1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Massaggio Californiano: che cos’è, benefici e dove viene praticato

massaggio californiano che cose benefici e dove viene praticato

Negli ultimi tempi si sente sempre più parlare di massaggio californiano. In un periodo storico nel quale i massaggi sono molto frequenti ed alla portata di tutti, cerchiamo di capire cosa sia il particolare massaggio californiano.
Questa pratica viene eseguita di solito in centri benessere di alto livello, che garantiscono standard elevati di qualità e prestazioni per il benessere di corpo e mente.
Il massaggio californiano nasce, ovviamente in California, nel 1970, inventato presso l’Istituto Esalen.

Questo massaggio è nato per accompagnare le sedute di psicoterapia, per cui si tratta di una seduta estremamente rilassante e tranquillizzante, che ha lo scopo di portare il cliente ad uno stato di massimo benessere, quasi di regressione dentro il grembo materno.
Insomma questo massaggio ha lo scopo di ‘risvegliare’ corpo e mente, e vuole stimolare la memoria fisica del soggetto cercando di riportarlo allo stadio mentale dell’infanzia, quando era protetto e sereno. Più che un mero massaggio fisico si tratta quindi di un’esperienza multi sensoriale che coinvolge sia il corpo che la mente.

In cosa consiste il massaggio californiano?

Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

Ha innanzitutto una particolarità: viene eseguito con il paziente del tutto nudo, o, se si sente troppo a disagio in questa condizione, con addosso il costume o con le parti intime coperte.
Il massaggio dura circa un’ora, la sessione non può essere troppo breve e va da circa un’ora a massimo di due ore. Il paziente va mantenuto in posizione prona.

La tecnica del massaggio in questione inizia con delle leggere pressioni, che vengono eseguite con tutte e due le mani. La pressione e lo stile del massaggio è particolare e quindi deve essere fatta solamente da professionisti qualificati e non improvvisati: non a caso, come abbiamo detto, questo massaggio in genere viene effettuato in centri qualificati. L’obiettivo del massaggio californiano è quello di far rilassare al massimo il paziente: il primo passo è quello di rendere stabile il respiro.

Una volta che il paziente respiri tranquillamente, si potrà procedere all’applicazione degli oli aromatici, partendo dal collo e dalla schiena e quindi raggiungendo anche il resto del corpo, fino ai piedi. Gli oli, in genere in miscela, servono a rilassare al massimo il cliente rendendo più confortevole il massaggio. Una volta che il paziente sia predisposto, è possibile iniziare con il massaggio vero e proprio.
Il massaggiatore avrà cura di sciogliere tutti i nodi e le tensioni dei muscoli, con movimenti appositi. Il massaggio dura circa 45 minuti. Dopo di che il cliente viene fatto girare e il massaggio viene ripetuto alla stregua anche per la parte superiore del corpo.

Benefici

Il massaggio californiano è perfetto per chi sia alla ricerca di relax. Ma oltre a questo, il massaggio serve anche per portare allo stato dell’infanzia la mente del cliente, riuscendo a rilassarlo ad un livello molto più profondo di quello fisico, ricercando l’armonia di corpo e di mente. Ha quindi la caratteristica di essere rivolto a chi voglia migliorare l’equilibrio psico fisico. 

Questo trattamento sveglia i sensi, rilassa corpo e mente, e non a caso è molto indicato nelle persone che soffrano di attacchi di ansia, o che si trovino in un periodo di grande stress psico fisico. Il massaggio californiano permette anche di calmare eventuali tensioni dei muscoli, favorendo un benessere quindi anche a livello fisico. Queste sedute permettono di abbassare la pressione sanguigna e di migliorare invece la circolazione.

Anche se non è un massaggio terapeutico, il trattamento in questione può aiutare a lenire il dolore delle persone che soffrano di fibroamialgia, di artrite, e di problemi ai muscoli. Il massaggio californiano viene però sconsigliato alle persone che hanno appena subito un intervento chirurgico, che abbiano la febbre o una malattia contagiosa.
Prima di sottoporsi ad una sessione di massaggio è bene effettuare una doccia o un bagno caldo, per rilassare i muscoli, preparandoli al trattamento, e per evitare odori.

Dove viene svolto il Massaggio Californiano

Come abbiamo avuto modo di dire, questo massaggio viene in genere eseguito in centri altamente specializzati e qualificati, ma va diffondendosi esponenzialmente.
Sono sempre di più i centri di massaggi e di benessere dove si sceglie di praticare questo tipo di massaggio, essenzialmente perché è un massaggio molto richiesto e sempre più famoso.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.