1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Olio essenziale di Limetta: che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

olio-essenziale-di-limetta-che-cose-proprieta-utilizzi-e-controindicazioni

Risultante avere funzione benefica antivirale, costrittiva, disinfettante e rassodante, è l’olio essenziale di limetta. Quest’ultimo tende ad essere consigliato in quanto ottimale al fine di combattere spossatezza, mancato appetito, verruche e stati influenzali.

Che cos’è l’olio essenziale di limetta?

La limetta, conosciuta ugualmente col denominativo di Lime, tende ad essere ricavata dal Citrus aurantifolia e risulta essere un agrume facente parte del complesso del citrus, del gruppo delle Rutacee. Risulta essere un ibrido similare al cedro ed al limone.

Pubblicità
Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

L’arbusto della limetta tende a giungere ad un’altura pari ai 5 metri d’altura. Ha frutteti di ridotte dimensioni e tondeggianti aventi tegumento ispessito. Il frutteto tende ad essere colto acerbo sebbene durante il processo di stagionatura abbia una tonalità similare al giallognolo aranciato. Il succo presenta un gusto alquanto aspro dato il sovrabbondante quantitativo di acido citrico.

Nel momento della stagionatura, tendono ad essere sprovvisti dell’acidità al fine di tramutare la tonalità e divenire pertanto giallognoli ed estremamente dolciastri. Tale arbusto tende ad essere colto specialmente al fine di produrre l’olio essenziale, estrapolato dal tegumento.

Durante il campo medico popolare, i boccioli, la polpa ed il succo della limetta tendono ad essere usati al fine di affievolire le punzecchiature degli insetti. In aggiunta, rientra fra i trattamenti curativi migliori al fine di pulire la cute. Se inserito all’interno di tisane ed infusi, vanta di caratteristiche benefiche al fine di affievolire i fastidi e le affezioni all’intestino. Risulta similare al comune limone, sebbene abbia una dimensione ridotta.

Tende ad essere tuttavia usato al fine di preparare differenti cocktail alcolici. Il frutteto risulta essere un preponderante antiossidante, data l’elevata abbondanza di sali minerali ed aminoacidi. La polpa vanta di caratteristiche benefiche digestive, antiossidanti e favorenti la diuresi.

Proprietà dell’olio essenziale di limetta

Tale tipologia di olio vanta di molteplici caratteristiche ottimali al fine di salvaguardare lo stato salutare. Tutto ciò risulta connesso alle preponderanti caratteristiche che conferiscono allo stesso l’essere ottimale per quanto concerne le caratteristiche antisettiche, tonificanti ed antivirali.

Tuttavia, risulta ottimale al fine di trattare:

  • Spossatezza ed astenia;
  • Incentivare la digestione e la diuresi;
  • La mancata appetenza, agevolando la stimolazione della secchezza dei succhi gastrici e dell’appetenza;
  • Le verruche;
  • Le infiammazioni alla gorga;
  • Salvaguardare dagli stati influenzali;

Dunque, le caratteristiche benefiche legate all’olio essenziale di limetta risultano essere:

  • Antinfiammatorie, ottimale al fine di trattare il malessere alla gorga, la dolenza articolare ed alla muscolatura. Tende difatti utilizzata in svariate metodologie. Tuttavia, si consiglia di non somministrare sovradosaggi e somministrare il prodotto per lunghe tempistiche e frequentemente;
  • Antifebbrile, in quanto favorevole al fine di abbassare l’influenza conferendo allo stesso la possibilità di contrastare la febbre e le sintomatologie ad essa connesse. Svolge caratteristiche tonificanti e di antiossidanti. In aggiunta, salvaguardia il corpo dai virus e dai batteri, rimuovendo le tossine organiche;
  • Stanchezza, poiché permette di ottenere vigore in maniera rapida. Tuttavia, bisogna somministrali congiuntamente ad uno stile di vita salutare ed un regolare e salutare programma alimentare;
  • Mancata appetenza, in quanto ottimale al fine di salvaguardare la psiche ed il fisico;
  • Digestivo, poiché utilizzato sia per via interna che esterna. Per via esterna, deve essere utilizzato attraverso stimolazione manuale sulla zona del ventre, contrariamente all’utilizzo per via interna, laddove bisogna porre 1 goccia di olio essenziale congiuntamente ad una zolla di zucchero e porre il tutto internamente ad una tisana;

Utilizzi dell’olio essenziale di limetta

Gli oli essenziali presentano svariati utilizzi. Nel caso dell’olio essenziale di limetta, risulta possibile utilizzare lo stesso al fine di:

  • Svolgere gargarismi, operando sulla funzione antinfiammatoria al fine di trattare il malessere alla gorga. Bisogna difatti porre all’interno di 1 bicchiere di acqua tiepida 3 gocce di olio essenziale e svolgere gargarismi per 2 volte al dì;
  • Inappetenza, utilizzando 1 cucchiaino di miele ed 1 goccia di olio essenziale di limetta e sottoporre il composto ottenuto 1 volta ogni 7 giorni;
  • Fare bagni in vasca, usando acqua rovente al cui interno bisogna porre 10 gocce di olio essenziale di limetta. Tale processo risulta ottimale al fine di distendere la struttura muscolare, i nervi ed affievolire il malessere alla testa causa esaurimento. In aggiunta, risulta essere ulteriormente un trattamento al fine di incentivare l’assopimento;
  • Suffumigi, ponendo all’interno di 1 pentola 1 litro di acqua (che deve essere portata ad ebollizione precedentemente con aggiunta di sale grosso). Successivamente a tale passaggio bisogna porre al suo interno 5 gocce di olio essenziale di limetta. Nel momento in cui fuoriesce del vapore, bisogna fermare il processo. Codesto trattamento deve essere svolto ponendo sul capo un panno e inspirando il vapore al fine di lenire l’ansia e gli stati nervosi;
  • Aromaterapia, al fine di contrastare esaurimento ed ansia, nonché nervosismo ed incentivare l’assopimento. Bisogna pertanto porre 1 goccia per quanti sono i metri quadrati della propria abitazione all’interno di un brucia essenze. Risulta possibile usare un diffusore per termosifoni con il medesimo dosaggio;

Controindicazioni dell’olio essenziale di limetta

Per quanto concerne le avvertenze connesse all’olio essenziale di limetta, bisogna innanzitutto ricordare che non bisogna eccedere coi dosaggi. Laddove sull’involucro esterno non dovesse essere presente la posologia, si sconsiglia l’utilizzo del prodotto con metodologie fai da te.

Laddove il soggetto è intollerante agli agrumi, tale olio essenziale deve essere assolutamente sconsigliato. Bisogna in aggiunta tenere a mente l’azione fotosensibilizzante, e dunque l’ovviare l’esposizione ai raggi solari successivamente all’utilizzo del prodotto.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.