1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Floriterapia: che cos’è, a cosa serve, come funziona e controindicazioni

Floriterapia: che cos'è, a cosa serve, come funziona e controindicazioni

La floriterapia è come dice la parole una terapia a base di oli biologici preparata con una serie di ingredienti del tutto naturali. Secondo alcuni studi scientifici, ci sarebbero ben 38 fiori curativi che grazie alle loro proprietà lascerebbero nell’acqua la loro energia che si andrebbe a mescolare con quella umana.

Ad occuparsi di tali lozioni nel lontano 900 fu Edward Bach che scoprì proprio gli effetti benefici dei fiori sull’uomo.

Come funziona

Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

La floriterapia è una terapia a base di oli. I rimedi floreali di Edward Bach, si presentano in forma liquida precisamente in boccette di vetro e la loro assunzione avviene per via orale. Inoltre, i fiori hanno un beneficio sia per il corpo che per la mente e diversamente dai suoi colleghi il medico Edward Bach ha subito capito fin dal primo momento che le cure vanno fatte sulla malattia e non sul malato.

A cosa serve

Le indicazioni terapeutiche dei fiori di Bach servono principalmente per limitare il problema del disagio emotivo. Quest’. infatti, vengono consigliati spesso pere la cura, di stress, depressione, insonnia o disturbi psicosomatici. Ultimamente i medici stanno lavorando sull’applicare la floroterapia anche ai pazienti con dolore anche per alleviare i dolori, infiammazioni o allergie.

La prescrizione di tale terapia avviene dopo un accurato colloquio con il paziente che assieme al floroterapeuta cerca di capire quale sia il rimedio floreale migliore. L’assunzione del ‘farmaco’ avviene sotto forma di cocktail e la cura può variare dai tre asi dodici mesi circa. Per chi non lo sapesse esiste anche un altra forma di floroterapia, ovvero quella delle prescrizioni semplici. Ad esempio per chi desidera alleviare dei disturbi fisici.

La legge in Italia e All’estero

Attualmente in Italia, malgrado nel 1976 l’organizzazione Mondiale della Sanità abbia affermato la floroterapia come una cura complementare, quest’ultima ancora non è stata riconosciuta dallo Stato. Cosa ben diversa invece accade in Germania, Spagna e Francia.

Controindicazioni

Non vi sono particolari controindicazioni sull’uso della Floriterapia. Inoltre il trattamento prevede sempre un accurato colloquio clinico con il paziente.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.