1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle Vota
Loading...

La Psoriasi: che cos’è, sintomi, cause, cure e consigli sull’alimentazione

la psoriasi che cose sintomi cause cure e consigli sull' alimentazione

Considerata una malattia infiammatoria delle pelle è la psoriasi. Quest’ultima può presentarsi sia negli uomini che nelle donne e presenta sintomatologie ben dettagliate e facilmente visibili. Differenti sono le varietà di tale patologia: psoriasi volgare o a placche, guttata, inversa, eritrodermina e localizzata in un’area ben precisa del corpo (ad esempio il cuoio capelluto). Pertanto per riconoscerla e dunque curarla vi sono passaggi dettagliati.

Sintomatologie, diete e cure per la psoriasi

Cosa importante da sapere è che la psoriasi consiste in un malattia infiammatoria della pelle, che generalmente si presenta cronica e soggetta a recidive. Non è una malattia contagiosa, sebbene colpisca sia uomini che donne, seppur le donne risultano essere più colpite specialmente in maniera più sviluppata, avanzata. Specialmente soggetti aventi un colore di pelle dalla tonalità chiara tendono ad essere maggiormente soggetti a tale patologia contrariamente ai soggetti aventi un colore di pelle scuro. Le aree del corpo maggiormente soggette e colpite sono dunque le mani, le unghia, il gomito, i piedi, la testa e in maniera specifica il cuoio capelluto.

Sintomi della psoriasi

Piperina e Curcuma Plus Natural Fit

Caratterizzata da chiazze dalla forma tondeggiante in diverse aree del corpo, la psoriasi può essere facilmente riconoscibile data la pelle particolarmente infiammata, ingrossata e coperta di scaglie squamose dal color bianco-argentee. Sebbene ci siano sintomatologie particolarmente chiare (come segni al cuoio capelluto) possibile è la probabilità che la persona soggetta tenda ad avere un sensazione sconosciuta di prudore e malessere, che può manifestarsi di differente natura e virulenza.

Particolarità peculiare della psoriasi, seppur non selettiva della malattia, è il fenomeno di Koebner (la cui fuoriuscita vede la formazione di crepe nelle zone colpite da traumi fisici, come ad esempio le cicatrici e/o le scottature).

Complicazioni e conseguenze della psoriasi sono l’artrite psoriasica, ossia una malattia infiammatoria la cui comparsa e formazione è anomala. Questa tende a presentarsi nella maggior parte dei casi nei soggetti che precedente soffrivano della patologia della psoriasi.

Presenti sono molteplici e diversificate varietà di psoriasi, ognuna delle quali presenta sintomatologie dettagliate che la diversificano e tendono ad aiutarne l’analisi (ad esempio placche, ossia eritemi che causano prurito e rigonfiamento o anche le unghia forate).

Cause

Esperti hanno attestato che ci sono determinati soggetti particolarmente predisposti alla comparsa di psoriasi di tipo congenito. Pertanto, studi epidemiologici, hanno dimostrato che genitori presentanti tale patologie tendano ad aumentare il rischio di circa il 19% che essa si possa eventualmente presentare nel figlio. Nonostante ciò presenti sono fattori di rischio per tale patologia (psoriasi). Al di là della predisposizione congenita, ulteriore ascendente lo hanno:

  • lo stile di vita (problemi di obesità, abuso di alcool, fumo);
  • i processi infettivi e/o lo stress;
  • presenza di ulteriori malattie;

Determinate persone sono particolarmente predisposte ad essere colpite da psoriasi specialmente dopo che essi sono stati precedentemente affetti da infezioni virali ed infezioni batteriche (ad esempio le infezioni da streptococco β-emolitico di Gruppo A). Pertanto, soggetti predisposti sono sottoposti ad una comparsa successiva, causa infezioni che hanno colpito le difese immunitarie.

Prognosi Corretta

Prognosi inerente alla psoriasi vede l’analizzare la forma delle chiazze le cui caratteristiche sono molteplici. Nonostante ciò semplice non risulta il raggiungimento di una prognosi corretta, poichè le diversificate malattia si presentano clinicamente simili alla malattia della psoriasi. Ciò le vediamo attraverso l’eczema o la dermatite atopica.

Lo specialista per quanto concerne la prognosi si basa sulle analisi ottenute dall’anamnesi e su studi elaborati da laboratori. L’anamnesi tende ad essere analizzati facendo riferimento a diversificati parametri (quali la durata, la localizzazione, l’estensione della patologia e la familiarità).

Tra le analisi elaborate dai laboratorio rientra la biopsia della cute e la tipizzazione linfocitaria. La psoriasi e la rispettiva gravità vengono analizzati in base alle aree colpite da tale patologia. Il livello di tale patologia può essere leggero, moderato, moderato-grave e estremo.

Consigli sull’alimentazione

Alimentazione consigliata per contrastare la psoriasi non può essere paragonata ad un trattamento terapeutico sebbene non debba essere sottovalutata la sua efficienza. Dunque, per quanto concerne la dieta da seguire, i cibi da non assumere sono quelli aventi al suo interno un alto contenuto di grassi:

  • Uova;
  • Burro;
  • Carni rosse;
  • Sale;
  • Alimenti fritti;
  • Formaggi stagionati;
  • Alcol;
  • Birra e super alcolici;

É dunque migliore preferire:

  • Pane integrale;
  • Riso;
  • Pasta;
  • Legumi;
  • Verdure;
  • Pesce;
  • Frutta;

Di fondamentale importanza è anche il contributo idrico, dunque l’assumere circa due litri di acqua al giorno al fine di idratare l’organismo e dunque la pelle.

Diverse tipologie di Psoriasi

diffusione psoriasi

Psoriasi volgare o a placche

Maggiormente diffusa è la tipologia di psoriasi meglio nota come “volgare” e/o a “placche”, la cui formazione si presenta su gomiti, ginocchia, testa e schiena. Vede determinate sintomatologie costituite da macchie rossastre costituite da tessuto squamoso e pelle secca. La caratteristica è data anche dal colore dalle tonalità del bianco argentato. Queste macchie portano a prurito e molto disturbo.

Psoriasi Guttata

Ulteriore tipologia frequente di psoriasi (la cui comparsa avviene specialmente nei giovani e nei bambini) è, la psoriasi guttata, il cui nome deriva dalla parola latina “gutta”, ossia goccia. In questo tipologia le macchie della psoriasi si presentano somiglianti alle gocce e in un paio di settimane vedono la totale scomparsa.

Psoriasi Inversa

Tale tipologia di disturbo legato alla psoriasi tende a svilupparsi specialmente ed unicamente nelle pieghe della cute (viene infatti conosciuta anche col nominativo di psoriasi delle pieghe) e tende a manifestarsi maggiormente nei soggetti aventi problemi di obesità e/o negli anziani.

Ulteriore tipologia di psoriasi da non dimenticare è anche la psoriasi eritrodermica che tende a manifestarsi su quasi tutto il corpo. Tante aree vengono pertanto colpite da eritemi che causano di conseguenza disturbi e pruriti oltre che gonfiori. Quest’ultima consiste infatti in una tipologia di gravità maggiore rispetto alle altre e che il più delle volte presuppone il ricovero in ospedale.

Psoriasi del cuoio capelluto

Psoriasi del cuoio capelluto tende a concentrarsi specialmente sulla testa, sul collo e sulla fronte. Il più delle volte può essere confusa con altre sintomatologie (quali forfora o dermatite) e vede tra i differenti segnali anche prurito specialmente nelle aree maggiormente colpite da tale patologia.

Psoriasi alle unghia

É opportuno però considerare che, spaccature al cuoio capelluto vedono determinati sintomi, contrariamente alla psoriasi alle unghia la cui fuoriuscita non vede un’accertata prognosi, venendo genericamente denominata come onicomicosi o onicodistrofia. Psoriasi dunque alle unghia si manifestano in differenti e molteplici modi nel soggetto, il quale vede un notevole disturbo. Polimorfismo riportato da lesione causa psoriasi alle unghia viene scaturito da vari coefficienti (quali, il letto ungueale, la matrice ungueale e la dimora nel quale si presenta il disturbo.

Psoriasi pustolosa

Gravità e invalidità della psoriasi è quella meglio nota come psoriasi pustolosa, le cui sintomatologie vedono foruncoli colmi di materia purulenta che a sua volta comporta malori (quale febbre e senso di infiammazione totale). Può formarsi specialmente su mani e piedi data l’interruzione di processi e terapie a base di corticosteroidi.

Psoriasi articolare

Oltre alla psoriasi cutanea possibile è la comparsa anche di psoriasi articolare. Quest’ultima tende a manifestarsi successivamente alla psoriasi cutanea, sebbene in rari casi esse possono manifestarsi in contemporanea o la psoriasi articolare manifestarsi precedentemente alla psoriasi cutanea. Dunque, la psoriasi articolare tende a colpire maggiormente aree del sistema scheletrico o articolazioni periferiche.

Psoriasi durante la fase della gravidanza

Studi specifici hanno attestato che le donne colpite maggiormente da psoriasi vedono miglioramenti favorevoli durante la fase della gravidanza. Ciò comporta macchie lievi seppur di quantità maggiore, data l’assunzione del cortisolo e della rispettiva azione. Una piccola percentuale però vede miglioramenti nelle donne di tale patologia, durante la fase gestazionale. Generalmente, la psoriasi non comporta alcun aggravamento per quanto concerne la gravidanza. Importante accortezza, specialmente se la donna è durante la fase della gravidanza, vede una consultazione medica precedentemente all’assunzione di farmaci anche biologici che curino problemi di psoriasi.

Cure per la Psoriasi

Le cure per contrastare la psoriasi, ad oggi non si presentano come veri e propri trattamenti terapeutici risolutivi della patologia, al fine di eliminare in maniera completa la psoriasi. Contrariamente però ci sono diversificate tipologie di terapia che tendono a diminuire i sintomi e favorire dunque una convivenza con la psoriasi più sopportabile. Alleato più “utilizzato” in tali casi sono le pomate per la psoriasi, la cui efficienza tende a rimuovere le chiazze squamate favorendone l’idratazione.

Se però la gravità della psoriasi è maggiore, il trattamento opportuno è quello sistemico (la cui assunzione avviene per via orale) assumento farmaci specifici dall’effetto immunosoppressivo, la cui finalità è quella di ostacolare il responso delle difese immunitarie.

Anche assumere farmaci biologici sono favorevoli poichè capaci di annullare il responso del sistema immunitario data l’azione su processi bio-chimici originari della psoriasi. Spesso inoltre si sente parlare di cure naturali che contrastino la psoriasi, specialmente se tale patologia si presenta lieve. La stessa medicina ayurvedica, ossia la cura naturale tradizionale indiana in aggiunta ad oli e all’attività dello yoga e della meditazione, risulta essere favorevole all’ostacolazione della psoriasi.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.