1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Feci Verdi: cosa sono, cause e possibili cure

Feci Verdi: cosa sono, cause e possibili cure

Il colore delle feci è un chiaro riflesso del nostro stato di salute, per questo un colore anormale può destare molte preoccupazioni. Se pensiamo ad esempio alle feci verdi, appare chiaro che immediatamente si pensi ad un segnale del nostro corpo che vuole avvertirci di qualche problema.

Le feci verdi possono avere, nel bambino e nell’adulto, diverse cause, non solo gastrointestinali ma anche sistemiche. È dunque importantissimo sapere cosa fare nel caso in cui si presentino e soprattutto indagare su quello che possa nascondersi dietro tale segno.

Cosa sono le feci verdi

Aloe Ferox Bioness

Le feci verdi possono essere dovute a diverse cause. Il colore è generalmente dato dalla bile, un liquido di colore verdastro che serve a digerire i grassi. Quando le feci attraversano il colon, entrano in contatto con i batteri della flora intestinale che le rendono marroni.

Si può dunque capire che la principale causa di feci verdi è un transito più veloce del normale, come ad esempio in caso di diarrea.  Un’altra tra le principali cause è il grande utilizzo di antibiotici nel periodo in cui si riscontra tale colore.

Gli antibiotici possono infatti essere responsabili di un indebolimento della flora batterica intestinale, che porta ad una minore funzionalità dell’ultimo processo che garantisce la colorazione marrone. Ulteriori problematiche associate alle feci verdi sono le infezioni batteriche.

Quali tipi di infezioni possono causare feci verdi?

Le feci verdi possono essere causate da infezioni del tratto gastro-intestinale dovute a parassiti o batteri. Un esempio di infezione che causa l’emissione di feci verdi è la Salmonella, batterio contenuto in alimenti o liquidi e che causa una sintomatologia di malessere intestinale in circa 12 ore dall’ingestione.

La salmonella però non causa solamente feci verdi, ma anche forti scariche di diarrea con dolori addominali, malessere generalizzato e talvolta anche febbre. In questi casi è importantissimo rivolgersi al proprio medico, il quale predisporrà la giusta terapia farmacologica e una terapia reidratante per recuperare i liquidi persi.

Feci verdi causate dall’alimentazione

Talvolta invece, le feci di colore verdastro non sono associate a veri e propri problemi gastrointestinali, ma al tipo di alimentazione. L’alimentazione che può causare questo colore è quella fatta principalmente di verdure verdi, come spinaci, broccoli, lattuga, tutti alimenti che contengono clorofilla.

La clorofilla è infatti un colorante verde che causa questa insolita colorazione delle feci. Nulla di preoccupante, se infatti questo colore viene riscontrato in un periodo di elevato consumo di verdure verdi, è normalissimo e non si dovrà intervenire in alcun modo.

Possibili cure delle feci verdi

Nel caso in cui il problema sia causato dagli alimenti, alla sospensione della loro assunzione, il colorito delle feci ritornerà normale, per cui non sarà necessaria alcuna terapia. Se invece il colore delle feci è associato all’utilizzo di antibiotici o a sintomi gastrointestinali come ad esempio diarrea o vomito, o generali come febbre e malessere, è necessario consultare un medico per individuarne la causa ed iniziare in breve tempo un trattamento risolutivo

Infine, se avete notato la comparsa di feci verdi in assenza di quanto precedentemente elencato, e questa emissione si protrae nel tempo, è indispensabile segnalare il problema al medico, che predisporrà una serie di esami per individuarne la causa.

Feci verdi nel neonato

Prima di iniziare a parlare delle cause che possono portare alle feci verdi nell’adulto, è importante dire che questo colore è spesso presente nel neonato, in particolare nelle prime settimane di vita. In questo caso, si tratta di un fenomeno assolutamente normale che se non accompagnato da altri sintomi importanti come vomito o febbre, non deve destare preoccupazioni.

L’emissione di feci verdastre è infatti causata dalla bile, che nel neonato non viene ancora metabolizzata completamente. Ovviamente, se vi sembra anormale, consultate il vostro pediatra che saprà consigliarvi su cosa fare.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.