1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

Mal di Testa: in arrivo nuove cure per sconfiggerlo

Il mal di testa, medicalmente conosciuto come cefalea, è una condizione di fastidio o dolore alla testa. Esso può avere le più svariate cause: può essere un sintomo di altre patologie più gravi, tra cui l’ipertensione e la sinusite; può dipendere dallo stress; può derivare da un abbassamento delle difese immunitarie; può essere sintomo di problemi alla vista; oppure può non avere alcuna causa evidente ed essere semplicemente una manifestazione di dolore.

Al giorno d’oggi, il mal di testa rientra nella classifica delle prime dieci cause mondiali di disabilità: gli italiani colpiti da mal di testa sono circa 26 milioni.

Per quanto possa essere comune, il mal di testa può essere, talvolta, molto difficile da far andare via e può diventare un limite molto fastidioso per la nostra vita quotidiana.

Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

È proprio al mal di testa che è dedicata la giornata di Sabato 19 Maggio, ispirata al tema “Da una spallata al tuo dolore”.
Tale iniziativa ha come obiettivo principale quello di creare pazienti coscienti ed informati, che sappiano a chi rivolgersi e cosa fare nel momento in cui il mal di testa diventi cronico ed ingombrante.

Prenderanno parte a tale giornata, inoltre, la SIN (Società italiana di neurologia) e l’ANIRCEF (Associazione neurologica italiana per la ricerca delle Cefalee), agendo presso i centri specializzati per la cura delle cefalee.

Come sostiene Gianluigi Mancardi, presidente della Sin: “Fare corretta informazione, creando una cultura della patologia, è fondamentale. Fare corretta informazione, creando una cultura della patologia, è fondamentale”.

Inoltre, è importante anche ricordare le parole di Fabio Frediani, presidente Anircef: “La Giornata nazionale del mal di testa arriva in un periodo in cui si inizia a vedere all’orizzonte una nuova e molto promettente possibilità di cura”. 

Sembra, infatti, che a breve verranno immessi sul mercato nuovi farmaci con nuove molecole, ossia gli anticorpi monoclonali. L’azione di tali farmaci è quella di bloccare l’attività della proteina responsabile del mal di testa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.