1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Olio di Argan: proprietà, utilizzi alimentari, nei cosmetici e dove acquistarlo

olio di argan proprieta utilizzi alimentari nei cosmetici e dove acquistarlo

Tra i doni che la natura offre al fine di curare la bellezza propria, uno dei più preziosi è sicuramente l’olio d’argan. Tale tipologia di olio è possibile ottenerla mediante frutti prodotti dall’albero d’argan, noto anche col denominativo di albero della vita. La sua espansione riguarda specialmente il Marocco ed in particolare l’area pianeggiante sud occidentale del proprio territorio. Non è possibile esportare l’albero di argan al di fuori del Marocco, e pertanto tale olio prodotto è ritenuto un beneficio raro e utilizzabile con parsimonia.

Tale tipologia di olio (olio d’argan) viene usato non solo in cucina ma anche per la produzione di prodotti cosmetici. L’olio usato in cucina diviene un ottimo condimento ricavabile successivamente alla tostatura dei noccioli, si presenta favorevolmente odoroso e di un colore scuro. Contrariamente, l’olio usato per produrre prodotti di cosmesi viene spremuto a freddo e si presenta di un colore più chiaro e trasparente.

Proprietà e benefici dell’olio di argan

Olio di Aragn

Spesso l’olio d’argan è presente anche tra i principali ingredienti per la produzione di cosmetici antietà. Questo perchè al suo interno presenta un alto contenuto di sostanze antiossidanti (quali tocoferoli, vitamina E, acidi grassi e flavonoidi) il cui ruolo è quello di svolgere una funzione sinergica al fine di prevenire l’invecchiamento del tessuto cutaneo allontanando la formazione di radicali liberi.

L’olio d’argan presenta proprietà elasticizzanti. Successivamente all’applicazione sulla pelle ha il ruolo di raggiungere gli strati profondi senza lasciare la superficie unta. Gli strati sottocutanei contengono polifenoli la cui funzione è quella di contribuire all’elasticità e la resistenza della pelle.

Utilizzi dell’olio di argan

Tale olio viene inoltre utilizzato per idratare la pelle del viso e del corpo, specialmente dopo che la pelle è stata esposta al sole e successivamente al periodo estivo al fine di ridare morbidezza e vigore. Può inoltre essere consigliata in caso di pelle secca, screpolata e al fine di prepararla al giungere della stagione invernale.

É possibile inoltre aggiungere alcune gocce di olio d’argan alle maschere fai-da-te per il viso specie se si è alla ricerca di trattamenti profondi e rinvigorenti, al fine di ritrovare la pelle luminosa. Se però presenti solo delle rughe, è inoltre possibile applicare alcune gocce d’olio d’argan puro sulle aree interessate la sera prima di andare a dormire al fine di creare un impacco che rilassi i tratti marcati del viso, da rimuovere la mattina seguente successivamente all’utilizzo di saponette vegetali, migliori se realizzate anch’esse fai-da-te.

Se si hanno unghie fragili e sfaldabili facilmente, in questo caso l’olio d’argan può essere un ottimo alleato. É possibile provare a creare trattamenti fai-da-te che coccolino le unghie, aggiungendo un cucchiaino d’olio d’argan ad un cucchiaio di succo di limone. Bisogna pertanto, applicare il composto sulle unghia prima di andare a dormire e porre su di essere dei guanti di cotone.

Per inoltre idratare la pelle di tutto il corpo, è possibile aggiungere alcune gocce d’olio d’argan nell’acqua in una vasca, oppure applicarle su di un guanto da doccia precedentemente inumidito. Utilizzarlo dunque per massaggiare il corpo precedentemente all’insaponatura. Se la pelle ne sente necessità, è possibile creare scrub per il corpo unendo del sale ad un pò d’olio d’argan.

Se si è inoltre amanti dei massaggi, l’olio d’argan può diventare pertanto un favorevole alleato se si soffre di contratture muscolari e crampi. Massaggiando il composto sugli arti superiori ed inferiori aiuterà di conseguenza a favorire la distenzione dei muscoli e allo stesso tempo a rilassarli.

In aggiunta esso può essere utilizzato come cura naturale in caso di scottature, poichè tende a velocizzare la guarigione e dunque la cicatrizzazione, date le proprietà rigeneranti e l’elevata presenza di acidi grassi omega-3 e omega-6, fondamentali per il procedimento di rinnovamento delle cellule.

Se i capelli si presentano deboli e sfibrati, è possibile creare impacchi specifici che vedono come principale ingrediente l’olio d’argan puro. É possibile applicarlo sul capello inumidito con l’aiuto delle dita. Normalmente il quantitativo d’olio tende a variare in base alla lunghezza dei capelli. Successivamente all’impacco, bisogna avvolgere i capelli in un asciugamano o in cuffie da doccia e lasciare agire per circa 1 ora o più. Dopo ciò è possibile lavare normalmente il capello. Se però esso si presenta secco sulle punte, è possibile usare una goccia di tale olio direttamente sulle punte e cingere gli eventuali danni causati dal calore del phon. Se si soffre di forfora, è possibile massaggiare alcune gocce dell’olio d’argan sulla cute precedentemente al lavaggio. Questo perchè l’olio avrà la funzione di alleviare prurito ed eventuali irritazioni. Se utilizzato inoltre in maniera costante, il problema può scomparire.

Dopo essere quindi venuti a conoscenza di tutte le svariate proprietà e relativi utilizzi dell’olio d’argan, è opportuno sapere che esso può inoltre essere utilizzato anche dagli uomo applicandolo sul viso successivamente alla rasatura, al fine di lenire rossori ed irritazioni. Ovviamente, ciò è consigliato anche per le signore, sia che esse utilizzino cerette, rasoi e/o depilatori elettrici. Questo perchè successivamente alla depilazione i rossori tendono a formarsi in maniera repentina.

Se si è durante la fase della gravidanza, è possibile unire alcune gocce di olio d’argan ad un economico olio di mandorle dolci al fine di operare massaggi ottimi per prevenire eventuali smagliature. Questo perchè mediante questa miscela composta da due oli ricchi di vitamine si tende ad aiutare il mantenimento dell’elasticità originaria della pelle. Se però le smagliature si presentano già evidenti, è possibile curarle usando gli stessi oli al fine di migliorarne l’aspetto.

Quanto costa e dove acquistarlo

Pertanto, l’olio d’argan è davvero una componente essenziale. Essa tende a riparare, idratare, rilassare, curare e rigenerare la pelle. Essa però risulta essere alquanto costoso poichè difficile da trovare. Dunque, è sempre opportuno utilizzarlo in quantità ridotte. Presenta principi attivi concentrati e per tale motivo ne servono poche gocce al fine di agire in maniera mirata.

Ulteriore consiglio è relativamente connesso all’acquisto, poichè è importante controllare sempre sul flacone dell’olio d’argan, solitamente indicato con un’etichetta riportante la scritta argania spinosa oil, quest’ultimo sia l’unico composto presente al suo interno. Inoltre, perchè l’olio si presenti realmente puro, non devono essere aggiunti ad esso né profumi né eventuali conservanti.

1

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.