1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Pelle Flaccida: come eliminarla dopo un dimagrimento drastico

Pelle Flaccida: come eliminarla dopo un dimagrimento drastico

Quando si dimagrisce molto velocemente, accade che la pelle possa rimanere flaccida. È un fenomeno del tutto normale: il dimagrimento improvviso, infatti, ‘svuota’ il corpo di qualche kg e la pelle che serviva per rivestire queste zone del corpo è sostanzialmente inutile, quindi rimane flaccida e antiestetica.
Uno dei maggiori problemi per chi dimagrisce molto velocemente, quindi, rimane quello della sistemazione della pelle in più che perde elasticità.

In genere, le zone nelle quali rimane la pelle ‘svuotata’ sono quelle dell’addome e delle ascelle.
Questo comporta un problema anche di ordine estetico, tutti gli sforzi per cercare di perdere qualche kg ed essere più in forma e poi… ci si ritrova a che fare con una pelle flaccida? Non credete alla storia delle creme miracolose: per togliere di mezzo la pelle flaccida dovuta ad una dieta veloce, la soluzione migliore è abbinare più comportamenti corretti, come dieta, attività fisica, massaggi, idratazione.

La flaccidità è dovuta ad un brusco cambiamento del peso in conseguenza alla degradazione delle fibre di collagene e di elastina, che sono quelle che rendono il corpo tonico ed elastico. Diete troppo rigide quindi causano comunemente questo tipo di problemi, motivo per cui sarebbe sempre meglio scegliere di dimagrire in maniera più lenta e graduale, ma evitando bruschi sbalzi di peso che creano solamente problemi. Vediamo quali sono i consigli degli esperti per riuscire a gestire in modo ottimale la situazione della pelle flaccida e per farla sparire il prima possibile.

Modificare l’alimentazione

Aloe Ferox Bioness

Il primo passo per cercare di eliminare la pelle rimasta poco tonica dopo il dimagrimento è quello di adottare una dieta sana. 
Si tratta di un consiglio molto generale ma allo stesso tempo assai mirato. Se non adottate una dieta sana, ogni sforzo che farete per cercare di ridistribuire al meglio la pelle sul corpo sarà inutile, perché accumulerete ancora troppi zuccheri e grassi.

Quindi proseguite con una dieta equilibrata che bilanci frutta, verdura e carboidrati, proteine e lipidi in maniera giusta e corretta.
Altro punto fondamentale: idratazione. Il corpo, per mantenersi ricco di elastina e quindi compatto e tonico, ha bisogno di acqua. Almeno un litro e mezzo o due al giorno, perché l’organismo riesca più facilmente ad adattarsi ai cambiamenti che sono imposti dalla dieta dimagrante.

Esercizi mirati

Il modo più efficace per togliere questa pelle in eccesso è quello di effettuare alcuni esercizi mirati, che sono finalizzati ad eliminare la pelle flaccida.
Alcuni esercizi localizzati che possono aiutare ad eliminare la pelle in eccesso sono:

  • esercizi all’addome: sono i classici esercizi addominali, ma anche qualsiasi altro esercizio che possa aiutare l’addome a restare compatto.
  • Esercizi alle braccia: utili per togliere la pelle in più sotto le ascelle.
  • Esercizi per viso e collo: ginnastica facciale.
  • Esercizi per glutei e per le gambe.

Il sollevamento pesi è una delle migliori discipline che può aiutare ad eliminare la pelle in eccesso. Il sollevamento pesi va fatto solamente con la guida di un esperto.
Oltre che a questi esercizi mirati per alcune zone del corpo, sarebbe bene anche effettuare attività fisica generale, almeno mezz’ora o un’ora al giorno. Andare in bicicletta, correre, passeggiare con il cane, fare le scale al posto dell’ascensore, sono tutte attività che aiutano a recuperare la forma fisica.

Cura della pelle

Altri consigli che sono utili per smaltire alla svelta la pelle in eccesso sono quello di non esporsi al sole; i raggi UV del sole, infatti, possono diminuire il collagene e l’elastina della pelle, con la conseguenza che per il corpo sarà molto più difficile ‘far sparire’ la pelle in accesso. Sarebbe quindi meglio non esporsi mai direttamente al sole e proteggersi con vestiti leggeri e con creme solari.

La pelle ha costante bisogno di mantenersi idratata, per mezzo anche delle creme idratanti che possono aiutare a migliorare il tono della pelle. Si consiglia di optare per prodotti che contengono collagene, retinolo, elastina, coenzima Q10, che rassodano la pelle e prevengono la formazione delle rughe.

I massaggi possono essere di grande aiuto in questo compito di far tornare la pelle elastica. Infatti permettono di aiutare la pelle a diventare più elastica, specialmente se si usano appositi olii. Il massaggio è un valido aiuto ma deve necessariamente essere abbinato ad un’attività fisica, ed all’alimentazione adeguata.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.