1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Olio essenziale di Neroli: che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

Olio essenziale di Neroli: che cos’è, proprietà, utilizzi e controindicazioni

L’olio essenziale di Neroli viene estratto dai comuni fiori d’arancio amaro (Citrus Aurantium), facente parte della famiglia delle Rutacee che, a differenza della tipologia dolce Citrus sinesins, quelle che generalmente mangiamo, presentano lunghe spine posizionate sotto l’ascella della foglia, hanno un colore più scuro e profumo di foglie e fiori molto più intenso. La buccia si presenta più colorata e ruvida, e il gusto della polpa più amaro.

Che cos’è l’olio essenziale di Neroli?

L’olio essenziale di Neroli si ottiene tramite enflourage dai fiori dell’arancio amaro, ed emana un delicato profumo caldo, dolce e molto floreale. La pianta dell’arancio nasce in oriente, anche se ad oggi si è molto diffusa e viene coltivata in tutto il bacino del Mediterraneo.
All’interno dell’olio essenziale di Neroli è possibile trovare 3 fondamentali sostanze:

  • nerolo
  • geraniolo
  • linalolo.
Aloe Ferox Bioness

La loro unione genera una sostanza dall’azione calmante su tutto il sistema nervoso.

Alcuni cenni storici

I fiori dell’arancio in passato venivano impiegati per confezionare le coroncine che venivano poi poste sul capo delle spose, quale simbolo di verginità, questo forse perché i fiori erano legati all’amore e alla purezza visti i suoi petali bianchi.

I fiori d’arancio amaro stavano quindi a simboleggiare la fertilità delle donne che si sposavano, mentre il loro delicato profumo aiutava a combattere il timore della penetrazione e tutti i timori legati alla prima notte di nozze e al futuro insieme.

Proprietà dell’olio essenziale di Neroli

L’essenza rilasciata dai fiori dell’arancio risulta idoneo in seguito a stress mentali o tensioni psichiche, per combattere ansia, depressione e calmare i pensieri confusi.
Per molti l’olio essenziale di Neroli genera la pace nel cuore, allegria ed ottimismo, mentre in momenti tristi aiuta a combattere il peso delle afflizioni; rafforza infine nei periodi più bui.

L’olio essenziale di Neroli funge inoltre da calmante per:

Aiuta a dormire e calma i bambini sovra-eccitati che faticano ad addormentarsi.

Utilizzi dell’olio essenziale di Neroli

L’olio essenziale di Neroli può essere adoperato ad uso esterno, diluendone qualche goccia nell’olio vegetale. In questo caso risulta ottimo per massaggi distensivi sul ventre per combattere spasmi, cattiva digestione o dolori mestruali. Il procedimento è il seguente:

→ diluire 20 gocce di essenza al Neroli in 100 ml di olio di mandorle dolci, massaggiando delicatamente sulla parte interessata.

Risulta molto utile sugli stati di tensione fisica, vista la capacità di rilassare i muscoli: è questo il motivo per cui viene molto adoperato nel trattare i disturbi psicosomatici dell’apparato digerente, tipo crampi, disturbi nervosi, intestino irritabile e meteorismo.

Molte volte, l’olio essenziale di Neroli viene venduto come ingrediente nelle creme di erboristerie, anche se si può adoperare nelle creme fatte in casa, vista l’azione rigenerante delle cellule dei tessuti cutanei. In questo modo si facilita la cicatrizzazione, e quindi molto utile per trattare cicatrici, segni da acne e rughe.

Visto che l’essenza viene molto tollerata dalla pelle, anche da quelle più sensibili, irritate secche e invecchiate, l’utilizzo si estende anche alle maschere specifiche per pelli infiammate e/o delicate. La maschera antirughe deve essere preparata nel seguente modo:

→ Unire 1 cucchiaio di miele ad 1 albume di uovo e a 2 gocce di olio essenziale di Neroli. Stendere per bene il composto sulla cute attendendo che questo asciughi, dopodiché ripulire sotto acqua tiepida. I benefici si noteranno all’istante: le pelli più affaticate si presenteranno più distese, fresche e notevolmente idratate.

Controindicazioni dell’olio essenziale di Neroli

Somministrato in dosi controllate e soprattutto consigliate, l’olio essenziale di Neroli non dovrebbe apportare particolari controindicazioni od effetti collaterali.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.