1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Dieta senza glutine per celiaci: come funziona?

dieta senza glutine

La dieta senza glutine è una dieta che si basa sulla mancata assunzione di cereali come: il frumento, il farro, l’orzo, la segale e tutti i derivati (pane e pasta).

Il glutine è una sostanza lipoproteica che si origina dall’unione, in presenza di acqua ed energia meccanica, di 2 tipi di proteine: prolammina (gliadina per il frumento) e la glutenina. Quest’unione determina l’elasticità di determinati alimenti che vengono cotti senza rompersi (ad esempio: pane e pasta).

Generalmente una dieta senza glutine viene seguita da soggetti che soffrono di celiachia, ma anche da chi desidera semplicemente dimagrire.

Aloe Ferox Bioness

Se si vuole seguire una dieta senza glutine, la prima cosa da fare è eliminare dalla propria dieta tutti gli alimenti che contengono questa sostanza come ad esempio il pane, la pasta, la pizza, i dolci etc.

Molti specialisti sostengono che una dieta priva di glutine non serva solamente per dimagrire, ma è un vantaggio perchè così facendo si eliminano la maggior parte degli alimenti ricchi di carboidrati e zuccheri.

Alimenti da assumere durante la dieta senza glutine:

alimenti per dieta senza glutine

  • Carne
  • Pesce
  • Frutta
  • Verdura
  • Riso
  • Formaggi
  • Prodotti alternativi a quelli con glutine

In alternativa alla farina 00 si possono utilizzare farine di altro tipo prive di glutine, come ad esempio farina di riso, mais, miglio, grano saraceno, quinoa (sia per alimenti dolci che salati) e farine a base di legumi.

La dieta senza glutine ha avuto molto successo ed ha apportato numerosi benefici; infatti tutti coloro che l’hanno provata, hanno elencato i numerosi benefici riscontrati e dimostrato il loro dimagrimento dovuto soprattutto all’assenza di carboidrati e zuccheri nella propria alimentazione. Inoltre con tale dieta si può notare una pancia più sgonfia, gambe più snelle ed uno stato di benessere generale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.