1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Occhiaie: cosa sono, come si formano e possibili cure

Occhiaie: cosa sono, come si formano e possibili cure

Le occhiaie, note anche col denominativo di Borse sottostanti agli occhi, tendono ad essere inestetismi che compromettono la zona inferiore degli occhi; la corrispettiva formazione confuta in modo palpabile la lucentezza dell’espressione, riportando, il più delle volte perfino imbarazzo emozionale.

Risulta essere veritiero, è possibile attenuare la corrispettiva espressione con l’utilizzo di correttori e fondotinta cosmetici, seppur risulti essere ancor più vantaggioso disimpegnarsi da tali prodotti di cosmesi ottenendo esiti positivi con rimedi naturali.

Che cosa sono e come subentrano le occhiaie?

Garcinia Cambogia

Le occhiaie e le stesse borse sottostanti agli occhi consistono in sintomatologie che il più delle volte sono correlate. Occhiaie e Borse hanno la capacità di segnalare mancanza di nutrimento (specialmente, mancanza di vitamine), sovraffaticamento, deidratazione e diversificate cause relative ad un regime alimentare errato. Lo stesso riposare poco o in maniera scorretta tende a comportare la fuoriuscita di codesti inestetismi.

Indicatori di esistenza di una sfumatura buia bluastra, violacea o nera, sottostante agli occhi, sono le occhiaie; nel momento in cui tale sfumatura è contrassegnata da un ingrossamento nella medesima area suboculare, in quel momento si sta ad indicare le Borse sottostanti agli occhi.

Vi sono fortunatamente cure a base naturale efficienti al fine di contrastare Borse ed occhiaie. A questo riguardo, è possibile curare le occhiaie avvalendosi di cure a base naturale.

Guarire le occhiaie con un regime alimentare

Molteplici volta la fuoriuscita di occhiaie tende ad essere strettamente connessa ad una potente deidratazione.

É dunque opportuno abbeverarsi con tanta acqua al fine di permettere all’epidermide di essere maggiormente flessibile e reagente: è benefico abbeverarsi di all’incirca otto bicchieri di acqua al dì.

Ulteriore fattore importante è un programma alimentare dietetico. Un regime alimentare salutare ha la capacità di ristabilire la circolazione. Non solo l’acqua ma favorevoli sono anche il consumo di frappè e centrifughe di frutti ed ortaggi contenenti un elevato quantitativo di sali minerali e vitamine.

Mancanza di ferro ha la capacità di danneggiare lo stato di salute di Borse ed occhiaie suboculari. Risulta essere dunque fondamentale seguire un regime alimentare con alimenti aventi un elevato quantitativo di ferro (fra cui carne rossa, uova e legumi), assimilando ugualmente pasti alimentari con un elevato quantitativo di vitamina C (tra cui arance e cavolini di Bruxelles) al fine di agevolarne l’assimilazione.

Nel caso di soggetti anemici, è opportuno evitare la somministrazione di tè: poiché il tannino presente internamente alla bibite ha la capacità di intralciare l’assimilazione di ferro. Al fine di prendere in carico un regime alimentare ponderato e conciliabile col corrispettivo bisogno nutrizionale, è opportuno rivolgersi ad un serio specialista della nutrizione.

Guarire le occhiaie attraverso una cura a base naturale

I trattamenti a base naturale al fine di rimuovere Occhiaie e borse, tendono a funzionare solamente se accostati ad un regolare regime alimentare e se assegnate al corrispettivo corpo l’equo quantitativo (e qualitativo) riposo.

Una funzione coadiuvata ha la capacità di attenuare o perfino eliminare le occhiaie e le borse suboculari in maniera decisiva:

  • Maschere fredde: Prevedono l’umettare un canovaccio nitido con acqua gelida e utilizzare sull’epidermide dell’area sub oculare per qualche minuto. Bisogna poi compiere una lieve pressatura; risulta essere fastidioso, poiché nel corso di tale procedura è opportuno rimanere alzati.
  • Riposare in modo corretto: Risulta essere essenziale riposare come minimo 7,8 ore a notte. É opportuno riposare con la testa lievemente alzata al fine di ostacolare al liquido di accatastarsi nell’area sub oculare: è possibile annettere un cuscinetto o innalzare il materasso inferiormente al capo di qualche cm.
  • Ridurre le sintomatologie allergiche: Molte volte le occhiaie sono connesse a fattori allergici. É possibile essere allergico allo shampoo, a determinate tipologie di sapone, a prodotti di cosmesi o ad ulteriori essenze. A questo riguardo bisogna svolgere una ricerca accurata ed ipoteticamente astenersi dall’utilizzo di determinati cosmetici ricchi di allergeni.
  • Maschere a base di acqua di rosa: L’acqua di rosa risulta essere estremamente efficiente al fine di rimuovere occhiaie e borse suboculari. É opportuno inumidire dei dischetti di cotone con del liquido ed impiegarlo inferiormente agli occhi, lasciando agire per qualche minuto: tale impacco deve essere attuato 2 volte al dì per circa 7 gg. É opportuno conservare la bottiglia contenente il liquido ad acqua di rosa nel refrigeratore.
  • Cucchiaino piccolo di metallo: Fra le cure antiche vi è un rimedio alquanto efficiente al fine di eliminare Borse ed occhiaie suboculari. Tale rimedio tende ad ottenere il massimo rendimento dalle temperature gelide e dalla pressatura svolta dal metallo. Risulta essere semplice e prevede l’applicazione di 2 cucchiai piccoli gelidi sottostanti agli occhi per circa 20 sec: non bisogna dimenticare di porre nel congelatore perlomeno 120 m. precedentemente all’applicazione.
  • Tè in bustina: Bisogna prendere circa 2 bustine di tè verde, umidificarle e porle per circa 30 m. nel congelatore. Porre il tè inferiormente agli occhi e lasciarlo agire per circa 2 m. Tale trattamento richiede l’utilizzo di temperature fredde al fine di comportare un restringimento dei vasi. Tale cura naturale risulta essere maggiormente efficace per coloro che hanno occhiaie violacee, nere, blu o in ogni caso buie. Le 2 buste di tè comprendono tannino, il quale tende ad avere funzione contrastante di rossori.
  • Patata non cotta e cetrioli: L’utilizzo dei cetrioli al fine di diminuire le occhiaie e le borse suboculari è conosciuto a chiunque seppur non molti conoscono l’efficaci proprietà della patata non cotto la quale ha ulteriori effetti efficienti. Le patate non cotte, difatti, tendono a stimolare la microcircolazione e diminuire l’allargamento di sottili vasi raggruppati in tale area.
  • Impacchi di argilla rosa: L’argilla rosa tende ad essere sufficientemente leggera tanto da essere adoperata al fine di preparare impacchi appropriati all’area perioculare. Generalmente, qualsiasi impacco a base di argilla ha la funzione di lenire la cute, andando a rimuovere le tossine e operando in aggiunta una funzione contrastante di rossori, soppesando la circolazione sanguigna al fine di alimentare altresì i tessuti epidermici. Particolarmente, l’argilla rosa ha la capacità di favorire il rimodernamento delle cellule e dunque risulta essere appropriata addirittura a soggetti aventi una cute avanzata. L’impacco a base di argilla di rosa non solo rimuove le occhiaie buie ma si posiziona fra i trattamenti maggiormente efficienti al fine di sfiammare le borse suboculari. Tale sostanza ha la capacità di sfiammare le borse suboculari andando a ristabilire, la flessibilità dell’epidermide nell’area perioculare. Impacchi a base di argilla tendono ad essere preparati mescolando 1 cucchiaio di argilla rosa a 3 cucchiai di acqua filtrata. Coloro che tendono ad avere una cute alquanto secca e ipersensibile può utilizzare 1 cucchiaio di argilla rosa con 2 di acqua filtrata ed 1 cucchiaio di olio di cocco. L’argilla rosa risulta essere un ingrediente estremamente difficoltoso da rinvenire, pertanto è opportuno domandare ad erborai e negozi maggiormente forniti o valersi della vendita su siti internet. Su siti come Amazon, un contenitore di argilla di rosa di 200 gr. di alta qualità, ha un costo pari ai 10,95€.

Pomate contrastanti di Borse ed occhiaie

Se si è in cerca di un ottima pomata al fine di rimuovere Borse ed Occhiaie è possibile valersi di creme contenenti sostanze naturali.

Eccellente pomata al fine di rimuovere le occhiaie e svuotare le borse si presenta contenente:

  • Aloe vera:La sostanza sotto forma di gelatina a base di aloe vera è ideale al fine di salvaguardare tale area del volto dalla deidratazione e dunque capace di proporzionare la circolazione del sangue.
  • Olio di Jojoba bio:Poichè avente peculiarità fluidificanti, difensive, emollienti e antinvecchiamento;
  • Acido ialuronicoPoichè capace di stimolare la creazione di collagene, avendo una funzione emolliente e antirossore.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.