1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Olio di Mosqueta: che cos’è, proprietà, benefici e utilizzi

Olio di Mosqueta: che cos’è, proprietà, benefici e utilizzi

L’Olio di Mosqueta, anche chiamato più comunemente rosa muschiata, è un olio vegetale utilizzato prevalentemente in cosmesi e in fitoterapia, finalizzato alla cura, alla rigenerazione e alla cicatrizzazione della pelle.

Esso si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi, i quali sono presenti nelle bacche della pianta. Si consiglia di fare attenzione che il prodotto di certificato e di qualità, in quanto potrebbe facilmente subire delle alterazioni a causa di sbalzi d’aria, temperatura e luce.

Composizione e struttura della pianta Mosqueta

Aloe Ferox Bioness

La Mosqueta è un arbusto selvatico, simile alla rosa canina, appartenente alla famiglia delle rosacee, il cui nome scientifico è Rosa Affinis Rubiginosa. È dotata di steli e rami coperti da spine, fiori bianchi o rosa pallido e frutti rossi. Essa cresce naturalmente nelle zone centro-meridionali del Cile e dell Ande del Sud America, in quanto lì c’è un clima temperato e piovoso, nel periodo che va da Ottobre a Dicembre.

Tale arbusto contiene prevalentemente acidi grassi polinsaturi (ac. Acido Alfa-Linoleico 44%, ac. Acido Linoleico e Gamma-Linoleico 34%, ac. Oleico 15%, ac. Palmitico 4%, ac. Stereatico 2%). Tali acidi essenziali sono fondamentali per la sintesi delle prostaglandine, le quali sono responsabili della rigenerazione delle membrane e dei tessuti cutanei.

È inoltre fondamentale la presenza dell’acido trans retinoico, un isomero della Vitamina A, che garantisce l’integrità e l’immunità delle cellule.

I benefici dell’olio di Rosa Mosqueta

L’olio di Rosa Mosqueta può apportare numerosi benefici al nostro organismo, infatti esso:

  • leviga, seppur non facendole scomparire del tutto, cicatrici, smagliature e scottature
  • cura gli eritemi solari
  • combatte le rughe, le zampe di gallina, le macchie di anzianità e la couperose
  • illumina e nutre la pelle secca, sciupata o rovinata dall’acne.

Utilizzi dell’olio di Rosa Mosqueta

L’olio di Rosa si Mosqueta ha vari utilizzi ed eccone alcuni:

Viso: applicando l’olio di Rosa Mosqueta tutti i giorni sulle zone interessate, che si trovi assoluto o diluito a qualche crema, può aiutare a rallentare l’invecchiamento della pelle, levigando ed illuminando le zampe di gallina, le rughe e le macchie scure di anzianità.

Corpo: Grazie all’azione degli acidi grassi, i quali conferiscono freschezza, morbidezza ed idratazione alla pelle del nostro corpo, è possibile favorire ed accelerare la cicatrizzazione di smagliature e ferite, o anche cicatrici, quali possano essere naturali o chirurgiche. Questo perchè l’olio di Rosa Mosqueta favorisce la rigenerazione dei tessuti. Si consiglia, quindi, di applicare tale olio lungo le zone interessante tutti i giorni, almeno una volta al giorno.

Mani: l’olio di Rosa Mosqueta è molto consigliato per coloro che hanno la pelle delle mani molto stressata, coloro che, ad esempio, svolgono lavori manuali, mostrando segni di un invecchiamento precoce. Il beneficio si potrà ottenere mescolando alcune gocce dell’olio con la proprio crema per mani utilizzata quotidianamente.

Uso interno: è possibile anche utilizzare l’olio di Rosa Mosqueta per uso interno, disponibile in commercio sotto forma di integratore. L’assunzione di tale integratore può contribuire a rinnovare e rigenerare i tessuti, mostrando una pelle giocane e liscia. Inoltre, funge da protettore per il sistema nervoso e cardiovascolare.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.