1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Feci Gialle: cosa sono, cause e possibili cure

Feci Gialle: cosa sono, cause e possibili cure

Il colore delle feci rispecchia il benessere dell’organismo, per questo, delle colorazioni anormali possono essere fonte di preoccupazione. Una colorazione anomala è ad esempio quella giallastra.

Le feci gialle possono essere sintomi di problemi all’apparato digerente, è dunque opportuno non trascurare tale manifestazione e rivolgersi ad un medico che possa prescrivere i corretti esami da effettuare per individuarne la causa. Vediamo qui di seguito a cosa possono essere dovute le feci gialle e le eventuali soluzioni per risolvere questo problema.

Cause delle feci gialle

Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

Le cause che portano all’emissione di feci gialle sono tante e diverse, per questo, se si tratta di un fenomeno che si presenta frequentemente, è opportuno contattare il proprio medico per una visita approfondita. Tra le principali cause del colorito giallastro delle feci, vi sono delle intolleranze, in particolare l’intolleranza al glutine, anche chiamata celiachia.

Questa patologia genetica, impedisce di digerire il glutine con conseguenti problematiche intestinali a seguito dell’ingestione di sostanze che lo contengono. Uno dei principali sintomi della celiachia è infatti la diarrea con colore giallo dovuto alla presenza di grasso nelle feci.
Tralasciando le intolleranze alimentari, le feci gialle possono essere causate da problematiche gastrointestinali, esempi sono delle infezioni, patologie o presenza di parassiti a carico dell’intestino che aumentano la velocità della fase di assorbimento delle sostanze nutritizie.

Infine, le feci gialle potrebbero presentarsi a causa di mancanza di sali biliari, derivante da malattie pancreatiche o della cistifellea, o a causa dell’eccesso di bilirubina, dovuto a problematiche epatiche. Quanto precedentemente elencato fa comprendere l’importanza di un’accurata visita medica in caso di emissione di feci gialle frequente, indicando al medico eventuali sintomi associati.

Se invece si tratta di un singolo episodio, in assenza di altri sintomi, potrebbe trattarsi di una risposta dell’organismo a forti stress o situazioni di ansia. In questi casi infatti, aumenta la velocità del transito del cibo nell’apparato digerente, con mancata digestione di alcuni alimenti, portando all’emissione di feci più liquide e dal colore chiaro

Quali esami effettuare per individuare la causa delle feci gialle?

Per individuare la causa delle feci gialle, il medico potrebbe verificare la necessità di sottoporsi ad alcuni esami, tra cui in particolare esami del sangue ed esame delle feci. Attraverso il prelievo di sangue si può infatti individuare l’eventuale presenza di intolleranze alimentari, di infezioni batteriche o virali o di malfunzionamento di fegato o pancreas. Tramite l’esame delle feci invece, si potrà individuare la presenza di sangue, parassiti, grasso o altri segni associati alla problematica.

Cause delle feci gialle nei bambini

Nei bambini, la presenza di feci gialle ma correlate ad una consistenza ed un numero nella norma può essere normale e non deve destare alcuna preoccupazione. Se però associato ad altra sintomatologia, come diarrea o vomito, il colorito può essere un segnale di allarme per problematiche legate ad esempio alla gastroenterite.

Se dunque notate un colorito anomalo associato anche a consistenza e numero di scariche diverso dal solito, rivolgetevi al vostro pediatra per scoprire le cause e trovare i rimedi.

Possibili cure feci gialle

La cura delle feci gialle è diversa in base alla causa del problema. Se ad esempio si tratta di una patologia infiammatoria intestinale dovuta a batteri o parassiti, verrà instaurata una corretta terapia antibiotica che risolverà il tutto.

Se invece si tratta di un problema di intolleranza alimentare, verranno rimossi i cibi causa del problema. Nei casi in cui si le feci gialle si associano a diarrea, si consiglia di assumere cibi leggeri ed in bianco. Insieme ad una corretta alimentazione, è importante assumere fermenti lattici, che aiutano a ristabilire la flora intestinale e a regolarizzare l’intestino. In tutti i casi, evitate farmaci fai da te e rivolgetevi al vostro medico per trovare la cura più adatta.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.