1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Blackberry: che cos’è, proprietà, benefici e controindicazioni

Blackberry: che cos'è, proprietà, benefici e controindicazioni

Il Blackberry è un fiore californiano simbolo di idealismo che si concretizza: un rovo spinato che difende il suo mondo interiore. Le spine però pungendo riportano al bisogno di concretezza, in quanto vivere sempre di fantasie può rivelarsi un pericolo.

Il fiore è quindi adatto a tutti coloro che si reputano apatici, che vivono tra i progetti e l’agire, in quanto permette di riavere la concretezza giusta per prendere il sentiero giusto.

Che cos’è il Blackberry?

Aloe Ferox Bioness

Il Blackberry, arbusto sempreverde facente parte delle Rosacee, altro non è che un cespuglio fitto e spinoso, quale nome botanico è Rubus Armeniacus.
La pianta è in grado di resistere al freddo rigido invernale e alle brinate fuori stagione.

fiori di Blackberry sono di un appariscente colore bianco-rosato; spiccano immacolati fra i rami spinosi ed intrecciati, andandosi a cibare di aria, sole pioggia. 

Proprietà e benefici di Blackberry

Come già accennato, il fiore californiano Blackberry risulta molto utile per i soggetti privi di concretezza e che vivono in una dimensione cerebrale tutta loro.
La loro vita è circondata soltanto da grandi sogni, traguardi irraggiungibili, grandi progetti, tutto privo di realizzazione semplicemente per la loro mancanza di volontà ad agire.

E’ qui che entra in gioco il Blackberry, in quanto aiuta a combattere l’apatia, e quindi scacciando la frustrazione causata dalla voglia di progettare e non realizzare.

  • Emozioni iniziali inibite, e quindi quelle prima di assumere il fiore californiano: infinite fantasie, inconcludenza, frustrazione, letargo, confusione in testa, privo di volontà.
  • Emozioni evolutive sciolte, e quindi quelle dopo l’assunzione del fiore californiano: mente più chiara, praticità, concretezza, saper distinguere tra progetti fondati e sogni privi di fondamenta.

In breve, il fiore californiano Blackberry è una sorta di luce da seguire, la quale va a riattivare la volontà al fine di raggiungere un obiettivo.

Utilizzi

Il Blackberry è utile per:

  • apatia
  • incapacità di trovare la retta via
  • mancanza di concentrazione
  • confusione in testa
  • mancanza di determinazione.

Il Blackberry funge da energizzante floreale della volontà, il rimedio dei buoni propositi utile soprattutto in vista di un nuovo percorso difficile e pieno di ostacoli. E’ la guida che aiuta a non demordere e a non trovare scuse inutili che possano intralciare il cammino; mantiene intatta volontà e determinazione che portano a realizzare un progetto. 

  • Il fiore californiano è molto utile anche agli studenti bisognosi di sostegno, e quindi essere incoraggiati ed interessati allo studio.
  • Il Blackberry è un prezioso alleato per tutti quei soggetti che amano sonnecchiare invece di agire, pensando di poter vivere di sola contemplazione o meditazione. Nella maggior parte dei casi sono proprio queste persone a soffrire di ipertensione metabolismo lento. Il Blackberry in questo caso aiuta a risvegliare l’organismo ad una vita nuova, un po come accade in primavera.

Controindicazioni di Blackberry

Parlando di fiori californiani, essi non possono essere associati a dei veri effetti collaterali, ma soltanto a piccole conseguenze iniziali che possono rivelarsi alquanto indesiderate; ad ogni modo queste spariscono nel giro di qualche giorno.

Può capitare che provando a riportare un nuovo equilibrio ad uno stato di agitazione, le essenze possono far emergere una parte indesiderata di noi o che, almeno a livello inconscio, non vogliamo riconoscere. Può succedere anche che l’energia si metta “sulla difensiva” , opponendosi così al messaggio di riequilibrio inviato dal fiore.

E’ questo il motivo per cui in rari casi si manifestano degli iniziali momenti di ansia, ripagati però mano a mano con gli effetti benefici del trattamento floriterapico.
Quindi, se l’effetto collaterale si rivela sopportabile, il soggetto non è tenuto a combatterlo, ma anzi, prendere consapevolezza che sta assumendo il fiore californiano proprio per ricevere degli effetti positivi.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.