1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Olio essenziale di Mirra: proprietà, utilizzi e controindicazioni

Olio essenziale di Mirra: proprietà, utilizzi e controindicazioni

L’ Olio Essenziale di Mirra è un prodotto naturale che viene estratto dalla corteccia e dai rami di alcuni alberi appartenenti alla famiglia delle Burseraceae tipici arbusti che crescono spontaneamente in Africa.

Questo unguento è conosciuto sin dall’antichità per le sue numerose proprietà che possono essere sfruttate per diversi scopi fitoterapici.

D’ ora in poi potrete dire addio ai numerosi integratori e prodotti farmaceutici che oltre ad essere costosi sono anche inefficaci e affidarvi finalmente alla potenza della natura per ridurre le infiammazioni, ottenere scrub tonificanti e sgrassanti, combattere laringiti ed infiammazioni della gola e tanto altro.

Leggendo questo breve articolo scoprirete tutto quello che c’è da sapere, che cos’è questo unguento e come si utilizza, quali sono le proprietà e i benefici, se esistono e quali sono le possibili controindicazioni. Scopriamo ora insieme qualcosa in più!

Che cos’è l’Olio Essenziale di Mirra?

Garcinia Cambogia

Come accennato in precedenza l’ Olio Essenziale di Mirra è un liquido oleoso che si estrae dall’ incisione della pianta definita in ambito tecnico Commiphora myrrha appartenente alla famiglia delle Burseraceae.

Esistono più di 200 tipologie diverse di questo arbusto, che può raggiungere i 4 metri di altezza, con un tronco di color grigiastro che termina con delle spine e che si riempie di fiori nel periodo estivo.

La vera particolarità sono i noduli che contengono l’ “ambra” che successivamente una volta che si sarà essiccata potrà essere utilizzata per le diverse preparazioni.

La Mirra è una gommaresina che si estrae dai noduli dell’ arbusto della Commiphora che cresce soprattutto in India, Somalia, Sudan,  Etiopia; tale termine ha origini ebraiche, greche e latine derivando dal latino murra che significa “amaro”.

Pianta citata nella Bibbia, sia come unguento per le unzioni ed è stato uno dei doni che i Re Magi portarono a Gesù Bambino.

Gli Egizi la utilizzavano nei processi di imbalsamazione mentre nell’ Antica Grecia è legata al mito della figlia del Re di Cipro che dopo aver avuto rapporti immorali con il padre venne trasformata da Afrodite in un arbusto con resina di un odore forte e speziato.

Mediante un procedimento di distillazione a vapore dai cristalli della resina di Mirra si ottiene l’ Olio Essenziale che ha delle ottime proprietà digerenti, disinfettanti, antisettiche, stabilizzanti.

Proprietà e Utilizzi dell’ Olio Essenziale di Mirra?

La Mirra dopo esser stata appositamente trattata e trasformata in un apposito Olio può essere utilizzata come:

  • scrub naturale per la pelle
  • aroma per l’ aromaterapia
  • collutorio e gargarismi
  • disinfettante naturale

Tutti questi utilizzi permettono di sfruttare al meglio i principi attivi e le proprietà della pianta come:

  • antisettico naturale
  • sgrassante per la pelle
  • tonificante per le pelle
  • calmante per l’organismo
  • riduce i livelli di stress
  • espettorante
  • cicatrizzante
  • combatte gli eczemi
  • nutriente per la pelle
  • riduce le infiammazioni gengivali
  • combatte le emorroidi
  • contrasta la stomatite
  • riduce i dolori mestruali
  • riduce la diarrea
  • combatte le ulcere della bocca
  • combatte il raffreddore

Controindicazioni dell’ Olio Essenziale di Mirra

Poichè si tratta di un prodotto naturale non sono previste particolari controindicazioni o effetti collaterali tuttavia fate molta attenzione nel caso in cui siate:

  • in gravidanza
  • in allattamento
  • allergici o intolleranti
  • se state seguendo un particolare trattamento farmacologico
  • minorenni

Si consiglia vivamente di conservare il prodotto in un luogo asciutto, lontano da fonti di calore e dalla luce solare ad una temperatura inferiore ai 30 gradi, e tenere fuori dalla portata dei bambini.

Tale Olio è generalmente venduto in forma di boccetta con contagocce nelle erboristerie più fornite e si prescrive in base al trattamento che si vuole effettuare di farsi consigliare o dal proprio medico o dal proprio erborista di fiducia sull’ utilizzo e sul quantitativo da utilizzare.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.