1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Cedro: proprietà, benefici, valori nutrizionali e utilizzi in cucina

Cedro: proprietà, benefici, valori nutrizionali e utilizzi in cucina

Il Cedro o citrus medica sarcodactylus, non è altro che un agrume che cresce rigoglioso su tutta la costa del Mediterraneo. Ha origini orientali, parliamo di Cina, Giappone, Buthan e India; in queste zone vegeta su minuti arbusti e cespugli dalla forma tonda.
La sua scorza si presenta molto doppia e dal colore giallo sole. Questa sua particolare forma, gli ha valso la generazione di modesta quantità di polpa al suo interno, nonchè assenza parziale e/o quasi totale di succo e semi.

In passato i monaci buddisti attribuivano al cedro delle particolari qualità; pensavano infatti che fosse portatore di ricchezza, felicità  e longevità, e proprio per questo motivo veniva spesso usato all’interno di cerimonie.

Tipologie e Varietà di Cedro

Aloe Ferox Bioness

Il cedro può essere diviso in due tipologie: varietà del Mediterraneo e varietà dell’Asia. Vediamone qualcuna:

  • CEDRINA utilizzato soprattutto nella creazione di oli essenziali vista la sua predisposizione a restare chiaro;
  • CEDRO GIUDAICO è una varietà maggiormente lavorata in Israele. Qui rappresenta un vero e proprio simbolo nella celebrazione della festa del sukkot; infatti viene legato con un filo di canapa congiuntamente a mirto, un ramo di palma, salice ed erbe;
  • MANO DI BUDDHA così chiamato a causa della sua deformazione che lo fa crescere con diverse sporgenze che dividono quindi i vari spicchi; assume quasi la forma di una mano umana;
  • VOZZA VOZZA cresce rigoglioso in Sicilia.

Proprietà e benefici del Cedro

Il Cedro è uno dei frutti più indicati nell’alimentazione ma anche nelle diete a causa del suo basso apporto di calorie e alla sua scarsità di grassi.
Il suo basso contenuto di polpa (il 70% del peso del cedro è rappresentato dalla buccia), fa sì che tutte le sue proprietà risiedano quasi esclusivamente nella buccia. Da questa viene ricavato un estratto altamente digestivo se assunto, vista la presenza di vitamina C, carminative e stimolanti; presenta anche un effetto disinfettante.

Il cedro funge da lassativo, le spremute aiutano a purificare il corpo, ed insieme all’acqua calda aiuta a combattere la costipazione. Secondo la medicina tradizionale cinese, il cedro sembra avere inoltre proprietà toniche e stimolanti.

Vediamo al suo interno un alto contenuto di nutrienti quali:

Perfetto per colon, intestino, stomaco, capelli, reni e apparato cardiovascolare.

Valori Nutrizionali del Cedro

Il prodotto al naturale presenta soltanto 11 calorie su 100 g di prodotto, e risulta essere molto ricco d’acqua. Nel momento in cui se ne volesse fare un uso candito (più facilmente reperibile sul mercato), in 100 g di prodotto si ritrovano ben 190 calorie e:

  • 49,4 g di carboidrati
  • 17 g di acqua
  • 3,3 g di fibre
  • 0,2 g di grassi
  • 55 mg di calcio 
  • 27 mg di sodio  
  • 2 mg di vitamina C

Utilizzi del Cedro

Il cedro trova i più svariati utilizzi sia in cucina che in cosmesi.

Il suo basso contenuto di polpa, fa si che del frutto venga utilizzata soprattutto la scorza; questa viene fatta candire oppure viene usata solamente come mero scopo decorativo.
Usata anche in buonissime bevante alcoliche ed analcoliche, oppure in gustose marmellate. Vogliamo ricordare che tra le bevande analcoliche meglio conosciute spunta la cedrata che nacque a partire degli anni ’70.

Il cedro è molto diffuso soprattutto in pasticceria. Vogliamo ricordare:

  • cedro candito
  • confetture
  • marmellate
  • creme
  • cedrate

In zone come la Sicilia, il cedro viene anche usato nelle insalate. Per i più golosi lasciamo qui di seguito qualche ricetta:

INSALATA AL CEDRO E ARANCIA ROSSA
Ingredienti: 1 cedro, 1 arancia rossa, mezza cipolla o cipolletta, 1 ciuffo di prezzemolo, olio evo, peperoncino e sale.
Procedimento: pelare il cedro e sminuzzarlo finemente. Tagliare anche cipolla e arancia a rondelle. Aggiungere sale, prezzemolo, olio e peperoncino.

INSALATA DI OLIVE VERDI E CEDRO
Ingredienti: 1 cedro lavato, mezza cipolla, 200 g di olive verdi denocciolate, basilico, prezzemolo,un cucchiaio di origano secco,olio evo, sale e pepe.
Procedimento: sminuzzare finemente il cedro intero, tritare basilico, prezzemolo e cipolla. Mettere tutto in una scodella e aggiungere le olive verdi. Aggiungere sale, olio, pepe ed origano. A piacere si posso aggiungere anche le olive nere denocciolate e tagliate.

In cosmesi

In Oriente vista la sua profumazione agrumata molto forte e piacevole, la fragranza estratta dalla scorza, viene usata come deodorante per cassetti e per biancheria.

Dal cedro si ricava un delicato olio essenziale che, unito all’olio di mandorla, viene usato per massaggi anticellulite, questo perchè va ad agire sul micro circolo.
Ricordiamo che l’olio essenziale contiene anche la limonina e il citrale.

Inoltre facilita la naturale riscrescita di capelli; per favorire ciò bastano soltanto 2 gocce di olio unite a 2 cucchiai di alcool. Il siero va massaggiato sul cuoio capelluto per circa 2 volte al giorno.

Nei fastidi di origine renale agisce sulla cistite. E così come le citronelle, rappresenta anche un ottimo alleato naturale nel combattere le zanzare.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.