1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Zucca di Hokkaido: che cos’è, proprietà, benefici, valori nutrizionali e utilizzi

Zucca di Hokkaido: che cos’è, proprietà, benefici, valori nutrizionali e utilizzi

Risulta essere di dimensioni ridotte e dalla conformazione rotonda è la zucca di Hokkaido.

Che cos’è la zucca di Hokkaido?

Quest’ultima presenta un gusto similare alla noce e tende ad essere colta ugualmente in Italia date le caratteristiche benefiche del complesso familiare delle Curbubitacee. Tipologie di tale ortaggio risultano svariate. Difatti, la zucca presenta peculiarità benefiche similari.

Pubblicità
Aloe Ferox Bioness

La tonalità aranciata risulta connessa all’elevato quantitativo di beta-carotene ed alle caratteristiche benefiche antiossidanti che si tramutano all’interno del corpo sotto forma di vitamina A. Le stesse zucche presentano un elevato quantitativo di Vitamina C, Vitamina E, magnesio, potassio, zinco ed ulteriori fibre.

Peculiarità alquanto peculiare risulta essere la zucca di Hokkaido, sviluppata nell’isola del Giappone. Quest’ultima, nota anche col denominativo di Potimarron, risulta essere una zucca di elevato qualitativo. Tale zucca non privilegia una terra specifica sebbene si adatti maggiormente alle terre slegate.

Tende ad essere colta in ciascuna area dell’Italia in quanto si adegua perfettamente a differenti climi e tende ad essere interrata nei mesi compresi fra aprile e maggio oppure posta in serre calde nei mesi compresi fra febbraio e marzo. Il frutteto presenta grandezza ottimale per la consumazione.

Difatti, giunge una pesantezza che va dagli 800 ai 1500 g. Di tale zucca tende ad essere utilizzato anche il tegumento esterno, in quanto morbido e dunque sottoposto a cottura similare al succo. Ogni 100 g di zucca Hokkaido si apporta al corpo:

Durante il periodo di stagionatura, si consiglia di non porre le zucche sul terreno, prediligendo la solarizzazione agraria, e dunque una superficie di fuscello e tegumenti nella zona inferiore della pianta.

Al fine di ricavare un eccellente coltura, bisogna utilizzare un terreno organico. Laddove invece si voglia porre la zucca all’interno di un vaso, bisogna utilizzare tale terreno ogni 20-25 giorni. Lo stesso concime per la produzione dei pomodori risulta consigliato per la coltura di tale zucca.

La sementa di tale zucca non risulta essere semplice da rintracciare. Difatti spesso tende ad essere acquistata presso le azienda agrarie oppure su siti internet specializzati alla vendita. Difatti, sul sito Amazon, risulta possibile reperire 1 busta di sementa di zucca di Hokkaido al prezzo di 6,70€ con spedizione gratuita.

Proprietà e benefici della Zucca di Hokkaido

Il succo di tale zucca risulta essere peculiare al fine di produrre piatti con un ridotto apporto di calorie. Sebbene la presenza di calorie e grassi sia bassa, tale tipologia di zucca presenta un sapore similare alla noce.

Lo stesso tegumento esterno tende ad essere utilizzato in quanto avente un elevato quantitativo di beta-carotene e sottoposta a cottura, procedimento durante il quale si ammollisce avendo una consistenza similare alla polpa.

Ridotti sono i quantitativi di sodio sebbene rilevanti risultano essere i quantitativi di carotenoidi, amminoacidi, mucillagini ed ingredienti pectiche. Tale ortaggio tende ad essere ottimale al fine di proteggere lo stato salutare organico di ciascun soggetto che ne fa utilizzo.

La polpa tende ad essere conosciuta in quanto avente caratteristiche benefiche purganti e favorenti la diuresi, pertanto fondamentale al fine di rimuovere gli accumuli di adiposità e grasso nel corpo, agevolando l’emissione delle tossine, specialmente nell’intestino e nel sistema epatico. In aggiunta, risulta ottimale per salvaguardare la salute dei reni. Ovvia, in aggiunta, le infiammazioni da batterio nell’organo genitale.

Il succo estratto da tale zucca risulta essere ottimale per quanto concerne il contrasto dei fastidi gastrici, specialmente per quanto concerne il contrasto di ulcere ed acidità nonché dispepsia.

Spesso tende ad essere consigliata a soggetti che hanno disturbi connessi alla prostata. Laddove invece il soggetto manifesti fastidi allo stomaco, risulta opportuno abbeverarsi di un succo a base di zucca precedentemente al consumo delle pietanze. Tale zucca tende ad essere adoperata anche per utilizzi topici e nell’ambito della cosmesi, in quanto la polpa risulta essere raccomandata al fine di combattere le infiammazioni della pelle, l’orticaria e le irritazioni.

Vanta di caratteristiche benefiche contrastanti l’avanzare dell’età, dunque risulta essere consigliata anche al fine di produrre maschere per il viso in quanto apportante azione idratante, pulente e distensiva. Risulta essere ottimale da utilizzare ugualmente come trattamento curativo contrastante le punture di insetto.

Utilizzi della Zucca di Hokkaido

Tale tipologia di zucca, avendo un ridotto quantitativo d’acqua ed un elevato quantitativo di fibre, vitamina C, vitamina B e vitamina A, nonché calcio, potassio e ferro, risulta essere ottimale da utilizzare sotto forma di ingrediente per la preparazione di molteplici pietanze. Risulta possibile sminuzzarla a cubi e porla su di una testa all’interno del forno laddove viene abbrustolita similmente alla cottura delle patate.

Tende ad essere utilizzato sotto forma di contorno al fine di supplementare il tubero. Ciò dunque vede l’aggiunta di olio e sale oppure di spezie (ad esempio la cannella). Ulteriore utilizzo la vede consumata sotto forma di zuppa, ponendo la stessa a cubetti all’interno di una pentola a pressione oppure sottoponendola ad ebollizione affinché si ammollisca. Successivamente a ciò, bisogna poi aggiungere delle spezie e poi porre il composto all’interno di un frullatore affinché si sminuzzi completamente.

Ulteriore ricetta vede la zucca di Hokkaido essere aperta, privata della sementa e sottoposta a cottura in forno. Successivamente tende ad essere inserito al suo interno ciò che si vuole, che sia carne o formaggio, oppure verdure per i soggetti vegani.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.