1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Limonene: che cos’è, proprietà e usi terapeutici

Il Limonene è un sostanza chimica in prevalenza di origine naturale definita monoterpene ciclico, incolore con odore e aroma di limoni, arance e altri frutti. Si tratta di un liquido incolore, insolubile in acqua, ma solubile negli oli e nell’alcool.

In natura si trova nella buccia degli agrumi, che trattiene grandi quantità di questo composto, e si ritrova anche in diverse erbe officinali come ad esempio menta e rosmarino. È presente anche negli oli essenziali acquisiti dal limone o dall’arancia, ma è naturalmente presente anche in altri oli essenziali come quello di lavanda.

Il limonene si trova nei cosmetici, e in particolare nei cosmetici eco-biologici, e deriva dagli oli essenziali usati nella composizione. È un ingrediente da adoperare con cautela in quanto potenziale allergene.

Garcinia Cambogia

 

Proprietà del Limonene

Le ricerche e le applicazioni farmacologiche su questa sostanza, si concentrano sulle sue funzioni antidepressive, immunostimolanti, ansiolitiche, antibatteriche e antitumorali. Viene adoperato per la cura di ulcere e riflussi gastrici.

Inoltre i recettori sensoriali degli insetti, ( e altri animali) recepiscono il limonene come tossina, così ne deriva il suo potere antiparassitario, sopportato dalla veloce evaporazione che caratterizza i monoterpeni. Le qualità medicinali sinora conosciute o in via di studio riguardano diverse condizioni. Questo composto viene impiegato anche all’interno delle diete per la diminuzione del peso, e la sua veloce accumulazione nei tessuti adiposi, lo ha presentato avvincente nel contrasto al tumore del seno.

Le proprietà terapeutiche di questo composto naturale sono ancora in fase di studio e ricerca, possiamo dire che il limonene ha effetti benefici:

Contro il bruciore di stomaco, perché neutralizza gli acidi gastrici e ottimizza la motilità del tratto digerente. Nel mercato si trovano degli integratori di D – limonene, o può essere utilizzato direttamente dagli agrumi biologici, grattugiandone la parte colorata della buccia (flavedo) su zuppe,insalate, minestre ecc… Oppure basta assumere qualche goccia di olio essenziale insieme ad un cucchiaio di miele.

Contro i calcoli biliari, il limonene ha la caratteristica di solubilizzare il colesterolo, è stato adoperato per sciogliere i calcoli biliari della cistifellea e per ostacolarne l’ingrossamento.

Prevenzione dei tumori, vari studi scientifici hanno rivelato che il D – limonene è vantaggioso nella prevenzione dei tumori , nello specifico sembra che riduce il rischio di tumore al seno, al colon e alla pelle. Agisce a questo scopo, spingendo le cellule maligne all’apoptosi (morte cellulare) e in più possiede attività anti angiogenetica, ovvero arresta la formazione di nuovi vasi sanguigni che sono fondamentali al tumore per progredire.

Usi del Limonene

Il limonene è impiegato dall’industria alimentare, farmaceutica, cosmetica e dei detergenti, ma viene ampiamente adoperato anche nel campo della biotecnologia.  Quando viene estratto per distillazione, dell’olio contenuto nella buccia degli agrumi, è utilizzato per uso alimentare per migliorare sapori e profumi.

Il limonene è uno dei terpeni più abbondanti nella pianta di cannabis. Gli studi sull’effetto nella cannabis, hanno rilevato le sinergie del limonene con diversi cannabinoidi e terpeni. L’accrescimento di permeabilità cellulare provocato dal limonene semplifica l’assorbimento di altre sostanze da parte dell’organismo umano.

Altri usi: la nota agrumata di questa sostanza, è una fragranza usufruita in molte profumazioni con lo scopo di rendere più piacevoli molti prodotti cosmetici, come quelli usati per la detersione e per la cura del corpo.

Eppure occorre fare molta attenzione, perché il limonene ha un significativo potenziale sensibilizzante e per questa ragione è compreso nell’elenco di 26 sostanze profumate considerate allergizzanti; per l’alta capacità sensibilizzante il limonene non è impiegato nei prodotti cosmetici rivolti alla pelle sensibile, nei prodotti per la detersione delle zone delicate, nei cosmetici per il contorno occhi, e nei prodotti indirizzati ai bambini.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.