1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Cous Cous: calorie, benefici e proprietà nutrizionali

cous-cous-calorie-benefici-e-proprieta-nutrizionali

Nell’ultimo periodo, si sente tanto parlare di un piatto tipico della cucina Nord Africana, il Cous-Cous. Una pietanza che ad oggi ha conquistato tutto il mondo italiano, grazie alla semplicità e alla sua bontà, che ad oggi vede questo piatto sperimentato in tante ricette genuine e differenti.

Che cos’è il Cous Cous?

Il cous-cous è un piatto tipico della cucina Nord Africana, che ad oggi si vede sperimentato in tante ricette genuine e differenti. Malgrado si ricolleghi questo piatto all’Africa del nord, esso in tempi antichi era presente nella cucina siciliana e veniva molto utilizzato. È presente in molte cucine italiane, grazie anche alle proprietà nutrizionali in grado di fornire al nostro organismo.

Pubblicità
Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

Negli ultimi tempi, mediante ricerche approfondite, si è scoperto di un rivisitazione di questo piatto anche nell’Africa Occidentale, precisamente nella cittadina Sahariana, dove spezia principale è il miglio perlato. Esso infatti, soprattutto qui, viene spesso cucinato in vari modi, e attraverso l’uso di diversi alimenti (quali carni, pesce e verdure).

È ritenuto un alimento molto particolare, anche per le sue proprietà nutrizionali che è opportuno conoscere nel dettaglio, al fine di capire se questo piatto tipico della cucina nord africana, può essere inserito nelle diete tradizionali.

Pertanto è opportuno capire se esso risulti essere un alimento ipocalorico, o il contrario!

È un alimento che si ottiene attraverso una lunga lavorazione del grano duro presente nei campi del Nord Africa. Prevede un lungo processo di macina che porta il grano a ridursi in semini che vengono poi aggiunti ad altrettanti granuli con un ridotto utilizzo d’acqua e un piatto grande dove assemblare il tutto e procedere con la lavorazione. Viene cotto al vapore e, non è molto diverso dalla nostra pasta, per quanto quindi concerne il fattore nutrizionale. Questo perché prevede la stessa tipologia di grano ma con un processo di lavorazione differente.

La differenza, dalla nostra pasta, è che questa tipologia di grano che favorisce poi la produzione di cous-cous, contiene una maggiore quantità d’acqua che viene assorbita (da tale alimento) durante la fase di cottura. Pertanto può essere inserito nelle diete tradizionali perché avente un minimo contenuto di calorie, favorendo quindi la sazietà e garantendo al nostro organismo un alto contenuto di fibre. Ritenuto, a maggior ragione, un alimento leggero.

Quante calorie contiene il Cous Cous?

Il cous-cous, è quindi un alimento leggero, un alimento ipocalorico che può essere chiaramente inserito nelle diete tradizionali. Pur essendo prodotto attraverso la lavorazione del grano, esso non presenta un alto contenuto di calorie, cosa che contrariamente troviamo nella pasta o nel pane.

È pertanto un alimento che, avendo un basso contenuto di colorie, non apporta grassi al nostro organismo, perché simile alla tipologia di cibo che si è soliti consumare quotidianamente. Cibo derivato dalla macinazione di grano, e quindi pasta e pane, presenti giornalmente sulle tavole italiane.

Pertanto, anche la preparazione è un elemento importante. Questo perché pur essendo il cous-cous un alimento poco calorico, se preparato con del brodo molto condito o della carne molto grassa, esso diviene un piatto ipercalorico da sconsigliare come alimento in una dieta. Dunque, esso si presenta come alimento leggero, ma molto calorico se abbondante di condimento.  

Ciò però non toglie il fatto che esso risulti essere un alimento che prevede, per quanto concerne la preparazione, un condimento o comunque del sugo che rispecchi le spezie presenti nella cucina Nord Africana. Esso infatti più essere accostato con alimenti basici, come verdure o anche carne e pesce, che spesso vengono posizionati al centro del piatto e abbelliti con delle granaglie poste intorno.

Per quanto riguarda le calorie di questo alimento, esse vanno dai 110 ai 150 kcal ogni 100 gr, quindi la metà delle calorie che assumiamo col consumo di pasta o di riso. Pertanto, è giusto dar conto sempre al condimento, in quanto se il sugo che funge da condimento, risulta essere calorico, il numero di calorie previsto viene superato oltre il quantitativo.

Proprietà nutrizionali del Cous-Cous

Nonostante il basso contenuto di calorie, tale pietanza presenta anche proprietà nutrizionali molto importanti per il nostro organismo. Non presenta Colesterolo ed ha la media di 3,6 proteine ogni 100 kcal. Infatti 100 gr di prodotto contengono solo 6 grammi.

Proprio perché contenente proteine (pur essendo un derivante della farina/del grano), il cous-cous è consigliato per chi pratica attività sportiva e segue quindi un’ alimentazione specifica.

Ottimo per favorire la sensazione di sazietà ed il transito intestinale, il cous-cous presenta anche un elevato tasso di fibre, consigliato per chi segue una dieta dimagrante. Pertanto 100 gr di tale pietanza apportano 2,2 gr di fibre.

Altro costituente presente in esso, è il silenio. Quest’ultimo è ritenuto fondamentale per il buon funzionamento della tiroide. Pertanto 100 gr di tale alimento apportano nel nostro organismo la metà della quantità di selenio consigliata, da apportare giornalmente per il giusto fabbisogno.

Cous-Cous: fa ingrassare?

Il cous-cous, mediante il suo processo di lavorazione e la cottura a vapore, è quindi un alimento ad oggi presente in tutto il mondo. È stimato ormai in molti paesi del mondo proprio per le sue numerose proprietà nutrizionali e per il suo basso contenuto di calorie, minore rispetto alla pasta e ai cibi tradizionali presenti quotidianamente sulle tavole.

Ciò nonostante, se a tale alimento ci si aggiunge un condimento abbondante  ed ipercalorico, i benefici che nella maggior parte dei casi questo alimento apporta, vengono eliminati. Pertanto è sempre opportuno scegliere con cura il sugo e gli alimenti da accostare a questo piatto tipico della cucina Nord Africana.

Per quanto questo cibo però possa essere consigliato in quanto ipocalorico, è sempre opportuno non abusarne. Questo perché per il buon funzionamento del nostro organismo e la sua salute, è sempre consigliato seguire una dieta varia dove importante è il non eliminare l’assunzione di carboidrati.

Bisogna tener conto inoltre delle porzioni, e assumere fibre e cereali anziché un alto consumo di pasta, perché esso possa aiutarci a correggere e far durare un ottimo peso forma.

Bisogna inoltre accostare ad un’alimentazione sana ed equilibrata altre nozioni importanti:

  • Bere molta acqua,
  • Diminuire il condimento ed il sale,
  • Ridurre gli zuccheri ed il consumo di dolci,
  • Nonché mangiare grandi porzioni di frutta e verdura,

Anche l’attività fisica favorisce la salvaguardia del nostro organismo. Pertanto, è sempre consigliato parlare con un buon dietista al fine di raggiungere al meglio l’obbiettivo prefissato.

Curiosità sul Cous-Cous!

È un piatto che in origine era presente anche sulle tavole dei siciliani e che adesso si presenta come uno dei piatti tipici delle cucine nordafricane (come Marocco, Algeria,Tunisia, Mauritania e Libia). Il suo nome deriva dalla parola berbera “Seksu” o “Kesksu” che letteralmente significa (dalla bella forma o anche rotondo). È un piatto che ormai ha affascinato le cucine più rinomate di varie parti del mondo anche dell’Italia e che vede l’accostamento di pesce, carne e verdure. Nonché ultimamente anche una variante di cous-cous dolce.

Sebbene si sia sempre visto abbinato ad alimenti salati, ultimamente il cous-cous vede una rivisitazione dolce. Nelle cittadine egizie infatti viene presentato come dolce con l’utilizzo di burro, zucchero, cannella, noci ed uvetta con della crema come decorazione. Mentre dolce ideato con cous-cous e l’uso di datteri, sesamo e miele è presente nella cucina Libica e viene chiamato “Maghrood”.

In questo caso però se pur il cous-cous sia un alimento leggero e ipocalorico, le calorie apportate dai dolci ideati con tale pietanza sono più elevate, in quanto variano anche in base al condimento e all’utilizzo di creme.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.