1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Kukicha: che cos’è, come si prepara, proprietà, benefici e controindicazioni

Kukicha: che cos'è, come si prepara, proprietà, benefici e controindicazioni

Il Kukicha è un particolare tipi di thè di origine giapponese che rappresenta uno degli ingredienti della cucina e dieta nipponica sia per il suo delicato aroma sia per le sue innumerevoli proprietà benefiche e per la ricchezza di nutrienti.

Diffusosi anche in Europa questo infuso è noto per i suoi benefici come regolatore dello stress, rafforzare il sistema immunitario, ridurre il senso di stanchezza e tanti altri che scopriremo successivamente.

Polifenoli flavonoidi sono gli elementi segreti contenuti all’interno dei rametti che dopo un semplice trattamento saranno pronti a svolgere la loro azione sull’organismo inoltre una delle proprietà più importanti è che questo thè è naturalmente privo di teina perciò può essere sempre assunto senza limiti e senza la paura di restar svegli tutta la notte.

Garcinia Cambogia

La cultura giapponese da secoli affascina il mondo occidentale perciò è bene non soffermarsi solo al Sushi ma è bene scoprire anche altri aspetti che non sono secondari ma che purtroppo spesso restano nell’ombra.

Leggendo questo breve articolo scoprirete tutto quello che c’è da sapere del Kukicha, che cos’è e come viene preparato, quali sono le sue proprietà e i suoi benefici, quali sono le possibili controindicazioni. Scopriamo ora insieme qualcosa in più!

Che cos’è e come si prepara il Kukicha?

Come accennato in precedenza il Kukicha è un thè originario del Giappone proveniente dalla provincia di Shizuoka e il suo nome deriva dal termine kuki che significa rametti, volendo indicare una particolare tipologia di thè verde

Questo infuso deriva dai rametti e steli della pianta Camellia sinensis particolarmente diffusa sull’ isola asiatica ed esistono 2 tipologie di thè:

  • Tea Bancha Hojicha: estratto dalle foglie di grandi dimensioni di colore marrone scuro con un intenso sentore di nocciole
  • Tea Bancha Kukicha: si ottiene utilizzando una pianta che deve avere minimo 3 anni di vita e da cui si estraggono i rametti che verranno successivamente tostati

Il gusto è molto delicato con un retrogusto e un sentore di nocciola o castagne, e non necessita di essere zuccherato e nel caso vogliate dolcificarlo si consiglia di utilizzare il malto di riso o il succo di mela.

Non tutti sanno che questa bevanda a differenza della abitudini inglesi, non viene assunta solo alle 5 del pomeriggio bensì è consumata durante i pasti in alcuni casi anche al posto dell’ acqua grazie alla sua leggerezza e alle sue proprietà organolettiche e digestive.

Per la preparazione dell’ infuso dovrete seguire i seguenti passaggi:

  • raccogliere i rametti e le foglie della pianta con almeno 3 anni di vita
  • portare a bollore 1 litro di acqua
  • una volta raggiunto il bollore lasciate bollire per altri 10 minuti
  • filtrate rametti e acqua in un contenitore sterile
  • lasciare riposare per 10 minuti

Ricordiamo che l’ aspetto principale è la bassa concentrazione di teina contenuta nella bevanda che la rende adattai sia agli adulti che ai bambini inoltre i rametti possono essere riutilizzati per 2-3 volte.

Proprietà e Benefici del Kukicha

I rametti e le foglie sono ricchi di nutrienti e sostanze Bio come:

Questi principi attivi svolgono numerosi effetti benefici sul nostro organismo come:

  • riduzione dei livelli di colesterolo
  • miglioramento delle circolazione periferica
  • velocizzazione del metabolismo
  • effetti diuretici
  • riduzione e stabilizzazione della pressione sanguigna
  • rafforzamento del sistema immunitario
  • aumento della tonicità dei muscoli
  • aumento della velocità nell’ eliminazione delle tossine
  • riduzione dei livelli di stress
  • effetto tonificante e nutriente per la pelle
  • prevenzione delle dermatiti
  • prevenzione delle malattia cardiovascolari
  • prevenzione delle malformazioni dell’apparato scheletrico
  • riduzione del senso di stanchezza
  • aumento della forza e della libido
  • contrasta i sintomi del raffreddore
  • combatte le conseguenze delle indigestioni
  • riduce il bruciore e l’ acidità di stomaco

Controindicazioni dell’utilizzo del Kukicha

Il consumo del thè Kukicha non presenta effetti collaterali o controindicazioni infatti viene assunto dai giapponesi al posto dell’ acqua anche durante i pasti principali poichè l’ infuso non contiene nessuna sostanza cancerogena o dannosa.

Tuttavia fate sempre attenzione nel caso in cui siate:

  • minorenni
  • in allattamento
  • in gravidanza
  • se siete allergici o intolleranti ad alcune sostanze
  • se state seguendo un trattamento farmacologico

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.