1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Dieta Rossa: che cos’è, come funziona, cosa mangiare e controindicazioni

Dieta Rossa: che cos’è, come funziona, cosa mangiare e controindicazioni

Con dieta rossa si indica un regime alimentare basato esclusivamente sull’assunzione di alimenti di colore rosso, facente ovviamente parte del mondo vegetale.

Stiamo parlando di una dieta lampo, ipocalorica, che propone di perdere peso velocemente in seguito a grandi abbuffate, come ad esempio quella di Natale, o anche esclusivamente per perdere peso in vista dell’estate. Scopriamo qualcosa in più!

Come funziona la dieta rossa?

Garcinia Cambogia

La dieta rossa è così chiamata perché si serve degli antiossidanti appartenenti a frutta e verdura dal colore rosso, cosicché da fungere da detox e garantire anche il dimagrimento. Nell’alimentazione è infatti importante tenere conto dei vari colori e sfumature degli alimenti, in quanto ad ognuno è legata una specifica proprietà.

Le principali sostanze dall’azione antiossidante sono prevalentemente antocianine licopeneContengono inoltre minerali, tipo magnesio e potassio, vitamine del gruppo C ed acido folico.

Queste sostanze, non solo depurano l’organismo e favoriscono la perdita di peso, ma i grandi quantitativi di acqua e nutrienti permettono di prevenire dalla comparsa di patologie cardiovascolari e cancro, e proteggere la vista, le ossa, i denti e così via.

La base della dieta è però l’assunzione smoderata di tutti gli alimenti rossi, rimuovendo completamente tutte le altre tipologie di alimenti. In quanto molto restrittiva, può essere eseguita soltanto per un periodo limitato di tempo.

Cosa propone di mangiare la dieta rossa

I principali alimenti che è possibile assumere, tenendo anche conto della loro stagionalità, sono:

E’ inoltre possibile aggiungere ulteriori alimenti tipo pane e pasta integrale, senza esagerare con le porzioni, e tenendoli sempre in quantitativi inferiori rispetto ai cibi rossi.

Controindicazioni della dieta rossa

La dieta rossa, come già accennato, è molto ipocolorica, nonché depurativa, motivo per cui, anche se necessita di essere effettuata per un periodo molto breve, deve essere seguita da un medico esperto o nutrizionista. Questo specialmente se si soffre anche di determinate patologie o si sta assumendo farmaci.

Laddove si decidesse di intraprendere la dieta per dimagrire in maniera più duratura ed effettiva, è bene affidarsi ad un nutrizionista e non seguire regole fai-da-te.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.