1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle(1 voti, voto medio: 5,00)
Loading...

Mandorle Verdi: cosa sono, benefici, proprietà e controindicazioni

Mandorle Verdi: cosa sono, benefici, proprietà e controindicazioni

Le mandorle verdi altro non sono che quelle mandorle recentemente raccolte, per cui ancora crude, e non essiccate. Così come quelle essiccate, anche in queste è possibile annotare un gran quantitativo di sostanze nutritive, molto importanti per il nostro organismo, pelle e capelli inclusi.

La varietà che maggiormente consumiamo, sono le mandorle essiccate, e solo qualcuno ha potuto gustare questa tipologia, le quali sono reperibili soltanto nel periodo primaverile, e quindi momento di raccoglimento dalla loro pianta.

Che cosa sono le mandorle verdi?

Pubblicità
Aloe Ferox Bioness

La tipologia di mandorle verdi trova il suo periodo di maturazione, e quindi di raccolta, tra aprile e maggio, e quindi quando il guscio non è ancora divenuto legnoso. Le mandorle verdi hanno il medesimo sapore di quelle essiccate, anche se differiscono nelle tempistiche di conservazioni, le quali sono minori.

In seguito al loro raccolto, le mandorle verdi, private del loro guscio, possono essere conservate in un luogo al riparo dal sole, non oltre 2 o 3 giorni. Se si decide invece di riporle in freezer, ovviamente dopo averle tolto guscio e pellicola di naturale rivestimento, dal sapore amaro se non fatta seccare, possono durare per tempi più lunghi.

Così come succede per le mandorle essiccate, anche quelle verdi trovano utilizzo in molteplici piatti, lasciando navigare la propria fantasia, e quindi inserendole all’interno di dolciumi, biscotti, primi piatti, secondi piatti oppure contorni. In Sicilia, per chi ne fosse a conoscenza, trova largo impiego anche all’interno di una bevanda gustosissima, ovvero il latte di mandorle dolci, per la quale si suole prediligere le mandorle verdi piuttosto che quelle essiccate, in quanto non richiedono una reidratazione.

Benefici delle mandorle verdi

Come già accennato, alle mandorle verdi vengono attribuite un gran numero di proprietà benefiche per tutto l’organismo, inclusi cute e cuoio capelluto. Tra le principali proprietà possiamo annoverare:

  • Benefici per il cuore, particolarmente annessi alla pellicola di rivestimento, la quale risulta essere ricca in flavonoidi, quali sostanze antiossidanti. Secondo alcuni studi, questi flavonoidi, in collaborazione con la Vitamina E, difendono le pareti dei vasi sanguigni da probabili danneggiamenti, per cui l’assunzione di mandorle verdi può difenderci da patologie come l’infarto.
  • Efficaci contro il colesterolo cattivo, in quanto i frutti vanno a contrastare le lipoproteine di scarsa densità, o per meglio dire, il colesterolo cattivo.
  • Benefici per ossa denti, in quanto particolarmente ricche di sali minerali utili a questo scopo.
  • Controllano la glicemiala quale tende a salire solitamente in seguito ad un pasto, però l’assunzione delle mandorle verdi può tenere questi zuccheri sotto controllo.
  • Validi alleati del sistema immunitario, in quanto le mandorle verdi contengono molti antiossidanti ed ulteriori sostante importanti per l’organismo in grado di meglio sostenere l’intero sistema immunitario.
  • Benefici per il sistema nervoso, vista la presenza del magnesio, della L-carnitina e riboflavina, molto utili per cervello e nervi.
  • Contribuiscono al dimagrimento, perché apportano grandi benefici per quanto riguarda il corretto funzionamento metabolico, nonostante contino al loro interno non poche calorie.
  • Permettono di regolare l’intestino, visto che sono ricche di fibre, che contribuiscono per l’appunto a contrastare la stitichezza e quindi a rendere l’organismo più stabile.

Benefici per la pelle

Come accennato, alle mandorle verdi vengono attribuite anche importanti benefici per la pelle, infatti tra questi possiamo annotare:

  • Benefici anti-age, in quanto ricche in Vitamina E ed antiossidanti, i quali permettono di contrastare radicali liberi e tossine rintracciabili all’interno dell’organismo. Sarà tutto a vantaggio della cute, la quale apparirà più liscia e ringiovanita. Per questa fase, è possibile assumere sia le mandorle così in naturalezza, oppure sotto forma di olio, da porre sulla cute giornalmente.
  • Sono nutrienti, visti i quantitativi di Vitamina E, in grado di apportare nutrimento alle cellule, che a loro volta renderanno la cute più idratata e sana.
  • Contrastano brufoli punti nerivisto che operano in quanto disintossicanti naturali nell’organismo, per cui brufoli punti neri od acne risulteranno visibilmente ridotti.
  • Difendono dai danni arrecati dal sole, come l’invecchiamento precoce, per cui la cute risulterà più sana e sicuramente protetta dai raggi ultravioletti.

Benefici per i capelli

Un’assunzione regolare, ma non esagerata, di mandorle verdi può apportare grandi beneficia anche per quanto riguarda il cuoio capelluto. Si potrà infatti notare un miglioramento per quel che concerne la perdita dei capelli elevata. Il punto di forza delle mandorle verdi è sicuramente l’alto contenuto in vitamine, minerali e sostanze nutrienti.

Proprietà delle mandorle verdi

Se si volesse fare un paragone tra mandorle verdi e mandorle essiccate, allora si potrebbe affermare che tra le due non intercorrono differenze, se non nel quantitativo di componenti, dato che le prime vantano al loro interno percentuali acquose leggermente più alte.

Dei suoi macronutrienti possiamo rintracciare ben il 50% di lipidi monoinsaturi e polinsaturi, 20% in carboidrati ed altrettanto 20% in proteine. Oltre questi, le mandorle verdi contengono anche:

Non dimentichiamoci però di un fatto importante, ovvero che le mandorle verdi risultano essere ricche di calorie. In soli 100 g di prodotto si contano infatti 580 kcal, che non differiscono molto da quelle essiccate, le quali contengono ben 600 kcal. Le proprietà sono però le medesime per entrambe le tipologie.

Dal punto di vista nutrizionale, le mandorle verdi risultano essere utili in quanto spuntino merenda pomeridiana, da consumare sia naturalmente, oppure con una leggera salatura. Oltre questo, vengono sempre consigliate agli sportivi, in quanto rappresentati un valido integratore naturale. 

Controindicazioni delle mandorle verdi

Per tutte le proprietà benefiche, le mandorle verdi annoverano anche diverse controindicazioni. Infatti risultano tra i primi alimenti a generare reazioni allergiche ed intolleranze alimentari. 

Ulteriore svantaggio è il gran numero di calorie, per cui chi desidera mantenere la linea, dovrà fare molta attenzione nella sua assunzione, visto che i grassi ivi contenuti sono molteplici; anche i soggetti che soffrono di diabete devono prestare molta attenzione. Le mandorle verdi contengono inoltre acido cianidrico. 

E’ bene evitare l’assunzione delle mandorle verdi anche nel caso in cui si soffra di herpes, visto che l’arginina presente al loro interno, ne va a stimolare proprio l’azione. In maniera molto moderata vanno assunte anche dai soggetti che soffrono di gastritein quanto tendono ad incrementare la secrezione di acidi nel processo digestivo.

L’alto quantitativo di purine, le quali generano acido urico, le rendono poco idonee a tutti i soggetti che soffrono di gottaUltima, ma non ultima accortezza, è quella di evitare di assumere le mandorle amare, prevalentemente se crude, in quanto possono arrecare alcuni danni all’organismo.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.