1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Borage: che cos’è, proprietà, benefici e controindicazioni

Borage: che cos'è, proprietà, benefici e controindicazioni

Risultante essere l’emblema del rinnovamento dello spirito della vita è Borage, il quale è capace di espellere i momenti di depressione, la malinconia, il mal di vivere causato dalla sottrazione del desiderio del domani, della vita e delle corrispettive potenzialità.

Che cos’è?

Risultante essere un arbusto selvatico proveniente dall’Oriente è Borage il quale tende a svilupparsi all’interno delle aree benigne e facilmente rintracciabile ugualmente a 1000 m di altura. Rientra nel complesso delle Boraginaceae ed il corrispettivo denominativo risulta essere Borago Officinalis.

Garcinia Cambogia

Il bocciolo di tale arbusto tende ad essere composto da 5 petali formanti una stella di tonalità bluastro violacea. Tuttavia il corrispettivo bocciolo tende a non avere una lunga persistenza. Il denominativo discende dalla parola latina borra e dunque una tipologia di tessuto di lana rugosa ed un pelo che copre ciascun fogliame. Le corrispettive caratteristiche rigenerative risultano essere note già nei tempi antichi. Difatti Plinio diceva che il decotto a base di Borragine tendeva a deviare la malinconia ed alimentare la contentezza.

Caratteristiche benefiche

Tale arbusto tende ad essere prescritto specialmente ai soggetti affetti da stati depressivi e che pertanto hanno un senso di annegamento. Conferisce a ciascun soggetto quiete, respingendo l’inquietudine e conferendo pertanto la prodezza. In momenti di compianto, conferisce il superamento della sofferenza connessa alla sfera affettiva che percuote lo spirito.

Tale bocciolo risulta essere legato al chakra del muscolo cardiaco ed alle corrispettive commozioni.

  • Commozioni originarie arrestate: stati depressivi, afflizione, inquietudine, malinconia, sfiducia;
  • Commozioni evolutive rescisse: desiderio, sopravvivenza, limpidezza, creatività;

La riflessione principale di Borage afferma: “Sono giù, depresso, scivolo verso il buio, non ho più speranze per il domani, non c’è un domani, sono solo, ho perso tutto”. Risulta essere il bocciolo californiano del desiderio di vivere nuovamente è Borage, il quale conferisce una maggiore luminosità donando energia e motivazione.

Borage risulta essere ottimale al fine di contrastare

  • depressione;
  • lutto;
  • anedonia;
  • anoressia;
  • astenia;

Risulta essere un antidepressivo capace di operare sul cervello abolendo inquietudine ed impotenza. Conferisce a ciascun soggetto l’audacia nei momenti difficoltosi colmando il muscolo cardiaco di dinamicità, vigore ed ardore.

Tale bocciolo risulta essere fondamentale per coloro che hanno affrontato un momento duro della gravidanza data l’interruzione della gravidanza e pertanto si sente vuoto. Risulta essere ottimale per i soggetti femminili in fase di climaterio che fanno fronte ad una fase di difficoltà e dolenza emozionale, poiché abbandonano la gioventù e la corrispettiva attitudine di concezione.

Controindicazioni

Tale fiore risulta prescritto ai soggetti che hanno affrontato un momento di perdita familiare, in quanto allevia il malessere accrescendo la voglia di restare in vita. Non ha particolari avverse di controindicazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.