1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Vesciche: cosa sono, sintomi, diagnosi e possibili cure

Vesciche: cosa sono, sintomi, diagnosi e possibili cure

La vescica è un piccolo rigonfiamento che si crea sulla pelle. Essa è piena di plasma e altri fluidi che si accumula tra uno strato e l’altro dell’epidermide ed è simile ad una bolla.

Essa è considerata come forma di difesa per l’organismo perché quella precisa zona sulla quale si forma la vescica ha bisogno di rigenerarsi. Essa impedisce infatti che la zona venga infettata dai batteri mantenendola pulita e lontana dal rischio di un’infezione.

Cause e sintomi

Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

Le cause del formarsi di una vescica sono molteplici, ma le prime da individuare, in quanto più frequenti sono lo sfregamento e l’ustione che portano al danneggiamento della pelle.

Infatti ne soffre in maniera particolare chi pratica sport come gli sciatori, i canottieri, i cestisti, i tennisti, i ciclisti, i calciatori etc. O anche chi è abituato a camminare frequentemente.

Altre cause possono essere dermatite allergica da contatto. Tale causa provoca un sintomo in più rispetto al semplice rigonfiamento che è il prurito. Tra le cause possiamo inoltre trovare i morsi di ragni e cimici del letto.

Tutte le possibili cure naturali per le vesciche

Prima di tutto per curare le vesciche la prima attenzione va data all’alimentazione.

Un ottimo rimedio infatti per tale rigonfiamento è semplicemente acqua e sale. Ancora più efficace e da provare è l’unione di aceto di mela e cipolla tritata.

Altri rimedi possono essere ritrovati nelle erbe sono infatti consigliati impacchi di camomilla o crema alla calendula. Infine efficace per le vesciche è l’Aloe vera.

In ultimo indichiamo ciò che invece non bisogna fare affinché la guarigione sia efficace e più veloce possibile. È necessario non toccare la vescica o cercare in qualche modo di romperla.Essa va fasciata ma in modo che la fasciatura non sia troppo stretta.Il modo più efficace in assoluto per far si che una vescica se ne vada pian piano è aspettare che l’organismo faccia il suo lavoro evitando di intervenire e provocare ulteriori danni.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.