1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Dieta dell’ananas: come funziona, quanti chili si perdono e menu di esempio

Dieta dell'ananas: come funziona, quanti chili si perdono e menu di esempio

L’ananas è un frutto noto in particolare per le proprietà anticellulite, in quanto grazie all’elevato contenuto di acqua, ferro e potassio, favorisce l’eliminazione dei liquidi superflui e di conseguenza della ritenzione idrica.

Trattandosi di un alimento molto consigliato per la perdita di peso, sono state ideate diverse diete a base di ananas, dalle più rigide alle più flessibili, ma tutte in grado di far perdere almeno 3 kg di peso in pochissimo tempo. Continuate a leggere qui di seguito per scoprire di più sulla dieta dell’ananas e vedere un menù di esempio della dieta.

Quali sono le proprietà dell’ananas?

Garcinia Cambogia

L’ananas è un frutto ricchissimo di elementi nutritivi e sostanze che consentono un dimagrimento efficace e veloce. La sostanza responsabile del dimagrimento è la bromelina, enzima utile a migliorare il metabolismo intestinale ed efficace nel ridurre il grasso in eccesso. Oltre alle proprietà dimagranti, l’ananas è un potente antinfiammatorio naturale e favorisce l’eliminazione di eventuali infezioni o parassiti responsabili del gonfiore.

In cosa consiste la dieta dell’ananas e quanti chili si perdono?

La dieta dell’ananas più diffusa è quella restrittiva, che seppure in pochi giorni, generalmente tre, consente di perdere fino a 4 kg e depurare l’organismo dalle sostanze nocive che vengono assunte giornalmente. Durante i giorni di dieta, gli alimenti concessi sono pochi, accompagnati ad ogni pasto dall’ananas.

La durata è importantissima, seguendo è importantissimo seguire la dieta per soli 3, o massimo 4 giorni, un’alimentazione restrittiva protratta per più tempo potrebbe infatti essere causa di carenze nutrizionali e debolezza fisica.

Nei giorni di dieta è inoltre sconsigliata l’attività fisica intensa, si possono invece svolgere pochi esercizi mirati a combattere la cellulite o fare delle passeggiate di almeno mezz’ora.

Menù di esempio per la dieta dell’ananas

Prima di riportarvi di seguito un esempio dettagliato di dieta dell’ananas, vi diamo dei consigli per ottenere il massimo dei risultati nel più breve tempo possibile. Il primo consiglio è quello di bere tanta acqua, almeno 2 litri al giorno, questa può essere assunta anche sotto forma di tisane, meglio se drenanti, ma rigorosamente senza zucchero. Altro consiglio è quello di ridurre al minimo i condimenti sugli alimenti, si possono utilizzare al massimo due cucchiai di olio al giorno.

Giorno 1

  • Colazione: Succo di ananas non zuccherato, accompagnato da un frutto di stagione ed una tazza di thè.
  • Spuntino: un bicchiere di succo di ananas non zuccherato, accompagnato da poca frutta secca come noci o mandorle.
  • Pranzo: 50 grammi di formaggio magro come ricotta, una fetta di pane integrale, 2 fette di ananas appena tagliato.
  • Merenda: un frutto di stagione ed un succo di ananas.
  • Cena: Riso bollito in bianco con 1 cucchiaino di olio per condimento, 2 fette di ananas appena tagliate, una tisana drenante con miele come dolcificante.

Giorno 2

  • Colazione: un bicchiere di succo di ananas non zuccherato, due fette biscottate con marmellata biologica, uno yogurt magro.
  • Spuntino: un frutto di stagione.
  • Pranzo: riso bollito condito con un cucchiaino di olio, uno yogurt, una fetta di ananas appena tagliata.
  • Merenda: un frutto ed un succo di ananas.
  • Cena: un minestrone di verdure con orzo, condito con un cucchiaino di olio d’oliva, due fette di ananas.

Giorno 3

  • Colazione: un bicchiere di succo di ananas non zuccherato, due fette biscottate con marmellata biologica, uno yogurt magro.
  • Spuntino: un frutto di stagione.
  • Pranzo: una fettina di pollo condito con un cucchiaino di olio e limone, una fetta di pane integrale. Due fette di ananas.
  • Merenda: una tisana drenante ed un frutto.
  • Cena: riso in bianco, due fette di ananas ed uno yogurt.

Ci sono controindicazioni sulla dieta dell’ananas?

La dieta dell’ananas se seguita per un breve periodo di tempo, quindi al massimo 4 giorni, non ha controindicazioni. È importante però evitarla se si soffre di particolari patologie o se si assumono farmaci anticoagulanti. È infine sconsigliata a bambini e donne in gravidanza.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.