1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Cirrosi Epatica: che cos’è, sintomi, cause, diagnosi e possibili cure

Cirrosi Epatica: che cos'è, sintomi, cause, diagnosi e possibili cure

La Cirrosi Epatica è una malattia cronica e degenerativa che colpisce il Fegato dando vita ad una moltitudine di serie complicanze per l’intero organismo.

Molto spesso questa malattia è associata all’abuso di Alcool ma leggendo questo articoli scoprirete che non sono solo le bevande alcoliche a causare il malfunzionamento dell’ organo.

Considerato il ruolo fondamentale che svolge il Fegato all’interno del nostro corpo è importantissimo essere informati, conoscere cause e sintomi in modo da non essere presi alla sprovvista e poter curare tempestivamente la patologia. Scopriamo insieme qualcosa in più!

Che cos’è la Cirrosi Epatica?

La Cirrosi Epatica è una malattia progressiva, cronica, degenerativa che colpisce il Fegato, il quale smette di funzionare correttamente in seguito a lesioni e a processi autodegenerativi che portano l’organo a distruggere le proprie cellule e ad innestare successivamente un tessuto cicatriziale.

Aloe Ferox Bioness

Il termine ” Cirrosi”  deriva dal Greco  kirrhos (κιρρός) che significa “giallastro” e -osis (-ωσις) che significa “condizione” sottolineando il colorito che l’ organo tendere ad assumere in seguito all’ evolversi della condizione cronica.

Il Fegato è responsabile di moltissime importanti funzioni dell’ organismo quali:

  • produce la Bile necessaria alle funzioni metaboliche
  • sintesi della proteine del Plasma
  • rimozione delle sostanze tossiche dal sangue
  • immaganizzazione del Glicogeno, Vitamina B12, Ferro, Rame

La malattia comporta quindi un rallentamento delle funzioni metaboliche e il deterioramento dello stesso organo. E’ bene sapere che la Cirrosi Epatica è uno dei possibili fattori che possono causare l‘epatocarcinoma, ossia il tumore al Fegato.

Cause e Sintomi della Cirrosi Epatica

Le Cause della patologia sono molteplici e possono presentarsi in qualsiasi momento della nostra vita :

  • abuso di bevande alcooliche e droghe
  • epatiti virali di tipo B,C,D
  • epatiti autoimmuni
  • abuso di farmaci
  • malattie dismetaboliche
  • morbo di Wilson
  • glicogenosi
  • calcoli
  • tumori
  • cancro
  • malattie parassitarie come la Schistosomiasi
  • alterazione vascolari

Si parla invece di Epatite Criptogenica quando le cause della malattia risultano essere sconosciute ai medici.

Il Fegato è in una situazione di infiammazione che sin da subito tendere a peggiorare rapidamente e a trasformarsi in uno stato cronico dell’ organismo portando ad un’ eccessiva produzione di cellule soprannominate Chitochine responsabili della proliferazione del tessuto fibroso cicatriziale e dei successivi Noduli.

Sintomi e le possibili Complicanze sono molto comuni e facili da riconoscere come:

  • ittero, ossia colorazione giallastra della pelle a causa di un accumulo anomalo di pigmenti biliari nelle arterie;
  • varici
  • edemi
  • ritenzione idrica
  • alopecia
  • artrofia muscolare
  • riduzione delle funzioni epatiche
  • scarsa sintesi dell’Albumina
  • splenomegalia, ingrossamento della milza
  • ipertensione portale, elevata e preoccupante pressione sanguigna nella vena porta

Trattamento e Prevenzione della Cirrosi Epatica

Iniziamo innanzitutto col dire che purtroppo non esiste una cura che permetta di estirpare la patologia dal corpo ma i vari trattamenti consistono in cure che hanno lo scopo di ricreare l’equilibrio dell’ organismo che è stato spezzato e cercare di rallentare il progredire della malattia.

La Prevenzione consiste in semplici accortezze da attuare nel nostro stile di vita quotidiano come:

  • astenersi o consumare in modo intelligente e senza eccessi le bevande alcoliche
  • utilizzo del preservativo
  • astenersi dal consumo di prodotti e acqua se ci reca nei Paesi in Via di Sviluppo perché potrebbero essere contaminati
  • vaccinazioni contro le epatiti virali

Parliamo ora del Trattamento che prevede per prima cosa il divieto assoluto  di assumere alcolici anche in dosi minime; in più vengono somministrati diversi farmaci di carattere antiinfiammatorio in base al preciso caso da trattare e in alcuni casi è necessario l’ intervento chirurgico per rimuovere possibili ostruzioni.

Il modo più sicuro per diagnosticare la Cirrosi Epatica è la Biopsia Epatica, che può essere evitata se precedenti analisi radiologiche e non hanno già confermato i vari sintomi . Inoltre è necessario affiancare le cure con una Dieta adeguata e ben bilanciata cercando ridurre l’ apporto di Sodio all’organismo e di evitare il consumo di cibi fritti e precotti.

Prediligere quindi frutta, verdura, legumi, carne e in alcuni casi il vostro medico potrà, se lo ritiene necessario, prescrivere una dieta iperproteica. Inoltre è probabile che dovrete assumere degli integratori dietetici per controllare la Stipsi e la Flora Batterica. Perciò è bene avere uno stile di vita sano evitando anche il fumo delle sigarette e ricordarsi di essere sempre attivi con passeggiate giornaliere .

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.