1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle(1 voti, voto medio: 5,00)
Loading...

Olio essenziale di Vetiver: proprietà, utilizzi e controindicazioni

Olio essenziale di Vetiver: proprietà, utilizzi e controindicazioni

L’Olio essenziale di Vetiver, è il frutto della distillazione della radice di una pianta, Vetiveria Zizanoides appartenete alla famiglia delle Graminacee, che cresce prevalentemente in zone come India, Cina, Indonesia, Haiti e Brasile.
Una volta prodotta l’essenza, questa si presenterà dal profumo aromatico, lievemente dolce, legnoso, amaro, pungente e terroso.

L’utilizzo primario del vetiver lo si ha in particolare per fragranze maschili. 
I nostri avi utilizzavano la stessa essenza come aroma-terapia, al fine di ridurre il livello di stress o ansia, a favore di una migliore concentrazione. In campo cosmetico, è molto utilizzato contro pelle grassa ed antireumatico.
Vista l’alta concentrazione dell’olio essenziale, si consiglia di utilizzarne sempre un po sulla pelle e possibilmente diluito in creme od oli vettori.

Proprietà dell’Olio essenziale di Vetiver

Garcinia Cambogia

Tra le numerose proprietà legate all’olio essenziale di vetiver, sia in ambito cosmetico che aromaterapico, abbiamo:

PROPRIETA’ ANTI STRESS E ANSIOLITICHE: L’olio essenziale di vetiver risulta molto funzionante in quanto calmante in caso di stress, ansia o agitazione. Per un’azione ulteriormente più efficace, risulta ottimo l’abbinamento con essenza di vaniglia ed essenza di lavanda; molto efficace in caso di insonnia. L’essenza risulta ottima anche utilizzata in diffusori per casa.

PROPRIETA’ ANTISETTICHE PER PELLE E CAPELLI: Viste le proprietà antisettiche e sebo-regolatrici, l’essenza di vetiver risulta molto funzionale in caso di pelle o cute grassa. Per avere un’azione sinergica molto più potente sulla pelle, risulta ottimo l’abbinamento con tea tree oil e con l’olio essenziale di limone.

PROPRIETA’ AFRODISIACHE: Il vetiver è stato riconosciuto anche come un potente afrodisiaco capace di far ritrovare alle donne un contatto con se stesse. Aiuta infatti nel sbloccare il contatto con il proprio corpo e le inibizioni.

PROPRIETA’ RIGENERANTE DEI TESSUTI: Il vetiver risulta ottimo contro l’invecchiamento della pelle, e molto efficiente in fatto di rigenerazione cutanea profonda. Agisce positivamente anche su pelli spente, prive di tono o elevatamente stressate. Funge inoltre da antirughe, in abbinamento con olio di rosa mosqueta e olio di jojoba.

PROPRIETA’ ANTIREUMATICHE: Il vativer è in grado di alleviare da dolori reumatici e/o muscolari, migliorando la circolazione del sangue, e donando maggiore forza a vene e capillari. La sua azione viene incrementata abbinato ad arnica e a cipresso.

Utilizzi dell’Olio essenziale di Vetiver

Come appena visto, l’olio essenziale di vetiver allarga le sue proprietà in molteplici campi. Questo può essere detto anche in fatto di utilizzi, infatti ne vanta un bel po; vediamoli insieme:

DISPERSO NEGLI AMBIENTI: Utilizzato nei diffusori per casa, l’olio essenziale di vetiver risulta molto funzionante come aroma-terapico, per combattere senso di stress, ansia, nervosismo e come calmante. Per fare ciò, basta porre 3 o 4 gocce di vetiver nel brucia essenze, prima di mettersi a letto. Per chi prediligesse un profumo più aromatico e dolce, può aggiungere al diffusore, altre 2 gocce di essenza alla vaniglia e 3 alla lavanda.

PER CREME VISO: Contro pelle grassa, pelle secca o pelle priva di tono, si consiglia un composto fatto da 4 gocce di olio essenziale di vativer, aggiunte in 50 ml di crema giorno o notte. Il composto dovrà essere ben miscelato e poi essere applicato sulla pelle lontano dagli occhi.

PER BAGNI AROMATICI: È possibile preparare un bagno antistress con un composto fatto da 200 grammi di sale marino integrale, 8 gocce di essenza di vativer, 10 gocce di essenza di lavanda. Una volta mischiato con un cucchiaio in legno, si dovrà far riposare il composto per almeno un’ora e successivamente versarlo nella vasca d’acqua calda. Si consiglia di restare in immersione per almeno 20 minuti, poiché questo bagno aroma-terapico non solo rilasserà tutti i muscoli, ma riattiverà anche la circolazione.

PER MASSAGGI. Vetiver ed olio vegetale risultano ottimi per massaggi decontratturanti che giovano alla circolazione calmando tutti i dolori alle articolazioni e reumatici. Per fare ciò basterà diluire 100 ml di olio di mandorle dolci, 5 gocce di essenza di vetiver, 5 gocce di olio essenziale di cipresso e 5 gocce di essenza di rosmarino. Il massaggio dovrà durare almeno mezz’ora, al fine di rilassare corpo e mente.

PER SHAMPOO E DETERGENTE VISO: In 100 grammi di shampoo o detergente viso, basterà unire 10 gocce di vetiver,per combattere pelle e cute grassa. La stessa combinazione si può avere aggiungendo ulteriori oli essenziali, ovvero 5 gocce di vetiver, 5 gocce di limone e 3 gocce di tea tree oil.

È inoltre molto semplice reperire l’olio essenziale di vetiver in erboristeria, nei negozi di prodotti biologici per la cura della persona, ma anche in rete. Una confezione da 10 ml può costare dai 10 ai 30€; questi dipende in particolare dalla qualità e dal produttore.

Controindicazioni dell’Olio essenziale di Vetiver

Vista l’alta concentrazione dell’olio essenziale di vetiver, è consigliato utilizzarlo solo esternamente, a bassi dosaggi, e soltanto diluito in oli vegetali, creme, sali e così via.

È altamente sconsigliato l’utilizzo del’olio essenziale di vetiver durante gravidanze, allattamento e su bambini. 

L’utilizzo è sconsigliato anche in caso di allergia provata o presunta allo stesso.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.