1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Acquagym: che cos’è, benefici, quante calorie si perdono e controindicazioni

Acquagym: che cos’è, benefici, quante calorie si perdono e controindicazioni

L’Acquagym è una ginnastica che si effettua in acqua. È un’ottima pratica in quanto, non solo aiuta a dimagrire e a rassodare, ma permette anche un divertimento assicurato ed è aperto a soggetti di qualsiasi età. Il massaggio linfodrenante garantisce inoltre l’eliminazione della ritenzione idrica.

La pratica dell’acquagym vede diverse tipologie di esercizi possibili e combinabili.
Conosciamone qualcuno:

  1. L’Acquagym risulta un grandissimo alleato del sistema cardiocircolatorio, favorisce una grande condizione di relax che permette anche un più buono e felice riposo durante la notte;
  2. L’Acquabike è una delle pratiche più moderne sviluppatosi negli ultimi anni, che grazie all’utilizzo di una cyclette regolarmente posizionata in acqua, favorisce un miglioramento muscolare soprattutto ai quadricipiti e ai glutei;
  3. Abbinato all’acquagym ritroviamo una delle pratiche più rilassanti, parliamo dell’Acquayoga, che si presenta un ottimo alleato delle donne incinte;
  4. L’Acquafighting e l’ Acquaboxing, sono tecniche che prendono ispirazione dagli sport di lotta e combattimento, vengono ovviamente praticate in acqua in una variante più leggera, ma che vanno comunque a tonificare braccia e gambe. Risultano molto funzionali in quanto tramutano l’ira in eccesso dei soggetti, in energia e quindi sfogo;
  5. L’ Acquapower e l’Acquastep, sono tra le più tradizionali tecniche, vengono fatte in acqua con l’utilizzo di un rialzo che permette di svolgere esercizi che vadano a tonificare gambe e glutei.

Benefici dell’AcquaGym

Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

L’Acquagym è un ottimo alleato di tutti quei soggetti in sovrappeso, e grazie alle sue diverse tipologie, permette il conseguimento di molteplici esercizi fisici che man mano risulteranno sempre più semplici e si acquisirà maggiore accuratezza e forza nello svolgere i diversi movimenti. Gli effetti dell’acquagym saranno da subito evidenti garantendo inoltre grande soddisfazione. Vi chiedete perchè?

Bhè l’acquagym permette di tonificare il proprio corpo senza eccessivi sforzi, si noterà da subito una perdita in centimetri, ed inoltre vi sarà un’eliminazione della ritenzione idrica, aiuterà il cuore ottimizzando la circolazione nelle vene.

Si noterà un affinamento di gambe e cosce, nonché un rassodamento di pancia e braccia.Al fine di vedere i risultati quanto prima, si consigliano almeno 2 o 3 sedute di acquagym alla settimana. La compressione effettuata dall’acqua favorirà un massaggio in grado di garantire un rilassamento a tutti quei soggetti che soffrono di gambe pesanti e gonfie; combatte la cellulite e dona flessibilità alla pelle.
Ottimo alleato dei soggetti che soffrono di mal di schiena e dolori persistenti causati anche da cattive posture.

Quante calorie si perdono con acquagym?

Una lezione di acquagym che duri circa un’ora, garantisce la perdita di almeno 300/500 calorie. Il calcolo ovviamente è stato fatto su una certa percentuale, anche perché per ricevere informazioni più precise di dovrà far riferimento anche all’altezza e al peso del soggetto che lo va a praticare, nonché al tipo di esercizio che viene svolto e soprattutto come viene svolto.

La parte più importante nello svolgimento della pratica sta nel prendere coscienza di ciò che si sta andando a fare, poichè l’acquagym richiede grande energia nei movimenti, una buona contrazione dei muscoli ed una respirazione profonda e regolare. Con ciò il gioco è fatto!

Controindicazioni sull’acquagym

Come già detto l’acquagym è la pratica più scelta al fine di rassodare e dimagrire, abbinando anche un pizzico di divertimento e ritmo. I soggetti che partono dal presupposto di voler dimagrire prediligono attività fisiche che richiedano l’utilizzo di una bici o di una cyclette, poiché garantiscono la perdita di peso senza particolari ripercussioni sulle articolazioni.

Anche gli sport eseguiti in acqua garantiscono i medesimi effetti con l’aggiunta però di un massaggio drenante e rilassante. 
Vi sono però molti soggetti che amano l’allenamento solitario, privo di musica o ulteriori distrazioni, proprio perciò esistono sport come il nuoto. Ci si rilassa in solitudine e tranquillità.

Controindicazioni non ve ne sono , se non quelle di ricorrere ad un’accurata visita dal proprio medico prima di iniziare ad intraprendere qualsiasi attività fisica. Solo grazie a ciò si potrà verificare una buona salute del cuore, della pressione e dei valori sanguigni.
La salute prima di tutto!

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.