numerose proprietà nutrizionali si perdono durante il processo di lavorazione.
  • Un contadino cinese, Gao Xianzhang, ha costruito delle gabbiette in modo tale che le pere del suo albero crescano a forma di Buddha

Torta pere e cioccolato: la ricetta

Garcinia Cambogia

Prima di tutto sarà necessario preparare la frolla, per la quale occorrono:

Per la farcitura, invece, servono:

  • 120 g di purissimo cioccolato fondente
  • 220 g di panna
  • 2 pere grandi e sode
  • 2 uova
  • 50 g di zucchero

Per quanto riguarda il procedimento, invece, bisogna:

  1. Mettere il burro a temperatura ambiente nel mixer con lo zucchero, il tuorlo e l’essenza di vaniglia, amalgamando, per poi unire la farina e il cacao setacciati, finchè l’impasto non è compatto
  2. Riporre l’impasto in frigo, avvolto in un panno, per circa un’ora
  3. Stendere l’impasto tra due fogli di carta da forno per poi metterlo nello stampo
  4. Bucherellare il fondo della pasta con la forchetta e far riposare in frigo per mezz’ora
  5. Dopo di che, cuocere a 180° per 10 minuti
  6. Preparare, poi, la farcitura, mescolando il cioccolato spezzettato, la panna e metà dose di zucchero
  7. Metter il preparato su fuoco basso mescolando assiduamente, finchè non diventa una crema
  8. Togliere dal fuoco e lasciar intiepidire, per poi unire un uovo ed  un tuorlo sbattuti leggermente
  9. Far colare il composto sulla frolla
  10. Sbucciare le pere e tagliare a piacere, per poi disporle sulla crema, cospargendole con lo zucchero restante
  11. Mettere in forno a 180° per 20 minuti
  12. Decorare a piacere.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.