1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle(1 voti, voto medio: 1,00)
Loading...

Wasabi: che cos’è, proprietà, benefici e utilizzi in cucina

Wasabi: che cos’è, proprietà, benefici e utilizzi in cucina

Spesso intesa come salsa, il wasabi è in realtà una pianta giapponese comunemente chiamata in botanica con il nome di Wasabia japonica, Cochlearia wasabi o Eutrema japonica. La pianta cresce lungo le valli ed i torrenti del Giappone.

Proprietà e benefici

Il wasabi ha 109 kcal mentre i carboidrati sono pari a 23.5 g/100g di prodotto. Le proteine sono di meno: 4,8g/100 g di salsa, ma i grassi sono pochissimi: solo 0,63 g/100 g di wasabi.

Aloe Ferox Bioness

Ciò che dà al Wasabi l’aroma sono delle molecole chiamate isotiocinanti.

Per quanto riguarda le vitamine, il wasabi è ricco di vitamina A, C e vitamine del gruppo B: (B1, B5, B9). Contiene inoltre magnesio, ferro, sodio, potassio e zinco.

Ciò che rende il Wasabi consigliabile sono i suoi benefici, esso è infatti:

  • Antibatterico: esso infatti uccide i batteri o comunque impedisce il loro sviluppo.
  • Antisettico: Aiuta a combattere le infezioni.
  • Balsamico: E’ ottimo per le vie respiratorie.

Utilizzi in cucina

Il wasabi è conosciuto proprio per il suo utilizzo più comune: per la salsa denominata Wasabi. Questa è famosa sopratutto perché ottima da accompagnare al pesce crudo, ma pochi sanno che può essere sfruttata anche per condire la carne.

la salsa Wasabi è del tutto naturale, ma per chi non apprezza il piccante non è consigliata, poichè questa è particolarmente forte, non a caso un altro nome della salsa è proprio Namida che vuol dire Lacrima. Tale è infatti il sapore piccante che può suscitare la lacrimazione.

Tuttavia se si desidera di evitare l’annullamento delle proprietà organiche del wasabi è opportuno servirlo grattugiato sulla pietanza solo 15 minuti prima di mangiarla.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.