1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle(1 voti, voto medio: 5,00)
Loading...

Massaggio Shiatsu: che cos’è, tipologia, benefici, controindicazioni e come viene praticato

Massaggio Shiatsu: che cos’è, tipologia, benefici, controindicazioni e come viene praticato

Risultante essere una tipologia di massaggio orientale avente la funzione di conferire benefici e riequilibrare totalmente lo stato salutare del soggetto non soltanto fisicamente bensì anche mentalmente è il massaggio Shiatsu.

Che cos’è il massaggio Shiatsu?

Nel campo filosofico, all’interno del corpo di ogni soggetto vi sono i meridiani al cui interno vi fluisce il vigore vitale conosciuto col denominativo di Ki. Le modificazioni ed il freno del decorso di vigore vitale causano la fuoriuscita delle instabilità, dei fastidi e delle problematicità.

Pubblicità
Aloe Ferox Bioness

La funzione di codesto trattamento, dunque, risulta essere quella di eliminare i freni e mettere in azione il regolare circolo del vigore Ki, affinché possa permettere al soggetto di raggiungere la distensione, la salute e la concretezza fisico-mentale. Codesto trattamento risulta ottimale al fine di:

  • Eliminare esaurimento e stati d’ansia;
  • Problemi del sonno;
  • Sintomatologie depressive;
  • Dolenza alle articolazioni;
  • Dolenza cervicale;
  • Dolenza muscolare;
  • Fastidi del microcircolo sanguigno e linfatico;
  • Malessere alla testa;
  • Fastidi della digestione;
  • Fastidi del mestruo;

Come viene praticato il massaggio Shiatsu

Tende ad essere svolto da specialisti del campo che sono a conoscenza delle nozioni di stimolazione manuale ad esso annesse. Anticamente, codesto trattamento tende ad essere svolto sul tatami giapponese, posto sul pavimento all’interno di zone quiete e senza alcun suono.

Contrariamente ad ulteriori varietà di massaggi, in aggiunta, il trattamento Shiatsu non ha bisogno dell’utilizzo di ungenti né della rimozione del vestiario benché esso non sia pesante e permetta allo specializzato di praticare il massaggio. Tuttavia, in saloni benessere il trattamento tende ad essere svolto toccando la pelle dell’assistito.

Precedentemente allo svolgimento del trattamento, lo specialista pone delle domande affinché possa capire la corrispettiva situazione di vigore. In aggiunta, lo specialista deve essere a conoscenza dello stato salutare complessivo del soggetto, ponendo domande per quanto riguarda l’eventuale compresenza di fastidi e malattie che causerebbero avvertenze ed effetti collaterali. Successivamente a ciò, l’assistito tende a distendersi sul tatami giapponese posto sul pavimento e si sottopone al trattamento.

La stimolazione manuale svolta nel corso del massaggio vede lo svolgimento di allungamenti e compressioni, svolte specialmente con le dita oppure con le nocche, coi polsi, col palmo della mano oppure coi gomiti. Le compressioni risultano essere avvallate sebbene tendano ad essere svolte dolcemente ed a gradi, in maniera da ovviare disturbi di dolenza. Le aree laddove lo specializzato svolge il massaggio risultano essere la zona dorsale, addominale, del collo, della testa, delle braccia e delle gambe.

Il trattamento Shiatsu, solitamente, ha una tempistica pari ad 1 ora sebbene le tempistiche risultino differenti in base alle problematicità di cui si lamenta il soggetto.

Tipologie di Massaggio Shiatsu

I tipi di massaggio Shiatsu risultano molteplici ed hanno tutte lo stesso scopo basato sui 5 pilasti, ovvero:

  • Respirazione;
  • Atteggiamento posturale;
  • Perpendicolarità;
  • Compressione;
  • Senso di godimento oppure dolenza;

In base ai 5 pilastri, vi sono vari tipi di stimolazione manuale Shiatsu, come:

  • Stile Namikoshi, e dunque una varietà di stimolazione manuale basata sulle sintomatologie e che tende ad essere usata specialmente al fine di anticipare e trattare i fastidi connessi al microcircolo del sangue e della linfa, del sistema endocrino e del cervello;
  • Stile Masunaga, conosciuto ugualmente col denominativo di zen Shiatsu, codesta tipologia di massaggio ha lo scopo di riequilibrare il corpo, specialmente mediante la distensione muscolare, il regolamento della respirazione e la condizione termica del corpo;
  • Stile Ohashi, la cui peculiarità è quella di utilizzare il vigore affinchè possano essere liquefatti gli spasmi psico-fisici, incentivando il flusso di vigore;
  • Stile Koho, che utilizza le compressioni svolti coi pollici nel corso dei 16 meridiani;

Benefici Massaggio Shiatsu

Codesto trattamento Shiatsu ha la funzione di rinnovare il regolare decorso di vigore vitale Ki, combattendo i fastidi fisico-mentali strettamente connesse alle modificazioni ed al corrispettivo freno.

Codesto rinnovamento, dunque, incentiva il donare benefici al soggetto ed addirittura gli specialisti affermano che abbia la capacità di:

  • Abbassare l’esaurimento e gli stati d’ansia conferendo distensione fisico-mentale;
  • Combattere la mancanza di sonno;
  • Affievolire i fastidi e la dolenza alle articolazioni;
  • Aggiustare l’atteggiamento posturale;
  • Combattere ed affievolire la dolenza cervicale;
  • Disciogliere le tensioni muscolari e combattere la dolenza;
  • Affievolire il malessere alla testa;
  • Incentivare il microcircolo del sangue e della linfa;
  • Svolgere funzione benevola abbassando i fastidi legati alle mestruazioni ed ai fastidi gastrointestinali;

In aggiunta, codesto trattamento ha la capacità di incentivare il ristabilimento autonomo del corpo, incentivando la funzione di reazione alle stimolazioni ed ai fastidi ad esso annessi.

Controindicazioni Massaggio Shiatsu

Sebbene il trattamento Shiatsu non presenti avvertenze, vi sono differenti fattori laddove lo svolgimento dello stesso presenta effetti collaterali. Tende difatti ad essere sconsigliato laddove il soggetto sia affetto da:

  • Infezioni della cute;
  • Infiammazioni e lesioni alle zone da trattare;
  • Fastidi cardiovascolari;
  • Rotture odierne;
  • Ernia al disco;
  • Fastidi della respirazione;
  • Malattie del tumore;
  • Fastidi epatici e renali;

La fase di gestazione spesso non risulta essere un’avvertenza. Ciò nonostante, risulta sempre opportuno consultare uno specialista dellaginecologia. Tuttavia, nel caso in cui il soggetto debba essere affetto da fastidi e malattie particolari, si consiglia sempre di chiedere consulto specialistico precedentemente allo svolgimento del massaggio Shiatsu.

Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.