1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Olio essenziale di Tea Tree: che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

Olio essenziale di Tea Tree: che cos'è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

Ottenuto dall’arbusto Melaleuca alternifolia rientrante nel gruppo delle Mirtaceae, risulta essere l’olio essenziale di Tea Tree. Quest’ultimo risulta essere noto per le molteplici caratteristiche benefiche ottimali al fine di risolvere problemi di funghi, micosi, mal di gola, stati febbrili, gengiviti ed afte.

Che cos’è l’olio essenziale di Tea Tree?

Molteplici sono state le specie vegetali che si sono evolute in Australia. Tra le molteplici troviamo la Melaleuca Alternifolia, ottimale per l’essere umano, e dunque albero che tende a svilupparsi nelle paludi ed in corrispondenza dei ruscelli. Il fogliame risulta rettilineo, allungato ed i boccioli risultano essere di tonalità biancastra e raggruppati in mucchi capaci di raggiungere una lunghezza che va dai 3 ai 5 cm contrariamente al frutteto avente conformazione a coppa ed una circonferenza che va dai 2 ai 3 mm. Di tale arbusto tende ad essere adoperato maggiormente il fogliame il cui estratto avviene mediante processo di filtrazione in corrente di vapore. Ottimale e piacevole risulta essere anche la profumazione florida e curativa.

Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

Anticamente tendeva ad essere adoperato il fogliame della melaleuca poiché avente un elevato quantitativo di olio essenziale che ne ha conferito l’importanza e l’utilizzo tutt’oggi dati i molteplici benefici testati ed attestati dalla scienza. Tende ad essere conosciuto col nome di guaritore più versatile della natura, in quanto capace di curare lacerazioni, piaghe, ulcere ed allontanare parassiti e termiti. Il denominativo Albero del tè fu dato da James Cook, il quale diede vita a costumi locali, infusi mediante l’uso di tale fogliame e caratteristiche curative ed antisettiche. Al suo interno presenta ben 48 sostanze organiche sebbene i composti più importanti per l’utilizzo nel campo terapico risultano essere il terpinene ed il cineolo.

Proprietà benefiche

Nel campo dell’aromaterapia l’olio essenziale di tea tree lo vede utilizzato come antibiotico data la funzione antibatterica, antivirale ed antifunghina. Per utilizzi interni risulta opportuno utilizzare 2 gocce all’interno di 1 cucchiaio di miele al fine di risolvere infezioni al sistema respiratorio causa di faringiti e tonsilliti, stati febbrili, bronchiti, raffreddore, mal di gola, cistiti, candidosi ed herpes.

Per utilizzi topici tende ad essere adoperato sotto forma di antifungino al fine di contrastare funghi alla pelle e micosi delle unghie tra cui herpes, porri e verruche. Inoltre risulta ottimale al fine di curare piaghe, ferite, ustioni e piorrea. Ottimale da utilizzare otto forma di mucolitico in quanto capace di apportare benefici alla respirazione e contrastare influenza causa della compresenza di muco e catarro. Difatti è capace di operare funzione emolliente ed espettorante sul sistema respiratorio lavorando sul naso chiuso ed abbondanti essiccazioni ai bronchi.

Sotto forma di antinfiammatorio al fine di risolvere problemi di mucosi alla bocca, alla vagina e all’ano, laddove opera azione antisettica cooperando a rimuovere l’infezione laddove vi siano rossori, gengiviti afte, leucorrea, bruciori, prurigine, ragadi, brufoli ed ascessi ai denti. Nel caso dunque di ascessi ai denti risulta opportuno utilizzare un gel a base di aloe puro. Sotto forma di antiparassitario, l’olio essenziale di tea tre tende ad essere utilizzato sotto forma di trattamento efficiente al fine di contrastare aggressioni da parte dei pidocchi e da parte di parassiti nel caso degli animali.

Utilizzi

L’olio essenziale di tea tree può essere adoperato sotto forma di inalatori di profumo, ponendo 1 goccia di olio essenziale di tea tre per ciascun mq della casa o direttamente all’interno del bruciatore d’essenze oppure all’interno dell’acqua del termosifone al fine di disinquinare l’ambiente della casa da eventuali patologie.

Può essere adoperato sotto forma di gel emolliente ed antimicrobico al fine di risolvere mucose, ponendo 1 goccia di gel a base di aloe vera ed operando movimenti circolatori sulla zona compromessa al fine di risolvere infiammazioni ed infezioni alla vagina ed al cavo orale, così come ulcere alle gengive ed afte. Risulta ottimale al fine di risolvere problemi di eritema solare ed infiammazioni da pannolino, così come prurigine, rossori alla pelle, dermatiti, ustioni e punture da insetto, data la funzione sedativa.

Nel caso di cute misto/grassa è capace di risolvere problemi di acne ed inestetismi della pelle data la funzione dermopurificante. Sotto forma di detergente antisettico, risulta ottimale al fine di contrastare funghi alla cute, utilizzando 2 gocce di olio essenziale di tea tree all’interno del bagnoschiuma e lavarsi normalmente. Ugualmente lo si può adoperare all’interno del dentifricio al fine di accrescere la funzione antiplacca ed all’interno del detergente intimo al fine di risolvere rossori ed infezioni alle vie urogenitali. Inoltre al fine di eliminare pidocchi, capelli grassi e forfora risulta ottimale porre 2 gocce all’interno dello shampoo neutro. Laddove invece si voglia risolvere problemi di tosse e raffreddore nonché problemi di respirazione risulta ottimale il suo utilizzo sotto forma di unguento balsamico, amalgamando 50 ml di burro di karitè e 15 gocce di olio essenziale di tea tree. Ottimale composto ugualmente al fine di alleviare eventuali problemi di secrezione alle labbra ed herpes labiale.

Laddove invece sia opportuno risolvere bronchiti, sinusiti e congestioni naturalmente, ottimale è l’uso dell’olio essenziale sotto forma di suffumigi, ponendo all’interno di un contenitore d’acqua rovente 7 gocce di olio tea tree. Susseguentemente porre il capo superficialmente al contenitore e porre un panno sulla testa ispirando mediante l’uso del naso e prestando attenzione a tenere la bocca serrata. Continuare tale trattamento sino a che l’acqua non emana più alcun vapore.

Controindicazioni

Se utilizzato con opportuni dosaggi, l’olio essenziale di tea tree non presenta dannosità. Pertanto, spesso può causare allergie e fastidi alla digestione come voltastomaco e rigurgito laddove si eccede col dosaggio. Tende a non essere consigliato a donne in fase di gestazione e nutrimento del neonato ed a soggetti affetti da insufficienza epatica e renale così come non consigliato è a soggetti di età inferiore ai 5 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.