1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Aloe Vera: proprietà, benefici, utilizzi, controindicazioni e ricette

Aloe Vera: proprietà, benefici, utilizzi, controindicazioni e ricette

L’Aloe vera (Aloe barbadensis Miller), è una delle tante tipologie di aloe, ed allo stesso tempo la più conosciuta. Essa è una è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Liliacee (Aloeacee), che cresce prevalentemente in presenza di climi caldi e aridi, nel continente Africano.

La sua fama è dovuta al gel che si estrae dalle sue foglie, di colore verde chiaro, lunghe e carnose. Esso apporta benefici sia nell’utilizzo interno, sotto forma di succo da bere, sia nell’utilizzo esterno sotto forma di pomate e prodotti di bellezza per pelle e capelli.

Tali effetti benefici vengono esercitati dalla pianta grazie alla sua composizione fatta di vitamine, sali minerali, aminoacidi ed enzimi e tanti altri principi attivi fondamentali per la salute del nostro corpo.

Proprietà e benefici dell’Aloe vera

Aloe Ferox Bioness

Sicuramente i benefici che l’Aloe può apportare al nostro organismo sono numerosi, così come gli usi che se ne vogliono fare. Vediamone, quindi, alcuni elencati qui di seguito.

  • Effetto depurativo grazie alle proprietà disintossicanti dell’aloe, è possibile preparare con le foglie di tale pianta un succo depurativo, che elimina le sostanze tossiche che si accumulano nel nostro organismo.
  • Rafforzamento del sistema immunitario l’Aloe vera contiene un principio attivo chiamato Acemannano, che favorisce la produzione di globuli bianchi e macrofagi. In tal modo, essa sviluppa un’azione immunomodulante, e, se ingerita, rafforza il sistema immunitario e la risposta all’attacco di virus e batteri. Proprio per quest’azione, l’Aloe viene spesso utilizzata anche per prodotti destinati all’igiene orale ed intima.
  • Azione antitumorale l’Aloe vera, così come l’Aloe arborescens, è utile tanto nella prevenzione di tumori, quanto nel lenire gli effetti collaterali prodotti da chemioterapie e radioterapie.
  • Aiuta la digestione l’Aloe vera, sempre per l’uso interno, ha un effetto benefico sulla flora batterica intestinale. In tal modo facilita la digestione dei cibi e il loro assorbimento nell’intestino.
  • Effetti benefici sulla pelle l’Aloe vera, se destinata all’uso esterno, è molto utile per la nostra pelle. Essa favorisce e accelera il processo di cicatrizzazione delle ferite, idrata, e lenisce le sensazioni di prurito o bruciore da scottature.

Consigli per l’uso dell’Aloe vera

Come appena descritto, gli usi dell’Aloe vera possono essere molteplici, per uso interno o esterno, per prodotti di cosmesi come creme, shampoo, bagnoschiuma e dentifricio. Proprio per questa sua versatilità, talvolta c’è bisogno di avere alcune linee guida per sapere come utilizzare correttamente l’Aloe ed in quali occasioni.

Per il rafforzamento del sistema immunitario

Grazie alla sua azione immunomodulante l’Aloe vera è ottima per rafforzare il sistema immunitario, combattendo virus o batteri. Tale azione può tornare utile soprattutto in inverno, periodo di raffreddori ed influenze. Si consiglia di assumerla sotto forma di succo, possibilmente senza aloina, quale è una sostanza irritante.

Per favorire la digestione e la depurazione

L’Aloe vera può tornare utile anche per il nostro tratto gastro-intestinale, se se ne assumono circa due misurini al giorno. Essa, infatti, migliora la digestione e l’assorbimento delle macromolecole, migliora la stitichezza, favorisce l’espulsione delle tossine, rafforza il lavoro del fegato. Ovviamente, per rendere l’Aloe efficiente al massimo, bisogna abbinarla ad una sana alimentazione e ad un alto quantitativo quotidiano di acqua

Per scottature, punture di insetti, bolle, eritemi

La pianta di Aloe vera ha, inoltre, un potere lenitivo e rigenerante per qualsiasi lesione della pelle, tra cui, sicuramente: punture di insetti, bolle, brufoli, scottature, eritemi.

Per combattere la secchezza della pelle

L’Aloe vera, tra le tante proprietà ed azioni ha anche quella idratante, che può tornare molto utile in caso di pelle secca o screpolata

Per l’igiene orale

Il succo di Aloe vera può tornare molto utile per la nostra igiene orale, grazie alla sua azione antibatterica. Riesce, infatti, a combattere afte, gengiviti, bolle e placche.

Per la cura dei capelli

L’Aloe vera risulta essere molto utile per i capelli in caso di forfora. E’ possibile preparare un impacco da utilizzare due volte a settimana e da sostituire al balsamo.

Controindicazioni sull’utilizzo dell’Aloe Vera

Le controindicazioni dell’Aloe vera possono comparire se, destinata all’uso interno, non vi è stata tolta l’aloina, una sostanza che può irritare il nostro tratto gastro-intestinale, provocando: bruciori di stomaco, crampi, diarrea.

Ricette fai da te a base di Aloe vera

Gel d’aloe vera preparato con le foglie

Bisogna, prima di tutto, estrarre il gel dalle foglie secche della pianta (sono preferibili le più basse, in quanto più mature). Bisogna tagliere le foglie alla base, eliminare le spine che fanno da contorno, e separare le due facce delle foglie.

Rimuovere il liquido giallo che copre il gel, per poi raccogliere quest’ultimo e metterlo in un contenitore di vetro, che  potrete conservare pochi giorni in frigorifero.

Scrub all’Aloe

Semplicemente, per preparare lo scrub all’Aloe, bisogna unire il gel della pianta con zucchero o sale. Per idratare maggiormente, è possibile mescolare anche un cucchiaio di olio d’oliva. Massaggiatelo per qualche minute sulle zone del corpo interessate, per poi risciacquarlo.

Maschera per il viso all’Aloe

Per ottenere questa maschera per il viso basterà unire un cucchiaino di Aloe, con uno di olio vegetale di mandorla. Bisogna poi lasciare il composto in posa sul viso per circa 10 minuti, per poi sciacquare con acqua tiepida.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.