1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Aceto di Mele: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzo e controindicazioni

L’aceto di mele, altre sì noto come aceto di sidro, è un composto che si ottiene dal sidro di mele fermentato e vanta diverse proprietà benefiche.

Si tratta di un alimento conosciuto già in tempi antichissimi: vi basti pensare che colui che è conosciuto come “Il padre della medicina”, Ippocrate di Coo, vissuto tra il 460 a.C. ed il 377 a.C., era solito somministrarlo ai propri pazienti per la cura della tosse, in addizione al miele.

Gli antichi Romani, invece, erano soliti utilizzare questo composto per rendere neutrali le malattie contenute nell’acqua. Più tardi, invece, i conquistadores, cioè i capi delle spedizioni militari spagnole nel Nuovo Mondo, erano soliti portare con sé durante le spedizioni numerose bottiglie di aceto di mele poiché tornava utile in diverse occasioni: in primo luogo per combattere lo scorbuto, una malattia dovuta a carenza di vitamina C, ma anche per eliminare i pidocchi, prevenire le indigestioni e contrastare i cattivi odori.

L’aceto di mele è particolarmente benefico per l’organismo poiché ricco di vitamine e sali minerali, quali: calcio, zolfo, fosforo, silicio, fluoro, ferro, rame, magnesio, potassio, sodio, pectina, acido acetico, beta-carotene, acidi di frutta e vitamine A, B1, B2, B6, C, E.

Come ottenere l’aceto di mele?

Per ottenere dell’ottimo aceto di mele si fa fermentare il sidro in delle botti di legno; una volta raggiunto un certo tasso di acidità lo si trasferisce in delle bottiglie di vetro per lasciarlo fermentare esattamente come accade per il vino. Il miglior aceto di mele è quello non pastorizzato, poiché rimane un po’ più torbido e di conseguenza mantiene inalterata buona parte delle sue proprietà.

Garcinia Cambogia

Se volete acquistare un buon aceto di mele, sicuramente il migliore in commercio (a meno che non vogliate farlo a casa) è quello biologico, privo dei veleni e dei pesticidi con cui le mele di cui si compone potrebbero essere state trattate.

Proprietà e benefici dell’aceto di mele

L’aceto di mele presenta notevoli benefici per il nostro benessere, non a caso viene utilizzato tanto nella cosmetica quanto a tavola!

In primo luogo, uno studio svolto dal dipartimento di nutrizione dell’Harvard School of Public Health di Boston, ha rivelato che l’aceto di mele aiuta a contrastare il colesterolo e combatta l’indurimento delle pareti venose ed arteriose; ma anche l’intestino beneficia del consumo di aceto di mele: infatti, la pectina presente al suo favorisce la regolarità intestinale ripristinando la flora batterica dell’intestino ed impedisce lo sviluppo dei saccaromiceti, degli organismi appartenenti al regno dei funghi.

Non solo, grazie all’importante contenuto di vitamina C e di calcio, consumare aceto di mele significa rafforzare efficacemente l’organismo, combattere la degenerazione ossea ed è inoltre rappresenta un valido aiuto per il corpo nell’assorbimento di ferro.

Il consumo regolare di aceto di mele è caldamente consigliato anche per detossificare l’organismo, questo perché i composti acidi presenti al suo interno si possono legare alle tossine e facilitarne l’espulsione dall’organismo. Vanta inoltre ottime proprietà espettoranti, antipiretiche ed antinfiammatorie: molto famose sono infatti le sue capacità di sciogliere il catarro ed alleviare i dolori articolari.

Nell’ambito del beauty e della cura di sé, ritroviamo l’aceto di mele in diversi utilizzi!

Per esempio, l’aceto di mele ha ottime proprietà rinfrescanti: utilissimo per rendere fresco il cavo orale, combattere infiammazioni, afte ed alitosi; è inoltre un potente antiage poiché in grado di rallentare l’ossidazione cellulare, cioè l’effetto dei radicali liberi nel nostro corpo.

Esistono inoltre diversi rimedi naturali per il trattamento di pelle grassa e capelli oleosi a base di aceto di mele, scopriamo quali sono di seguito!

Rimedi naturali con l’aceto di mele

Avere sempre una bottiglia di aceto di mele nella dispensa della propria cucina potrebbe, in diverse situazioni, rivelarsi un jolly da sfoggiare nella risoluzione di diversi problemi risolvibili con il fai da te. Di seguito riportiamo alcuni semplicissimi rimedi naturali che prevedono l’uso di questo alimento!

In primo luogo, è risaputo che l’aceto di mele sia un valido alleato in caso di mal di gola: per guarire il mal di gola vi basterà fare dei semplici gargarismi con un cucchiaino di aceto di mele aggiunto diluito in mezzo bicchiere di acqua e deglutire tutto alla fine. Il sapore potrebbe non essere gradevolissimo, ma ingoiare questa sostanza vi aiuterà a disinfiammare le parti più profonde della gola.

Anche in caso di tosse grassa vi tornerà utile possedere dell’aceto di mele: infatti se soffrite di tosse grassa insistente, assumere un cucchiaio di un composto a base di aceto di mele e miele vi tornerà molto utile, esattamente come fare dei suffumigi diluendo in un catino d’acqua calda un bicchiere di aceto di mele. Quest’ultimo rimedio è utilissimo anche per sciogliere il catarro.

In caso di alitosi, un disturbo che può essere anche motivo di profondo imbarazzo nel relazionarsi con gli altri, bere mezzo cucchiaio di aceto di mele o utilizzarlo per fare dei gargarismi potrebbe rivelarsi salvifico; non solo, i risciacqui di aceto di mele sono un ottimo rimedio anche per combattere le infezioni che colpiscono la bocca e le gengive.

Condire con poco aceto di mele oppure versare tre cucchiaini nell’acqua di cottura delle verdure che vi risultano indigeste le renderà più digeribili; naturalmente si tratta di un rimedio soggettivo in base alla sensibilità dello stomaco di chi lo mette in atto.

Capelli oleosi, pelle grassa e piedi gonfi? Nessun problema! L’aceto di mele è anche un validissimo aiuto estetico! Vediamo come.

Se avete dei capelli grassi, oleosi e tendete ad avere la forfora, potrebbe rivelarsi utile risciacquare i capelli con l’aceto di mele dopo lo shampoo e frizionare per bene la cute, per poi terminare facendo un rapido risciacquo con acqua fredda.
Per la pelle grassa, invece, un rimedio fai da te utile è quello di utilizzare l’aceto di mele come tonico: disinfetta ed ha anche un potente effetto antiage!

Per trattare i piedi gonfi e stanchi, invece, è possibile realizzare un rilassante pediluvio diluendo dell’aceto di mele in una bacinella con acqua tiepida ed immergervi i piedi, oppure creare degli impacchi con aceto di mele da applicare sulle zone interessate dai rigonfiamenti.

Inoltre una tazza di aceto di mele aggiunta all’acqua del bagno è in grado di lenire il dolore provocato dalle scottature solari.

L’aceto di mele fa dimagrire?

Sono stati condotti diversi studi riguardo l’efficacia dell’aceto di mele nella perdita di peso: ci sono stati diversi riscontri riguardo il fatto che questa sostanza risulti una valida alleata nel dimagrimento poiché la sua assunzione aumenta il senso di sazietà.

Questa proprietà si traduce nell’istinto di mangiare meno e, di conseguenza, introdurre meno calorie nel corpo che comporterebbero un’effettiva perdita di peso. Naturalmente l’assunzione di aceto di mele per favorire il dimagrimento è da associare ad una buona alimentazione e ad un’attività fisica moderata ma costante.

Uno studio condotto su individui obesi ha dimostrato che il consumare quotidianamente aceto di mele comporta una riduzione non solo del grasso della pancia, ma anche dei trigliceridi. 100 gr di aceto di mele hanno una resa calorica pari a 21 calorie.

Controindicazioni ed effetti collaterali dell’aceto di mele

Sebbene l’aceto di mele sia indubbiamente un alimento dai numerosi effetti benefici, come abbiamo visto prima, è di fondamentale importanza non abusarne. Il dosaggio consigliato oscilla tra 1 cucchiaino e 2 cucchiaini al giorno, diluiti in un bicchiere d’acqua. Tra gli effetti indesiderati riscontrabili in seguito ad un abuso di aceto di mele ci sono:

  • Eruzioni cutanee più o meno gravi;
  • Senso di nausea;
  • Dolore addominale;
  • Difficoltà respiratorie.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.