Erboristeria

Psillio: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

Risultante essere un arbusto rientrante nel gruppo delle Plantaginaceae, lo psillo risulta essere conosciuto sotto forma di emolliente naturale date le caratteristiche analgesiche. Inoltre risulta ottimale al fine di contrastare il colesterolo e l'intestino irascibile. Che cos'è e Habitat Lo psillo risulta essere un arbusto che non supera i 30 cm di altura. Ha un tronco...

Olio essenziale di Curcuma: proprietà, utilizzi e controindicazioni

L'olio essenziale di curcuma si contraddistingue per il suo profumo molto intenso e speziato. Di esso sono sicuramente note la sua azione digestiva, antibatterica, antifungina, antiossidante ed antinfiammatoria; inoltre è molto utilizzato nell'ambito della cosmesi naturale. Proprietà dell'olio essenziale di curcuma Il colore di tale olio essenziale è giallo intenso, così come il suo profumo molto...

Calamintha Nepeta: che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

Denominativo scientifico dell'erba aromatica nota col termine di nepitella è la calamintha nepeta. Quest'ultima risulta similare alla menta per quanto concerne la conformazione ed il profumo del fogliame che a sua volta è similare all'aroma della menta sebbene non risulti essere un tipo di menta. La somiglianza ciò nonostante le dà il soprannome di mentuccia....

Papavero Rosso: che cos’è, proprietà benefiche e utilizzi

Il papavero rosso, botanicamente conosciuto come Papaver Rhoeas e comunemente conosciuto come rosoloaccio, è una pianta appartenente alla famiglia delle Papaveraceae. Esso è famoso per le sue proprietà sedative, tanto da rientrare nella classifica delle "erbe della buonanotte". La radice della sua denominazione scientifica è "Papa", una parola di etimologia celtica che vuol dire letteralmente...

Calea Zatachechichi: che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

La Calea zatachechichi risulta essere un'erba dei sogni conosciuta proprio a causa di tale argomentazione. Risulta essere una pianta messicana, adoperata sotto forma di trattamento erboristico, specialmente per curare fastidi tra cui: diarrea, febbri, dissenteria, asma e fastidi allo stomaco. Tende ad essere adoperata all'interno dei riti di divinità e per rituali sciamanici connessi ai...

Cola: che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

La cola, scientificamente conosciuta come cola acuminata ed appartenente alla famiglia delle Sterculiacee, è un albero sempreverde. Il suo fusto può avere una lunghezza compresa tra i cinque ed i venti metri. Le foglie, invece, hanno una forma ovale, sono alterne e sono attaccate ad un grande picciolo. I fiori, che possono essere sia maschili che...

Noni (Morinda citrifolia): che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

Il Noni o Morinda citrifolia, è una pianta esotica facente parte della famiglia delle Rubiacee. Oltre che come Noni, la pianta è conosciuta anche sotto altri nomi, quali: gelso indiano, nonu, nono, bumbo, lada, munja, e Canary wood. Da millenni la pianta è nota presso i popoli delle isole polinesiane per le sue importanti proprietà benefiche, anche se ad oggi viene costantemente studiata per le sue attività...

Passiflora: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

La Passiflora o Passiflora incarnata, è una pianta appartenente alla famiglia delle Passifloracee, comprendente circa 600 specie differenti a loro volta suddivise in 18 generi, anch'essi differenti. Descrizione e habitat della pianta Essa, pianta erbacea perenne, si presenta dall'aspetto lanoso. Il fusto, generalmente ramificato, raggiunge lunghezze tra i cinque e i sei metri; si presenta verde...

Ruta: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

La ruta è una pianta appartenente alla famiglia delle Rutacee. Il suo nome scientifico è Ruta graveolens. Molto utilizzata per aromatizzare i liquori, la ruta è spesso usata all'interno di alcune pietanze per sfruttarne le proprietà benefiche. In passato la ruta veniva utilizzata come pianta medica popolare, ad uso esterno, come rimedio contro i...

Rusco: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

Il rusco, il cui nome scientifico è Ruscus Aculeatus, comunemente conosciuto come pungitopo, è una pianta appartenente alla famiglia delle Ruscaceae. Il suo nome deriva dal fatto che, essendo molto pungente, nell'antichità veniva sistemato intorno alle scorte alimentari per tenere lontani i topi. Esso veniva utilizzato sin dai tempi dell'Antica Roma: era un potente talismano che, piantato...