1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Olio essenziale di Mandarino: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

Olio essenziale di Mandarino: che cos’è, proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

L’arbusto del mandarino risulta essere nativo dell’Estremo Oriente, luogo laddove i resti archeologici stanno ad indicare l’uso sin dalla preistoria. Vi sono testimonianza della coltura durante il 1600 a.C, sebbene fu inserita nella zona del Mediterraneo durante il Medioevo.

Ad oggi risulta essere colta in varie zone del mondo. Nella Cina antica, i corrispettivi frutteti risultavano essere un vanto, difatti venivano donati ai funzionari del Celeste impero, e dunque i mandarini, da cui ad oggi si deve il nome. Lo stesso, difatti, fa parte del complesso familiare delle Rutacee. Risulta essere un ridotto arbusto dall’altura pari ai 5 metri con fogliame ovaidale, traslucido e con ridotti boccioli dalla particolare profumazione.

Pubblicità
Aloe Ferox Bioness

Il frutteto, tondeggiante con tegumento aranciato, vede internamente una divisione a spicchi dall’elevato quantitativo di succo. Il mandarino risulta essere nativo dell’Estremo Oriente, sebbene oggi giorno risulta proliferato nelle zone del Mediterraneo. L’olio essenziale del mandarino, dalla funzione antispasmodica, calmante, digestiva e antibatterica, risulta essere ottimale al fine di contrastare l’insonnia e stati d’ansia, nonché salvaguardare smagliature e fragilità ai capelli.

Codesto arbusto dalla grossa testa, risulta essere ad oggi non soltanto un cibo, altresì un essenziale sorgente al fine di estrarre le svariate varietà di olio essenziale. Dal flavedo del frutteto risulta ricavabile, soprattutto mediante premitura a freddo, l’olio essenziale di mandarino, dalla profumazione dolciastra, rovente e fruttata (nel caso di mandarino rosso) o fresco, piccante e allegro (nel caso di mandarino verde).

Contrariamente, dal fogliame, risulta possibile ricavare l’olio essenziale di Petit grain mediante procedimenti di distillazione in corrente di vapore. Codesto olio, composto soprattutto da limonene e ÿ-terpinene, risulta essere sprovvisto di sostanze tossiche e non risulta essere irascibile, difatti tende ad essere adoperato ulteriormente nei bambini e nei soggetti femminili in fase di gestazione, sotto forma di inalatore oppure al fine di svolgere stimolazione manuale sulla cute.

Sebbene oggi giorno non risulti essere attestato, risulta probabile la fotosensibilizzazione. Dunque si raccomanda, in ogni caso, di ovviare l’esposizione ai raggi solari susseguentemente all’uso.

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di mandarino

Svariate caratteristiche dell’olio essenziale di mandarino lo vedono un eccellente trattamento al fine di affievolire i fastidi. Risulta essere un antispasmodico, calmante, digestivo e antibatterico. Mediante la compresenza di limonene e geraniolo, codesto olio essenziale svolge funzione antivirale e antisettica che lo porta ad essere efficiente al fine di trattare inestetismi della cute (come acne e pelle grassa).

Le corrispettive caratteristiche benefiche sul corpo riguardano il contrasto dell’obesità, la ritenzione idrica e la dissenteria, causa specialmente della tensione nervosa. Per quanto concerne la psiche, è capace di regolamentare il cervello e risulta essere un eccellente lassativo per combattere l’ansia. La funzione lassativa conferisce allo stesso la posizione di eccellente cooperante al fine di combattere l’insonnia.

Risulta efficiente per quanto concerne i fastidi gastrici (coliche, spasmi intestinali, aerofagia e malessere allo stomaco), incentivando l’appetenza ulteriormente in mancanza di appetenza per finalità depressive. L’olio essenziale risulta essere particolarmente raffinato e per tale motivazione, tende ad essere adoperato il più delle volte durante la fase di gestazione e per gli infanti.

La funzione calmante dell’olio essenziale di mandarino, risulta efficiente nelle situazioni di ansia oppure inquietudine e agevola l’ozio di notte degli infanti, specialmente coloro che presentano ipereccitazione, complessità di assopimento ed esaurimento emotivo. L’olio essenziale di mandarino incentiva la corretta funzionalità dell’apparato digerente.

L’azione istigante sulla rimozione dei liquidi conferisce all’olio essenziale di mandarino la posizione di curativo per la ritenzione idrica e gli inestetismi della cellulite. Ulteriore caratteristica benefica di codesta varietà di olio, riguarda l’incentivare il microcircolo del sangue localizzato, poiché ottimale nel caso in cui si voglia agevolare la tonicità cutanea.

Utilizzi dell’olio essenziale di mandarino

L’olio essenziale di mandarino risulta ricavabile attraverso la premitura a freddo dalla buccia del frutteto. Risulta essere un fluido aranciato dalla profumazione dolciastra e rinfrescante, con lati agrumati, che tende ad essere adoperata sotto forma di aromatizzante nel campo industriale dell’alimentazione e nel campo farmaceutico e dell’aromaterapia.

Tende ad essere adoperato al fine di:

  • agevolare la funzione digerente ed incentivare l’apparato digestivo al fine di massaggiare la zona addominale
  • contrastare l’insonnia, somministrando 2 gocce di olio essenziale di mandarino antecedentemente al coricarsi
  • combattere l’ansia, mediante inalazione di poche gocce di essenza attraverso un tovagliolo
  • contrastare gli stati nervosi somministrando 1-2 gocce di essenziale di mandarino
  • salvaguardare le smagliature, congiungendo olio di mandorle dolci (50 gocce di essenza per 50 ml di olio) e massaggiare 2 volte al dì
  • agglomerato allo shampoo per la fragilità dei capelli e nei soggetti che si sottopongono a shampoo contigui
  • sotto forma di deodorante

Controindicazioni dell’olio essenziale di mandarino

L’olio essenziale di mandarino non risulta essere dannoso né irascibile. Ciò nonostante, similmente a ciascun olio essenziale estrapolato dagli agrumi, risulta essere un fototossico. Dunque, nei soggetti che lo utilizzano sotto forma di impacco cutaneo, non risulta essere raccomandata l’esposizione ai raggi solari per circa 12 ore.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.