PRP (Plasma Ricco di Piastrine): che cos’è e come funziona il trattamento

PRP (Plasma Ricco di Piastrine): che cos’è e come funziona il trattamento

Che cos’è la PRP (Plasma Ricco di Piastrine)

Singolare e odierna terapia è la terapia PRP (Plasma Ricco di Piastrine) utilizzata poichè efficiente in differenti campi della medicina. Tale tecnica consiste in un prelevamento del sangue che a sua volta viene sottoposto a processo di centrifugazione e distaccato del plasma ad alta consistenza piastrinica.

Queste piastrine sono fondamentali nel sangue perchè aventi il ruolo di riparare e stimolare la rigenerazione dei tessuti. Piastrine e relativi componenti che portano alla loro crescita, si mettono in azione successivamente a traumi e/o lesioni del corpo. La tipica terapia PRP ha quindi la funzione di infiltrare in una determinata zona del corpo plasma ricco di piastrine al fine di trattare stimolando la rigenerazione intensa capace di avviare l’attivazione delle specifiche cellule staminali.

Piastrine e fattori crescita

Chocolate Slim

Fondamentali costituenti cellulari del sangue sono le piastrine. Prodotte nel midollo osseo, le piastrine hanno il ruolo di attivare procedimenti rigeneranti successivamente a traumi e ferite. Principale artefice di tale procedimento sono i fattori di crescita piastrinici. Quando viene fatto il prelevamento del sangue e sottoposto successivamente a processo di centrifugazione, una parte di questo viene messa da parte perchè intesa come PRP in quanto contenente un quantitativo di piastrine e fattori di crescita piastrinici.

Questo perchè tale terapia riesce a favorire la rigenerazione dei tessuti più velocemente al normale processo di guarigione. Proprio per tale motivo, la terapia PRP ad oggi viene utilizzata in differenti campi della medicina scientifica. Un esempio è dato dall’impiego di tale terapia per curare ulcere diabetiche, pieghe da decubito e guarigione delle fratture ossee. Negli ultimi tempi, anche la chirurgia estetica ha utilizzato tale terapia PRP per favorire la rigenerazione e quindi il rinascere del tessuto cutaneo e la crescita dei capillari.

Terapia PRP per la cura dei capelli

Unicità ha la terapia PRP Stem cells & Growth Factors, poichè ha la medesima funzione delle cellule ossia quella di rigenerarsi e rinascere favorendo la cura e crescita dei capelli. Utilizzando una particolare tipologia cellulare chiamata “Cellula Staminale”, il corpo contrasta la malattia riparando eventuali danni agli organi (come le cellule che hanno il compito di curare e favorire la crescita dei capelli).

Tali cellule hanno una potenza tale che quando si divide (così come accade ad altre tipologie cellulari) tende non solo a fare una copia di essa capace di far nascere tipologie cellulari che si presentano fondamentali per qualsiasi parte del corpo. Seppur le cellule follicolo, ossia le cellule presenti sul cuoio capelluto stanno per estinguersi, tali cellule staminali le sostituiscono. Dunque le cellule che non hanno la capacità di ringiovanire il cuoio capelluto vengono replicate e immortalate durante la crescita.

Ricerche scientifiche recenti nell’ambito terapeutico rigenerante cellulare hanno evidenziato che le cellule staminali rappresentano future terapie inerenti alla crescita dei capelli. Risultati ottenuti internazionalmente hanno dimostrato che tale avanzamento tecnologico può risultare efficace anche nei soggetti che da anni hanno lottato per combattere la perdita di capelli.

LASCIA UN COMMENTO